Rai Sat, Freccero presenta i palinsesti e la raccolta pubblicitaria Sipra

Rai Sat, Freccero presenta i palinsesti e la raccolta pubblicitaria Sipra

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sky Italia
  giovedì, 21 febbraio 2008
 00:00
«Non siamo i parenti poveri di Sky», con queste parole Carlo Freccero, presidente di Rai Sat, ha presentato stamattina la nuova programmazione primaverile dei canali digitali di casa Rai, disponibili all’interno del bouquet satellitare a pagamento di Murdoch. «Sui giornali ci sono pagine e pagine sui prodotti Sky, mentre noi veniamo considerati come i loro parenti poveri. Beh, vi dico che io non ho nessun complesso, il mio impegno è lo stesso di sempre».
 
La conferenza stampa, organizzata nella sede della Sipra, la concessionaria pubblicitaria Rai, è stata anche l’occasione per annunciare gli obiettivi in questo campo per quanto riguarda i nuovi canali a suo carico: RaiSat Cinema, RaiSat Premium, RaiSat Extra e Rai Gulp, di cui cura la raccolta dal 1° Gennaio 2008. A partire dalla stessa data del 2009 a questi si aggiungeranno anche RaiSat Yoyo e RaiSat Smash.
 
«La nostra stima per il 2008 – spiega l’ad Sipra, Maurizio Braccialarghe – prevede di raggiungere i 6 milioni di euro per i tre canali RaiSat. A questi si aggiunge Gulp che al suo primo anno di vita potrebbe arrivare a 1,3 milioni». Non si esclude che in futuro si aggiungano anche i tre canali tematici calcistici prodotti da RaiTrade, Juve, Inter e Roma Channel, option su Sky.
 
In riferimento ai palinsesti, vero focus dell’intera conferenza, Freccero ha voluto segnalare in particolare tre eventi che daranno un «tocco distintivo all’intera piattaforma Sky» che ospita i canali RaiSat.
 
Partendo da RaiSat Cinema, ad Aprile si segnala il ciclo di film inerenti il ’68 intitolato “Vivi la tua vita”: «non si tratta di una commemorazione – precisa Freccero –, nessuna retorica, vogliamo solo offrire una rassegna di film sul ’68, un evento storico che ha segnato la nostra epoca». Oltre ai consueti appuntamenti con il cinema d’epoca e i grandi classici, merita una menzione il ciclo di film sul cinema orientale, in concomitanza con il Far East Festival di Udine a Maggio.
 
Si passa su RaiSat Premium e qui l’attenzione è tutta per la fiction nostrana: «mentre quella americana lavora sul futuro, quella europea e in particolare quella italiana si fonda sul passato e sulla memoria». Così Freccero presenta “Biografia italiana”, il ciclo di miniserie a cui è dedicato il prime time del mercoledì e del giovedì, e che ha il compito di ripercorrere «attraverso il racconto le storie private di personaggi pubblici». Qualche titolo: Salvo D’Acquisto, Papa Giovanni XXIII, Rino Gaetano, Padre Pio, Papa Lucani e altri. E per il 2009, in cui ricorre il centenario della nascita di Indro Montanelli, sarà realizzato uno speciale memoriale per il grande giornalista.
 
RaiSat Extra, canale nato nel 2003 in seguito alla nascita di Sky, ha fatto della sua peculiarità il suo marchio di fabbrica. «Non semplicemente replichiamo i programmi Rai – precisa Freccero –, ma cerchiamo di coinvolgere lo spettatore in un nuovo contesto». E questo contesto è valso a RaiSat Extra il riconoscimento assegnato da Sky per la trasposizione televisiva, la prima in assoluto, di Viva Radio Due con Fiorello e Baldini. Oltre alle repliche (che nonostante siano tali realizzano sempre grandi numeri), l’identità di rete è data anche dai tanti eventi mandati in onda. Uno di questi, previsto già per marzo, è dedicato al sequestro di Aldo Moro, di cui quest’anno ricorre il trentennale. A partire dal 16 Marzo fino al 9 Maggio, RaiSat Extra riproporrà i servizi originali dei tg Rai dell’epoca per ripercorrere nell’attualità di allora i 55 giorni di prigionia del presidente della DC.
 
Infine, un pensiero è rivolto ai bambini, cui è dedicato Rai Gulp, rete in chiaro sia sul digitale terrestre che sul satellite, nata lo scorso 1° Giugno e che ha già raggiunto quota 20.000 spettatori in media giornaliera. «Per la fascia prescolare siamo i migliori, visto anche i rapporti con la BBC – confessa Freccero –. Ed onoriamo anche il nostro ruolo di servizio pubblico offrendo nella fascia dalle ore 16 alle 20 una selezione dei migliori cartoni prodotti dalla Rai, visibili sotto la dicitura Rai Cartoon». Altro fattore importante è l’interattività: «il nostro target è una community, cui offriamo una programmazione mensile a tema. L’obiettivo è quello di trasformare gli spettatori in autori, interagendo con loro anche attraverso la pubblicità, attenta alla qualità, informativa e al contempo divertente».
 
Se Rai Gulp è rivolto ad un target “pre-teen”, il pubblico dei teenager sarà quello di riferimento per il nuovo canale generalista Rai, attualmente col nome provvisorio di Rai 4, anche se Freccero assicura che sarà presto annunciata la denominazione ufficiale. Qui, secondo il direttore di RaiSat che ne curerà la realizzazione, troveranno spazio serie tv americane, cartoni animati, programmi musicali e tutto ciò che serve per conquistare i giovani. La partenza del canale, che sarà trasmesso solo in digitale, è prevista entro l’anno.
 
Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020
  • ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    Ecco il primo Tech Talk organizzato da Comunicare Digitale in collaborazione con Natlive. Personalità di grandissimo livello si sono confrontate Martedì 28 Aprile per questo primo approf...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 28 aprile 2020

Palinsesti TV