La televisione  in lutto: muore a Montecarlo Mike Bongiorno, aveva 85 anni

La televisione in lutto: muore a Montecarlo Mike Bongiorno, aveva 85 anni

News inserita da:

Fonte: corriere.it / repubblica.it / lastampa.it / sky.it

T
Televisione
  martedì, 08 settembre 2009
 00:00
MONTECARLO - È morto Mike Bongiorno. Il popolare presentatore, è deceduto durante un viaggio a Montecarlo. A dare la notizia della morte Sky, l’emittente per la quale lavorava dopo aver recentemente abbandonato il gruppo Mediaset. Bongiorno era nato a New York 85 anni fa. Il decano dei presentatori tv scomparso la notte scorsa sarebbe stato colto da un infarto nella sua casa del principato.
 



Mike, a noi piace ricordarti così...

 

VARIAZIONI TV -  Rete 4 questa sera cambia la sua programmazione decidendo di mandare in onda in prima serata la puntata di "Vite straordinarie" dedicata a Mike Bongiorno. Programma prodotto da Videonews e condotto da Elena Guarnieri, era stato trasmesso nel suo primo passaggio il 19 novembre 2008.

Sempre Videonews nel pomeriggio omaggerà il presentatore scomparso dedicandogli ampio spazio all'interno di Pomeriggio Cinque con Barbara D'Urso, in onda dalle 16.30 su Canale 5. Ospiti in studio sono Alessandro Cecchi Paone, Antonella Elia, Susanna Messaggio; in collegamento Anna Pettinelli, Barbara Palombelli e Alfonso Signorini.
 
Anche la Rai omaggia il grande Mike riproponendo, alle 18.10 su Raitre, la puntata monografica di "Che tempo che fa" a lui dedicata. Il programma, condotto da Fabio Fazio, è andato in onda il 29 dicembre 2007. In quella serata i due ripercorsero insieme la storia della tv, parlando degli oltre 50 anni di carriera che hanno reso Mike Bongiorno uno dei più grandi conduttori tv di tutti i tempi.
 
Giunge intanto comunicazione sulla programmazione speciale di La7 per la giornata di oggi:

  • Alle 19.00 verrà riproposto il ritratto del conduttore realizzato da Enrico Vaime ad “Anni Luce”, con le interviste a Piero Chiambretti, Marco Giusti, al sociologo Franco Ferrarotti e a tanti altri personaggi.
  • Alle 20.30 verrà riproposta una delle ultime interviste da lui rilasciate faccia a faccia a “Le Invasioni Barbariche” in occasione dell’uscita della sua autobiografia, “La versione di Mike”. 
  • Dopo il TgLa7 di mezza sera, infine, andrà in onda l’intervista che Alain Elkann realizzò (proprio per la sua rubrica “L’intervista”) con Mike Bongiorno nella sua casa milanese nello scorso marzo.
Ancora variazioni con una edizione straordinaria di "Porta a Porta" in onda questa sera in seconda serata su RaiUno, dedicata interamente alla figura di Mike Bongiorno. Già certe, invece, saranno le dediche di "Matrix" (in onda domani - mercoledì 9 settembre - alle 23.30 con una puntata speciale dal titolo 'Ciao Mike') e di SKY Tg24 Pomeriggio che, domani dalle 14.35, nel salotto di Paola Saluzzi ospiterà Emilio Fede, Sabina Ciuffini e il sociologo Mario Morcellini.
 
In ricordo di Mike Bongiorno, protagonista della storia della televisione in Italia, Raistoria propone questa sera, dalle  23 in poi, uno speciale con i momenti piu significativi  della carriera del grande presentatore. Si potrà rivedere  una selezione di brani dai suoi grandi successi: a cominciare da 'Lascia o Raddoppia', che dal '55 al '59 fece scoprire la TV agli italiani, per poi proseguire con 'Campanile Sera' (’59-’62), al mitico quiz Rischiatutto (’70-’75) e, per finire,  il suo ultimo quiz “made in Rai” 'Flash' (80-’82). Bongiorno verra' anche ricordato nel suo ruolo di conduttore del Festival di Sanremo (11 volte dal 1963 al 1997).
   
LA BIOGRAFIA -  Mike Bongiorno, Michael Nicholas Salvatore Bongiorno, nasce a New York il 26 maggio del 1924. Sua madre è torinese, suo padre italoamericano. Si trasferisce in Italia ancora bambino, studia a Torino, durante la seconda guerra mondiale lascia gli studi e si unisce alle formazioni partigiane: grazie alla sua padronanza dell'inglese viene impiegato come staffetta per le comunicazioni con gli alleati. Catturato dai nazisti, trascorre sette mesi nel carcere di San Vittore, poi viene trasferito prima nel campo di concentramento di Bolzano poi in quello di Mauthausen. Si salva grazie a uno scambio di prigionieri fra Germania e Stati Uniti.

Torna a New York, dal 1946 lavora per la radio del quotidiano "Il progresso italoamericano" nel programma "Voci e volti dall'Italia". Torna in Italia, definitivamente, nel 1953, chiamato a lavorare alla neonata televisione. E' lui a inaugurare il primo giorno di trasmissioni, il 3 gennaio del 1954, con il programma Arrivi e partenze. Ma il programma che decreta il suo successo è Lascia o raddoppia?, ispirato all'americano "Una domanda da 64000 dollari". Il riscontro di pubblico è inimmaginabile: chi non possiede un televisore in casa si incontra nei bar, il quiz diventa un momento di aggregazione popolare, al giovedì - quando il programma va in onda - le sale cinematografiche chiudono i battenti.
 
Da quel momento ogni suo programma è un successo. Da Campanile sera (1960) a Caccia al numero (1972), da La fiera dei sogni (1963-1965) a Giochi in famiglia (1966-1967), da Ieri e oggi (1976) a Scommettiamo (1977) a Flash (1980). Con Rischiatutto (1970-1974) - uno dei programmi più importanti di Mike - per la prima volta vengono introdotti in televisione l'elettrocnica e gli effetti speciali. E introdotta la "valletta parlante", Sabina Ciuffini.
Importante fu anche l'apporto di Bongiorno alla creazione e al successo delle tv private. Risale alla fine degli anni Settanta l'incontro con Silvio Berlusconi. Che per la sua Telemilano - la futura Canale 5 - sceglie i personaggi allora più noti e apprezzati della televisione: Mike Bongiorno, ma anche Corrado, Raimondo Vianello e Sandra Mondaini. Mike ha un vantaggio: ha frequentato il modello americano, conosce le regole del marketing e per primo introduce, nei programmi della tv di Berlusconi, le sponsorizzazioni. Per il conduttore si apre una nuova, importante fase della carriera con programmi nuovi e innovativi. Un successo che gli vale la vicepresidenza di Canale 5, nel 1990. "Se fosse nato in America potrebbe fare il presidente", disse una volta di lui Berlusconi. Ed è di provenienza americana anche il game show che gli vale un nuovo, duraturo trionfo (oltre tremila puntate): La ruota della fortuna.

Una carriera lunghissima e senza sosta, quella di Bongiorno (non a caso ribattezzato SuperMike), che lo ha visto anche condurre per ben 11 volte il Festival di Sanremo, fare l'attore - interpretando se stesso - in alcuni film come C'eravamo tanto amati, Il giudizio universale, Totò lascia o raddoppia?, Sogni mostruosamente proibiti. Inarrestabile anche nelle passioni private, era partito nel 2001 - quindi a 77 anni - con una spedizione diretta al Polo Nord. Nel 2004 l'allora presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, gli aveva conferito l'onorificenza di Grande Ufficiale dell'ordine al merito della Repubblica.

Negli anni recenti Bongiorno si era dedicato alla conduzione di Genius e Il migliore, due quiz su Retequattro, mentre nel 2007 era tornato in Rai per presentare la 68esima edizione di Miss Italia, insieme a Loretta Goggi. Alla fine del 2008 il suo contratto con Mediaset era scaduto e, lo scorso marzo, era stata ufficializzata la firma del suo contratto con Sky.

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV