Comunicato Telesystem - Problemi derivanti dalla non conformità dei segnali tv

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

D
Digitale Terrestre
  giovedì, 19 novembre 2009
 00:00
A seguito delle problematiche (segnalate anche attraverso il nostro Digital-Forum) derivanti dalla non conformità dei segnali trasmessi dalle emittenti televisive rispetto agli standard DGTVi che causano malfunzionamenti e blocchi in tutti ricevitori DVB-T non riconducibili a difetti dei prodotti, pubblichiamo di seguito una bota inviataci da Telesystem:

Gentile cliente,

se hai acquistato un decoder TELE System e stai riscontrando problemi e malfunzionamenti come il blocco del ricevitore stesso, ti informiamo che non è un problema riconducibile al decoder.

A riprova di ciò ti invitiamo a leggere il comunicato inviato dall'ANITEC, l'Associazione Nazionale Industrie Informatica, Telecomunicazioni ed Elettronica di Consumo, al Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero Sviluppo Economico e all'AGCOM, e ti riportiamo il tema centrale:

Con la presente intendiamo portare alla Vostra attenzione il sussistere di alcune problematiche, emerse con elevata incidenza nelle aree di switch-off e di switch-over, derivanti dalla non conformità dei segnali trasmessi dalle emittenti televisive in tecnica digitale terrestre, rispetto agli standard DGTVi (che in materia rappresentano ad oggi l'unico riferimento tecnico riconosciuto a livello nazionale).

In particolare, queste sempre più frequenti anomalie stanno producendo malfunzionamenti e blocchi in tutti gli apparecchi dotati di sintonizzatore digitale terrestre non riconducibili a difetti dei prodotti. Questa situazione non solo provoca notevoli disagi ai consumatori, ma causa anche forti danni, sia economici sia di immagine, ai produttori di tv e apparati riceventi.

I produttori stanno infatti sperimentando, loro malgrado:

  • azioni di rivalsa da parte della distribuzione, motivate dalla presunta difettosità degli apparecchi;
  • aumento di costi per interventi tecnici richiesti ai propri centri di assistenza e customer service;
  • costi aggiuntivi in termini di ore-uomo per il lavoro di progettisti e ingegneri impegnati nell'individuazione delle cause dei malfunzionamenti.

In questo scenario, con notevoli sforzi da parte dei produttori, sono state identificate alcune delle non conformità che causano problemi ai ricevitori e che, in alcuni casi, sono state risolte grazie a specifiche segnalazioni fornite dai produttori stessi alle singole emittenti interessate.

Il problema è chiaramente dovuto al fatto che siamo in una fase di transizione, quindi ad una carenza di regolamentazione, ed è maggiormente riscontrabile nelle zone di confine delle aree switch-off e switch-over dove possono avvenire delle sovrapposizioni tra il segnale analogico e quello digitale.

Ultimi Video

Palinsesti TV