Con ''m2o Tv'' si completa l'estensione dei brand radiofonici Elemedia in televisione

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

D
Digitale Terrestre
  mercoledì, 24 aprile 2013
 06:00

Come molti già sapranno, è in onda dal 26 marzo scorso sul canale 158 del digitale terrestre, m2o Tv, versione televisiva dell'omonima radio del gruppo Elemedia. A dire il vero si tratta ancora di un periodo “teaser” 'on air', nello stile che contraddistingue il gruppo di lavoro guidato da Gianluca Costella, responsabile e produttore anche di Radio Capital Tivù, myDeejay e delle canali musicali tematici presenti su Sky. 

Le canzoni, nel tipico stile dance che contraddistingue m2o, sono a rotazione in blocchi che si aggiornano con il passare delle settimane, scatenando una vera e propria caccia al titolo anche nel nostro Digital-Forum

La partenza ufficiale di m2o, che dovrebbe avvenire nelle prossime settimane, completerà la strategia tv del gruppo Elemedia, che prevede, a regime, l'utilizzo dei forti brand radiofonici anche in tv, sul digitale terrestre e/o su Sky. 

«Le nostre radio sono molto seguite perché caratterizzate da una linea editoriale ben definita − spiega lo stesso Costella , la stessa che la gente sta apprezzando anche in tv, come nel caso di Radio Capital Tivù, che rimane fedele al concept originale legato ai grandi classici». L’estensione del brand radiofonico in televisione, che una caratterizzazione marcata dei contenuti, può aiutare a dare luce a un marchio che diventa così crossmediale. 

Ma il futuro delle music tv, secondo Costella, non passa necessariamente attraverso la televisione tradizionale: «nell'era delle connected tv che stanno sempre più prendendo piede nel nostro paese, in futuro non ci sarà più distinzione tra i vari flussi audiovideo che confluiranno sul teleschermo. E per le tv musicali una nuova vita potrebbe arrivare grazie alla rete internet, una volta superate però le limitazioni tecniche dovute al digital divide e alla mancanza della banda larga». 

In attesa di quel futuro, forse non troppo lontano, il digitale terrestre (ma anche il satellite di Sky) può ancora far comodo.

Ultimi Video

Palinsesti TV