Italia 1 abbandona il wrestling dopo la tragedia Benoit

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original, anteprima)

S
Sport
  venerdì, 29 giugno 2007
 00:00
La tragedia che ha coinvolto il lottatore di wrestling Chris Benoit, reo - stando alle prime indagini - di aver ucciso la moglie e il figlio di 7 anni per poi togliersi la vita, ha scosso l'intero mondo del wrestling e non solo.
 
Tutti i media nazionali ed internazionali hanno trattato l'argomento e buona parte di essi hanno puntato il dito contro l'intero circus dello sport entertainment  più popolare al mondo, il wrestling targato WWE.
 
Anche in Italia si risente del tragico evento di Atlanta: Italia 1 ha da poco annunciato che non trasmetterà più i prodotti WWE sul suo canale a partire da questa domenica, «nel rispetto del pubblico dei più piccoli che non può correre il rischio di confondere la realtà con la fantasia», come si legge nel comunicato.
 
A tal proposito si è espresso anche il direttore di rete, Luca Tiraboschi, che ha spiegato:  “finchè si trattava di “botte”  tra personaggi al confine tra i supereroi dei fumetti e i protagonisti dei cartoni animati, tutto funzionava nei giusti canoni dello spettacolo e del divertimento. Quando poi  la cronaca nera più efferata contamina la nostra proposta, allora Italia uno non ci sta più.”
 
Se Italia 1 si tira indietro, lo stesso passo non lo fa Sky, che stasera trasmetterà una puntata speciale di Zona Wrestling, alle 19.30 su Sky Sport 2, incentrata su un ricordo di basso profilo a Chris Benoit, senza alcuna immagine, solo qualche sua foto ed un ricordo di Michele Posa.
A seguire, come ogni venerdì, le puntate settimanali di Raw (stasera uno speciale sui match più belli nei PPV degli ultimi anni) e la conseuta edizione della ECW.
 
Per gli appassionati che volessero vedere quanto succederà a Smackdown, sarà necessario sintonizzarsi martedì 3 Luglio alle 19.30 su Sky Sport 2 per lo show di recap, WWE Experience.
 
Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV