Adiconsum: la Regione tuteli i diritti dei consumatori sullo switch-off Aosta

News inserita da:

Fonte: Adiconsum

D
Digitale Terrestre
  giovedì, 22 marzo 2007
 00:00

Il 15 aprile prossimo il segnale analogico di RAI 2 e RETE 4 verrà spento nel territorio di Aosta. I cittadini, per vedere questi canali, saranno obbligati ad utilizzare esclusivamente un decoder digitale. Purtroppo, nonostante gli alert lanciati presso tutte le sedi competenti da Adiconsum, i cittadini di Aosta si vedranno riproposte tutte le problematiche già emerse dopo lo switch off di Cagliari.

  1. NEUTRALITA' TECNOLOGICA:
    sul satellite ancora non è possibile vedere completamente in chiaro i canali nazionali trasmessi in analogico e conseguentemente RAI 2 e RETE 4 saranno visibili, come a Cagliari, solo con decoder digitale terrestre. Il problema è che, grazie al bilinguismo e la conseguente necessità dei Valdostani di vedere le trasmissioni delle Tv francesi, il satellite è massicciamente presente sul territorio (40% delle famiglie). Adiconsum si chiede:
    1. Perché i possessori di decoder satellitari devo essere costretti a comprare anche un decoder DTT per garantirsi la visione dei canali spenti in analogico?
    2. Perché non viene data la possibilità, al consumatore, di scegliere liberamente la piattaforma trasmissiva?
    3. Perché la neutralità tecnologica è solo teorica ma in pratica non ci sono decoder satellitari che usufruiscono dell'incentivo?
  2. COSTI ALTI ALLE FAMIGLIE:
    i costi che devono sostenere i consumatori sono ancora troppo alti, non bastano gli incentivi, ogni famiglia ha più televisori e dovrà comprare senza contributo statale altri decoder; in molti casi occorre sistemare l'impianto televisivo per adeguarlo al digitale e non è stato previsto uno sgravio fiscale né una legge che regolamenti l'impiantistica. Senza calcolare l'impatto economico della sostituzione del Vcr o del suo aggiornameto.
  3. FASCIE DEBOLI:
    non è stata prevista un'assistenza economica adeguata per le fasce a bassissimo reddito che saranno costrette ad eliminare la visione di 2 canali televisivi.

Questo sono le stesse istanze sollevate per lo switch off a Cagliari. Nonostante l'impegno assunto dal presedente di DGTVi , Piero De Chiara, e dal Segretario generale del Ministero Delle Comunicazioni, Marcello Fiori, per garantire una data precisa dalla quale sarà possibile ricevere integralmente i canali da satellite, siamo ancora in attesa.

Per questo,

ADICONSUM CHIEDE ALLA REGIONE VALLE D'AOST DI:

  1. garantire la neutralità tecnologica e la visione integrale da satellite dei programmi non più trasmessi in analogico, perché altrimenti sarà invalido il protocollo stesso per il non raggiungimento dei valori previsti (80% delle famiglie con decoder). La Regione ha l'autorità il dovere di far rispettare quanto stabilito nel protocollo d'intessa a garanzia dei diritti dei consumatori.
  2. adoperarsi affinché prima e dopo lo switch off sia garantita, presso le attività commerciali, la diffusione dei decoder di qualsiasi piattaforma (DTT; IPTV; SAT) unitamente ai cosiddetti zapper, utili come secondo decoder a prezzi più bassi rispetto quelli interattivi incentivati.
  3. Prevedere modalità che riescano a calmierare i costi che le famiglie dovranno sostenere.
  4. Prevedere forme di assistenza per le fasce deboli.
Adiconsum, come sempre vigilerà per il rispetto dei diritti dei consumatori e si dichiara pronta a collaborare con le Istituzioni per garantire un corretto svolgimento dello switch off.

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV