Mediaset acquista il 25% di Nessma Tv e sbarca in Maghreb

News inserita da:

Fonte: lastampa.it / ilvelino.it

E
Economia
  mercoledì, 21 maggio 2008
 00:00
MediasetMediaset si allarga e sbarca in Maghreb, rilevando il 25% di Nessma Tv, canale satellitare generalista con base a Tunisi. Partecipato per un altro 25% dalla Quinta Communications del produttore e finanziere franco-tunisino, Tarak Ben Ammar e per il 50% dal gruppo di comunicazione nordafricano Karoui & Karoui World.

Per entrare nell’iniziativa, già lanciata nell’aprile 2007, Mediaset, ha spiegato il presidente Fedele Confalonieri durante la presentazione che si è tenuta al Carlton Hotel a Cannes, ha investito 5 milioni di euro, per l’aumento di capitale da complessivi 30 milioni di dollari che ha appena rifinanziato la società. Il mercato pubblicitario di riferimento vale al momento 350 milioni di euro ed è in crescita. «Quando si va in un altro Paese - ha messo in rilievo il presidente Mediaset - è come andare in casa d’altri. Il 75% del capitale di Nessma Tv è arabo-maghrebino. Il nostro apporto è in capitale e know how: daremo anche una mano per la raccolta della pubblicità locale».
 
Nessma Tv, il cui nome significa "dolce brezza", ha spiegato ancora Ben Ammar, «è una televisione generalista con una forte connotazione di intrattenimento» e pochissimo spazio per le delicate news. Ha un palinsesto di stampo internazionale, composto da film, serie tv, videoclip musicali, e format importanti come “Star Academy”, di produzione Endemol, in onda nella scorsa stagione. Il quartier generale è a Tunisi, ma la tv in arabo e francese guarda anche a Marocco, Libia e Algeria. Gli utenti potenziali nella zona ad altissima concentrazione di parabole, sono 80 milioni e saliranno a 90 quando, presto, il canale si allargherà ai dieci milioni di maghrebini immigrati in Europa. «Il satellite - ha aggiunto Tarak Ben Ammar - non ha frontiere. Il nostro è un progetto maghrebino-mediterraneo» in cui il produttore franco-tunisino porterà un grande apporto anche in termini di cinema, in cui è diventato tra i numeri uno in Europa.
 
«Non è un caso che abbiamo scelto Cannes per presentare questo progetto molto innovativo, infatti tutti i canali del mondo aspirano a venire qui per presentare i loro prodotti», ha affermato Tarak Ben Ammar, che ha aggiunto: «Guardando la proiezione di ‘Indiana Jones’, mi sono ricordato quando Steven Spielberg disse: ‘Finalmente le immagini sono il linguaggio universale’”. Fedele Confalonieri ha invece sottolineato che l’iniziativa è «molto coerente con la strategia business di Mediaset. Ossia grande attenzione sui contenuti, sulla tecnologia e sull’espansione geografica».
 
Nella squadra di Nessma TV anche Afef Jnifen, presente in conferenza, definita la “testimonial” del canale. «Mi hanno proposto - ha spiegato Afef - di fare un programma. Vedremo quando la programmazione partirà a settembre. Ma non farò un varietà. Mi piacerebbe condurre qualcosa tipo ‘Striscia la notizia’».

Ultimi Video

  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020
  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020

Palinsesti TV