Pubblicità: l'orsetto di Mtv contro i soliti noti di Sky e Mediaset

News inserita da:

Fonte: Corriere Economia

E
Economia
  lunedì, 21 luglio 2008
 00:00
La battaglia dei broadcaster passa anche attraverso la pubblicità. Sono in onda, in queste settimane di bassa stagione Tv, diverse campagne che preparano la prossima sfida catodica, oscillando fra comunicazione di prodotto e costruzione d'identità.
 
Molto legata proprio all'identità alternativa della rete, ma destinata a estendere il marchio in un campo del tutto nuovo (vedremo con quanto successo) è la campagna che Saatchi ha creato per Mtv mobile, il primo servizio di telefonia mobile che si rivolge a giovani e giovanissimi e che fa perno sullo storico brand videomusicale. Un testimonial sopra le righe, l'orsetto Fredo — tenero all'apparenza ma animalesco nell'essenza — e una vittima, l'amico coinquilino sottoposto a mille vessazioni, sono i protagonisti del serial pubblicitario, che ricorre anche a un sonoro rutto (dopo lo sdoganamento del peto di D&G) per attirare l'attenzione.
 
Decisamente più tradizionali, e familiari, le campagne per i due contendenti della Tv a pagamento, Sky e Premium Gallery.  La prima ricicla un concept ormai sfruttato, dandogli veste nuova: ci sono i testimonial sportivi (Kakà affianca Luca Toni e Giorgio Chiellini per il calcio, Veronica Angeloni è alla testa di un gruppo di pallavoliste, il cestista Stefano Mancinelli guida un plotone di giocatori di basket, gli agguerriti fratelli Mirko e Mauro Bergamasco sono i leader della moltitudine di rugbisti...) impegnati in una maratona che conduce a casa dell'abbonato Sky.
 
Per Mediaset Premium i testimonial sono invece Hugh Laurie/Dr. House, Uma Thurman e Zlatan Ibrahimovic, che, a mensa, parlottano invidiosi della nuova star del pacchetto, nientemeno che Topolino (con l'arrivo di Disney Channel).
 
Da campioni della comunicazione come i broadcaster ci si potrebbe attendere di meglio: navigano in acque protette e sicure, Mtv ribadisce i suoi valori alternativi e gioca a provocare, mentre Sky e Premium sembrano scambiarsi suggestioni e idee. Torna l'idea dei testimonial abbassati alla quotidianità (le star a mensa), un po' di originalità non guasterebbe.
 
Aldo Grasso
per "Corriere Economia"

Ultimi Video

  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020
  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020

Palinsesti TV