Gruppo Mediaset: approvato il bilancio economico di gestione 2008

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (anteprima)

E
Economia
  mercoledì, 18 marzo 2009
 00:00
Il Consiglio di Amministrazione di Mediaset, riunitosi oggi sotto la Presidenza di Fedele Confalonieri, ha approvato il progetto di bilancio di esercizio di Mediaset S.p.A. e ha esaminato il bilancio consolidato del Gruppo Mediaset al 31 dicembre 2008.

RISULTATI CONSOLIDATI GRUPPO MEDIASET

• I ricavi netti consolidati del Gruppo Mediaset mostrano una crescita del 4,2% e raggiungono i 4.251,8 milioni di euro rispetto ai 4.082,1 milioni di euro del 2007.

• l’ Ebit è pari a 984,6 milioni di euro rispetto ai 1.149,0 milioni di euro dell’esercizio precedente. La variazione è imputabile soprattutto alla riduzione in Spagna dei ricavi delle attività televisive e alla cessazione in Italia di proventi straordinari e non ricorrenti pari a 23 milioni di euro.

• la redditività operativa si attesta al 23,2% rispetto al 28,1% del 2007 e si colloca tra le migliori performance nel settore dei broadcaster europei.

• l’utile netto di competenza del Gruppo, al netto delle imposte, è pari a 459,0 milioni di euro (506,8 milioni di euro del 2007). Su questo risultato ha inciso per circa 45,2 milioni di euro la svalutazione del goodwill operata da Edam (holding di controllo Endemol).

• la posizione finanziaria netta di Gruppo passa da -1.208,8 milioni di euro del 31 dicembre 2007 a -1.371,7 milioni di euro al 31 dicembre 2008.

• Nel periodo in esame la generazione di cassa del gruppo è stata pari a 672,2 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 666,7 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente.

Si segnala che in data 26 settembre 2008 sono state completate le operazioni di costituzione della joint-venture che raggruppa Medusa Film, leader nazionale della produzione cinematografica, e Taodue, leader della produzione italiana di fiction di qualità.

ANALISI DEI RISULTATI PER AREE GEOGRAFICHE

Italia

• I ricavi netti consolidati hanno raggiunto nell’esercizio 2008 i 3.271,0 milioni di euro con una crescita del 9,0% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (3.002,1 milioni di euro). L’incremento è riconducibile al positivo contributo di Publitalia, ai maggiori ricavi generati dall’attività di Mediaset Premium, all’attività di network operator e al consolidamento dei ricavi del Gruppo Medusa.

• Ricavi pubblicitari televisivi lordi: raggiungono i 2.881,1 milioni di euro, in linea con la raccolta dell’esercizio 2007 (2.880,6 milioni di euro). Un risultato superiore all’andamento del mercato di riferimento che nel 2008 ha registrato una flessione del 2,8% (se si esclude il contributo di Publitalia il calo arriva al 4,3%).

• Mediaset Premium: i ricavi totali hanno raggiunto i 403,7 milioni di euro con una crescita del 78,7% rispetto ai 225,9 milioni di euro dell’esercizio 2007. Le carte attive al 31 dicembre 2008 sono pari a circa 2,9 milioni rispetto ai 2,1 milioni dello scorso anno.

• L’Ebit si è attestato a 597,7 milioni di euro rispetto ai 663,8 milioni di euro del 2007.

• I costi televisivi totali mostrano una crescita estremamente contenuta pari allo 0,8%, nettamente inferiore all’inflazione del 2008.

• L’utile netto è pari a 378,1 milioni di euro, in crescita del 14,3% rispetto ai 330,8 milioni di euro del 2007 grazie anche alla riduzione del tax rate.

Ascolti televisivi: nel 2008 le reti Mediaset confermano la leadership nazionale in tutte le fasce orarie tra i telespettatori tra i 15 e i 64 anni (target commerciale): Mediaset registra il 41,7% sia in prima serata sia nelle 24 ore. Canale 5 è la rete italiana più vista nel target commerciale con il 22,7% in prima serata e il 21,9% nelle 24 ore.

Spagna

• Nell’esercizio 2008 i ricavi netti consolidati generati dal Gruppo Telecinco sono stati pari a 981,9 milioni di euro rispetto ai 1.081,6 milioni di euro del 2007 (- 9,2%). Tale risultato ha risentito della sfavorevole congiuntura economica e finanziaria sia a livello nazionale che internazionale.

• L’ Ebit, anche in virtù del forte controllo dei costi complessivi (-0,2%), è stato pari a 386,9 milioni di euro rispetto ai 485,3 milioni di euro del 2007.

• La redditività operativa, pari al 39,4%, si conferma tra le più alte dei broadcaster europei.

• Il risultato pre-imposte si attesta a 207,6 milioni di euro rispetto ai 487,4 milioni di euro dell’esercizio precedente.

• L’utile netto è stato pari a 211,3 milioni di euro rispetto ai 353,1 milioni di euro del 2007.

• Ascolti televisivi: Telecinco consolida il proprio ruolo di prima rete spagnola assoluta con il 20,0% in prima serata e il 19,6% nelle 24 ore.

BILANCIO DELLA CAPOGRUPPO MEDIASET S.P.A.

La capogruppo Mediaset S.p.A. chiude l’esercizio 2008 con un utile netto di 342,5 milioni di euro rispetto ai 481,6 milioni di euro del 2007.

PROPOSTA DISTRIBUZIONE DIVIDENDO

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre all’Assemblea degli Azionisti, che si terrà il 21 aprile prossimo in prima convocazione e il 22 aprile 2009 in eventuale seconda convocazione, un dividendo di 0,38 euro per ciascuna azione.

Il dividendo sarà messo in pagamento il giorno 21 maggio 2009 con stacco cedola il 18 maggio 2009 (cedola n. 13).

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE

Nei primi due mesi dell’esercizio la raccolta pubblicitaria lorda ha registrato sia in Italia che in Spagna una decisa contrazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente a causa del significativo e diffuso deterioramento delle condizioni economiche generali legate alla fase recessiva in atto.

Queste condizioni rendono al momento estremamente difficile formulare previsioni attendibili circa l’effettiva ampiezza ed evoluzione dello scenario economico nel corso dei prossimi mesi.

E’ ragionevole comunque prevedere che i ricavi pubblicitari consolidati registrino su base annua una riduzione rispetto a quelli conseguiti nell’anno precedente. Il Risultato operativo e netto del Gruppo potrebbero quindi risultare inferiori a quelli del 2008.

I dati di mercato disponibili, aggiornati al gennaio 2009, segnalano una contrazione della raccolta di Publitalia del 12%. E si prevede un mese di febbraio con risultati in linea con quelli di gennaio.

In questo contesto generale il Gruppo conferma l’obiettivo di consolidare sui mercati “core” le proprie quote di mercato. Pur mantenendo una politica di forte attenzione e controllo sui costi e sugli investimenti televisivi, continuerà a supportare i propri progetti di sviluppo principalmente concentrati, in Italia, nel settore della televisione a pagamento e nelle azioni orientate a presidiare al meglio la transizione al digitale terrestre.

Il Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari di Mediaset S.p.A., Andrea Goretti, dichiara, ai sensi del comma 2 art. 154-bis, del Testo Unico della Finanza, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Ultimi Video

Palinsesti TV