Inghilterra, News Corp potrebbe rimandare l'offerta di acquisizione per BSkyB

News inserita da:

Fonte: MF-DJ

E
Economia
  mercoledì, 06 luglio 2011
 15:43

News Corp. dovrà «quasi sicuramente» rimandare l’offerta di acquisizione per British Sky Broadcasting Group a causa dello scandalo scatenato dalla accuse di presunte intercettazioni che vedono coinvolto un tabloid di proprietà del gruppo britannico. E’ quanto dichiara Robert Peston, Business Editor della Bbc.

Sul suo blog l’esperto sostiene di essersi confrontato con fonti vicine sia a News Corp. che a BSkyB prima di giungere alla «inevitabile» conclusione che l’offerta sarà messa in stand-by almeno fino a quando non sarà fatta chiarezza sulle responsabilità di News of the World, il tabloid sotto accusa.

Peston non crede che l'autorità di regolamentazione britannica Ofcom, il cui compito è quello di assicurarsi che il nuovo proprietario di BSkyB sia rispettabile e onesto, sia nella posizione di prendere una decisione sul potenziale accordo prima che i risultati delle indagini della polizia siano rese pubbliche. Lo scandalo porrà un ulteriore dilemma ai direttori indipendenti di BSkyB, che alzeranno il prezzo per via dell’aumento del rischio esecutivo, continua Peston.

«Questo significa che anche se, cosa molto probabile, il Segretario di Stato Jeremy Hunt dovesse concedere il via libera sull’offerta, la chiusura di un accordo potrebbe divenire molto costosa e rischiosa per News Corporation», ha precisato Peston. Un portavoce di News Corp. ha preferito non commentare la notizia.

Ultimi Video

Palinsesti TV