Bridgepoint: accordo per l'acquisizione totale di Infront Sports & Media AG

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

E
Economia
  venerdì, 02 settembre 2011
 17:50

Bridgepoint: accordo per l’acquisizione totale di Infront Sports & Media AGIl fondo Europeo di private equity Bridgepoint ha raggiunto un accordo per l’acquisizione da Jacobs Holding AG,  Junkermann Group e Dr Martin Steinmeyer del 100% di  Infront Sports & Media AG, uno dei principali operatori mondiali nel settore del marketing sportivo.

L’acquisizione è soggetta all’approvazione della Autorità Antitrust, il valore della transazione è confidenziale.

Dopo un periodo di forte crescita, e al termine di un altro anno di ottimi risultati, Infront mantiene una forte posizione di mercato nel settore del marketing sportivo grazie alla gestione di 120 diritti media e marketing e all’organizzazione di oltre 2300 giorni-evento nell’arco di un anno.

Nel 2010 Infront ha generato ricavi per oltre 600 milioni di Euro e ha ad oggi una rete di oltre 20 uffici in Europa e in Asia, con un portafoglio diversificato che comprende sport invernali, estivi, motociclismo e calcio. Infront è presente anche nel settore delle produzioni media di eventi sportivi complessi fra i quali i campionati di calcio di Serie A e B e la FIFA World Cup™.

In ambito calcistico Infront è  partner  di Federazioni nazionali e internazionali (es.Lega Serie A, Lega Serie B, German Football Federation DFB) e club (es. Ac Milan, FC Schalke O4). Negli sport invernali Infront è leader indiscusso di mercato, grazie alla partnership con 6 delle 7 Federazioni olimpiche, fra cui la FIS per lo sci alpino e l’ IIHF per l’hockey su ghiaccio. Nel mondo dei motori Infront è il promoter del Campionato Mondiale di Superbike FIM. Inoltre Infront è anche una delle principali agenzie di marketing sportivo in Cina dove è partner della Chinese Basketball Association  sia a livello di club che di rappresentative nazionali.

Dr Andreas Jacobs, Chairman di Infront Sports&Media dichiara: “Siamo soddisfatti di essere riusciti a trovare un nuovo investitore che contribuirà attivamente agli ambiziosi progetti di crescita di Infront. Per conto degli attuali azionisti, auguro a Bridgepoint e Infront di riuscire a creare una partnership di successo“.

Miss Nicole Junkermann, Vice Chairman di Infront Sports & Media afferma: “Oggi si chiude un capitolo della vita di Infront iniziato da Robert Louis-Dreyfus che può essere considerato un grande esempio di spirito imprenditoriale all’interno di una società. Siamo fiduciosi che il nuovo azionista permetterà a Infront di raggiungere obiettivi ancora più ambiziosi nell’ambito del business sportivo”.

Matteo Perale, Director dell’ ufficio Italiano di Bridgepoint afferma che “Infront è  una societa’ unica. Opera in un settore in continua crescita che Bridgepoint conosce bene, guidata da un management team estremamente professionale e di grande esperienza e forte di un ottimo posizionamento competitivo. Infront dispone di un ampio e diversificato portafoglio di eventi sportivi complessi e prestigiosi. Tutti fattori che concorrono a sostenere una crescita superiore a quella del suo mercato di riferimento. Le prospettive di sviluppo sono molteplici, legate all’espansione sia dei diritti già gestiti, che alla crescita in nuovi ambiti geografici, di prodotto e di servizio. Rafforzando la strategia fino ad oggi seguita da Infront con la nostra esperienza siamo fiduciosi di riuscire ad incrementare la crescita del gruppo e di poter cogliere nuove opportunità, consolidando la posizione di leadership mondiale di Infront nel marketing sportivo”.

Philippe Blatter, Presidente & CEO di  Infront Sports & Media dichiara che “Bridgepoint è il partner che il gruppo stava cercando. Il nuovo azionista ha dimostrato di voler contribuire attivamente agli ambiziosi piani di sviluppo di Infront, condividendo la nostra visione a lungo termine,  e di sostenere il nostro eccellente  team internazionale”.

Aggiunge Marco Bogarelli, Presidente di Infront Italy “Bridgepoint rappresenta non solo una base ancora più solida per i futuri successi dell’azienda ma anche un grande valore aggiunto per i nostri partner e clienti. Grazie a Bridgepoint, Infront sarà in grado  di cogliere numerose ulteriori opportunità presenti sul mercato,  rimanendo allo stesso tempo focalizzata nell’assicurare servizi di altissima qualità ai nostri clienti e partner”.

Il valore del mercato mondiale dei diritti sportivi è stimato intorno ai 121 miliardi di dollari nel 2011, dei quali 56 miliardi rappresentati dai diritti media e sponsorizzazioni. L’esperienza di Bridgepoint nel settore comprende il suo attuale investimento in Dorna, la società che detiene i diritti mondiali del MotoGP e un importante track-record in aziende di produzioni televisive quali All3Media in Gran Bretagna, produttrice della Formula Uno per il mercato inglese e  Marathon Group in Francia, società cedute rispettivamente  nel 2006 e 2007.

Bridgepoint si impegnerà a supportare ulteriori sviluppi della Superbike e del MotoGP, mantendo separate le gestioni organizzative e manageriali dei due campionati. Dorna e Infront Motor Sports sono entrambe impegnate in una relazione di lungo periodo con la Fédération Internationale de Motocyclisme (FIM) in qualità di partner strategici così come vantano partnership di successo con team,  case costruttrici, proprietari di circuiti, sponsor, broadcaster e altri importanti operatori di  settore.

Bridgepoint è stata assistita in questa operazione da Banca Leonardo & Co. e Ferber & Co. (corporate finance), Deloitte, Value Partners (market due diligence), KPMG (financial and tax due diligence) e dagli studi legali  Latham & Watkins e Niederer Kraft & Frey. Jacobs Holding AG and Junkermann Group da Goldman Sachs e Nomura (corporate finance), Deloitte (financial and tax due diligence) e dagli studi legali Shearman & Sterling, Homburger, Lenz & Stähelin. Dr Martin Steinmeyer è stato assistito dallo studio legale Wirsing Hass Meinhold Rechtsanwälte .

Ultimi Video

Palinsesti TV