Eutelsat, con SuperTennis a Genova volée decisiva per l'Ultra HD TV

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

H
HDTV e 3D
  martedì, 09 dicembre 2014
 17:10

Eutelsat, con SuperTennis a Genova volée decisiva per l'Ultra HD TVEutelsat consegna alla comunità broadcast mondiale numerosi spunti utili per l'affermazione della TV del futuro, grazie all'intesa siglata con SuperTennis e alla preziosa collaborazione di un team tecnologico d'eccellenza. Un importante lavoro d'equipe che ha sancito il successo delle finali dei campionati della serie A1 di tennis con una diretta via satellite da primato: 3 giorni consecutivi live nel massimo della qualità dell'immagine via HOT BIRD su 4K1, il primo canale satellitare in Europa a 50 fotogrammi al secondo, con codifica HEVC e 10 bit di colore.

Un'esperienza innovativa, che ribadisce ancora una volta l'immediata disponibilità di trasmissioni satellitari in Ultra HD per gli schermi consumer compatibili. All'indomani dell'evento i protagonisti del comparto sottolineano alcuni aspetti tecnici affrontati durante la tre giorni, a cominciare dalla sfida maggiore: rendere correttamente visibile la pallina da tennis nel suo movimento velocissimo.

Per Roberto Gaddoni, Sales Manager di Rohde & Schwarz Italia, società che ha curato la codifica del segnale,

"la sfida era rendere perfettamente visibile la traiettoria della pallina ed il punto di contatto al suolo, soprattutto durante le battute quando la velocità supera i 200 kilometri orari. E questo ha dimostrato che la tecnologia riesce a rispondere a questo tipo di esigenza, offrendo una visione immersiva e l'apprezzamento dei dettagli anche in condizioni estreme; nonostante l'attuale mancanza di standardizzazione che, in fase di codifica, rende complicata l'interfaccia tra le varie componenti del sistema".

Un aspetto fronteggiato dal gruppo di lavoro di Adriano Zatta, Sales Manager di Broadcast Solutions, che ha gestito la produzione dell'evento con le nuove telecamere serie LDX 4K e slowmotion Dyno fornite da Grass Valley con il duplice scopo di realizzare rallenty istantaneo e playlist delle fasi salienti degli incontri. Soluzione che ha richiesto anche l'integrazione, con connessioni ottiche e intercom, di un innovativo mezzo di produzione 4K messo a disposizione da Telecinema Production.

Particolarmente impegnativa anche la fase di uplink satellitare del segnale, gestita da M-Three Satcom, presente con un suo mezzo SNG, impiegato senza interruzione per un lungo periodo di tempo.

"Abbiamo avuto modo di provare e dimostrare l'importanza della squadra e il beneficio degli sforzi compiuti nei recenti anni da parte di ogni componente nella progettistica e nella ricerca", precisa Michele Magnifichi, Amministratore Delegato della società.

Infine la soddisfazione di Renato Farina, Amministratore Delegato di Eutelsat Italia:

"E' motivo di grande orgoglio che il nostro canale 4K1 su HOT BIRD abbia fatto da cornice a questo straordinario impegno corale in nome dell'Ultra HD. E' nostra intenzione proseguire su questa strada nella convinzione che l'importante partnership con SuperTennis possa dare presto altre soddisfazioni del genere, coniugando il tennis con l'innovazione dell'immagine televisiva via satellite".

Eutelsat, con SuperTennis a Genova volée decisiva per l'Ultra HD TV

Ultimi Video

Palinsesti TV