Www... e la Rai sei tu: presentati oggi a Roma i nuovi portali RAI.IT e RAI.TV

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com. stampa)

I
Internet e Tv
  martedì, 10 febbraio 2009
 00:00
La Rai cambia e lo fa online: da broadcaster a vero e proprio fornitore di contenuti e servizi personalizzabili, multipiattaforma e multicanale. Una svolta segnata oggi dal debutto dei nuovi portali Rai.it e Rai.tv, più completi, veloci e con un look & feel dinamico e accattivante, da navigare e da modellare a piacimento.

Accesso rapido e "su misura" a tutti i contenuti Rai, 22 canali su Rai.tv e alta qualità dell’immagine: sono queste solo alcune delle novità messe in campo da RaiNet, la consociata Rai per lo sviluppo delle nuove tecnologie, per rafforzare il brand dell’azienda sul web. Obiettivo fondamentale dei nuovi strumenti sarà ottimizzare la fruizione di video e notizie, in linea con gli altri grandi broadcaster europei.

Secondo il direttore di Rai Nuovi Media e amministratore delegato di RaiNet, Piero Gaffuri, “l’offerta online è sempre più centrale per l'azienda e per i suoi utenti come dimostra il record di oltre 1 miliardo di pagine viste nel 2008. Il nostro programma, in coerenza con il Contratto di Servizio, è quindi quello di creare una personal tv applicando i contenuti Rai alle nuove piattaforme”.
 

“Questo portale - spiega il direttore generale, Claudio Cappon, in un’affollata sala A di viale Mazzini - è un tassello importante di quella metamorfosi Rai che da broadcaster diventa operatore multimediale. Gia' oggi abbiamo sette canali in 'simul cast' televisivo (trasmissione contemporanea di contenuti su piu' media, ndr), otto canali tematici, tutti i canali radio e tre proposte sperimentali di video di alta qualita'. Per questo siamo unici in Europa, ai livelli della Bbc (che ha un canale in simul cast in piu') e sopra Francia e Germania''.

Il direttore generale pur consapevole di non appartenere alla 'web generation' ha poi raccontato di esser comunque riuscito a dare suggerimenti, poi accolti e di aver avuto il via libera di ''miglior conforto'' dal figlio, lui si' ''internauta provetto''.

"La strategia per il web - ha ricordato Cappon - ''e' nata due anni fa quando ci siamo resi conto che la Rai doveva riposizionarsi sul digitale terrestre e sul web''. Clamorosi i risultati: un miliardo di pagine viste e oltre cinque milioni di pagine scaricate nel 2008, con dati di gennaio e febbraio in ulteriore miglioramento.

Dunque, la rivendicazione e l'orgoglio: ''la Rai - ha sottolineato Cappon - ha raggiunto qualita' e risultati a livello internazionale non ottenuti da nessun'altra azienda in questo paese. Con la nuova offerta cosi' ricca e varia mette il paese nelle condizioni di superare il digital divide''.

"Una nuova offerta che - ha poi detto Petruccioli - ''non e' un punto d'arrivo ma diventa un condizionamento per cio' che accadra' in futuro'' per il quale lo stesso presidente prevede ''un effetto valanga'' anche se ''io e Romani siamo molto modesti: ci bastano due mega byte per tutti''

“Siamo di fronte ad eventi tecnologici importanti - afferma il sottosegretario dello Sviluppo Economico, Paolo Romani - Il web probabilmente non sostituirà mai la tv digitale, ma  è fondamentale per i cambiamenti generazionali”.

RAI.IT - CONTENUTI SU MISURA - Le trasformazioni sono evidenti già dalla nuova home page di Rai.it, ora riprogettabile da ciascun utente nei contenuti e nella forma. Il nuovo portale, infatti, offre la possibilità di scegliere i contenuti da visualizzare (oltre 14 box tematici tra cui news, sport, viaggi, fiction, tv, ecc.), il loro posizionamento nella pagina e gli aggiornamenti tematici con i feed rss. Personalizzabili anche i colori della grafica di sfondo del nuovo layout, che mette in evidenza in modo più immediato tutti gli elementi multimediali disponibili (dirette tv e canali web, live radio, contenuti on demand, vodcast e podcast).
 

Su Rai.it si moltiplicano anche i servizi, con nuove sezioni di pubblica utilità e svago: dalla guida ai programmi - compresi i palinsesti di canali digitali, web tv e satellitari - all’oroscopo settimanale al meteo, viabilità e borsa. Inoltre, per gli appassionati delle news, nasce Rai Notizie, la porta di accesso unitaria a tutta l’informazione in diretta e on demand, con i Tg delle tre testate nazionali, le 21 edizioni la Tgr Regionale, il Tg Sportivo, la diretta live e i servizi di RaiNews24 e le ultime edizioni dei Giornali RadioRai.
 
SU RAI.TV 22 CANALI, DIRETTE SU 14 CANALI RAI  - Con 22 canali, qualità video raddoppiata e tempi di ricerca dei contenuti sempre più brevi, il nuovo Rai.tv accelera il passo della tv su web. A confermarlo i suoi numeri: tra i canali live, 7 sono televisivi (Raiuno, Raidue, Raitre, Rainews24, Rai Sport Più, Rai Storia e Rai Edu1), 7 radiofonici (Radio1, Radio2, Radio3, Gr Parlamento, Isoradio, Filodiffusioni - musica leggera e classica) e 8 canali web. Alle dirette si aggiungono più di 500 programmi disponibili on demand dopo la messa in onda, 60 programmi in podcast audio e video, una ricca selezione di contenuti di archivio Rai, per arrivare ad un totale di oltre 61.000 multimedia, esclusi gli User Generated Content.

LA ROADMAP -  Il nuovo portale, inoltre, consente agli utenti di creare una versione personalizzata di Rai.tv, con le segnalazioni dei contenuti multimediali più visti e dei più votati. E’ la prima tappa di un percorso più ampio, che prevede tra un mese la messa on line di MyRai.tv, un’area in cui ciascuno potrà creare le proprie playlist audio e video. Seguiranno nei mesi successivi la sperimentazione dell’alta definizione web, il restyling strutturale dei portali di rete, la creazione di una video community e di un portale dedicato alle piattaforme mobile.

RAI.IT: UN PORTALE DINAMICO E PERSONALIZZABILE UNA RAI.IT DA MODELLARE NEI CONTENUTI E NELLA FORMA
 
L’utente da oggi potrà impostare la sua home page scegliendo:
  • i colori di sfondo della pagina e dei box, personalizzabili con una palette di 14 varianti di colore
  • 14 tematiche di interesse: news, sport, tv, radio, community, junior, fiction, film e telefilm, comici, musica e cultura, salute e benessere, istituzioni, scienza e natura, viaggi.
  • posizionamento, quantità dei box visualizzati in home page e numero di notizie da visualizzare nei box. 
  • la grandezza del font: disponibile in 3 formati, smaller, standard e larger

SI MOLTIPLICANO I SERVIZI DI PUBBLICA UTILITÀ E SVAGO

  • Rai notizie: condensate in una sola finestra tutte le edizioni del tg (in diretta e on demand), da scegliere liberamente attraverso lo scroll sulla destra. Su Rai Notizie, i Tg delle tre testate nazionali; tutte le 21 edizioni del Tgr, il Tg sportivo, la diretta e i servizi di RaiNews24 e le ultime edizioni dei Giornali Radio.
  • Meteo: on line le previsioni del tempo per i prossimi tre (due) giorni, complete di minime e massime, con la possibilità di vedere il meteo nazionale e regionale.
  • Borsa: focus sul mercato con gli indici nazionali ed esteri.
  • Oroscopo: in primo piano ogni settimana l’oroscopo di Paolo Fox.
La ricetta del giorno: cliccando sull’icona si accede ad un bouquet di ricette da vedere su Rai.tv, catalogate secondo il livello di difficoltà, le esigenze (ricette natalizie, estive ecc.).

TELEVIDEO -
Per un’informazione sempre aggiornata. In primo piano nella posizione superiore dell’home page di Rai.it, l’ultima ora di televideo, con tutte le notizie e l’attualità.

BOX VIABILITÀ -
Aggiornamenti in tempo reale sul traffico, con il box dedicato alla viabilità sulle autostrade italiane, dove trovare l’ultima ora delle notizie, le rubriche e i collegamenti di Isoradio.

RICERCA PIÙ FACILE - Due funzionalità di ricerca - semplice e avanzata - per trovare velocemente ciò di cui si ha bisogno. Attraverso la ricerca avanzata, libero accesso a tutti i contenuti archiviati nei siti Rai, nei vodcast, podcast e nelle fotogallery.

PALINSESTI -
On line la guida completa ai palinsesti dei canali Rai.
 
TUTTA LA RAI IN DIRETTA SU WEB

22 canali
da scegliere direttamente dall’home page di Rai.tv
  • Diretta tv di Raiuno, Raidue, Raitre, Rainews24, Rai Sport Più, Rai Storia, Rai Edu1
  • Diretta radio di: Radio1, Radio2, Radio3, Gr Parlamento, Isoradio, Filodiffusioni - musica leggera e classica
  • Le web tv, Rai Kids, RaiTween, Primo Piano, Comici, Viaggi e paesi, Fiction, Millepagine, Scienze e Technology.
QUALITÀ A TUTTO SCHERMO

Qualità dell’immagine raddoppiata - da 300 a 700 Kbps – per una fruibilità televisiva anche in modalità fullscreen. La nuova Rai.tv è una televisione da guardare a tutto schermo sul pc, con funzionalità innovative come il telecomando e la preview degli altri programmi in onda in sovraimpressione, per cambiare canale senza mai uscire dalla modalità fullscreen.

SUL TUO PC, GLI AGGIORNAMENTI AUTOMATICI - Un’area personalizzata accessibile dalla home. Attraverso i feed rss è possibile ricevere sul proprio computer gli aggiornamenti sugli ultimi contenuti caricati su Rai.tv relativi alle aree di interesse e, addirittura, al singolo programma.

SEMPRE PIU' RICCA DI CONTENUTI  - Più di 500 i programmi on demand: video, podcast, audio, fotogallery e quelli inviati dagli utenti.  Aggiornamento continuo dei video caricati nella sezione ‘In Primo piano’. Contenuti per tema. Nell’area ‘Tematiche’ i contenuti multimediali classificati per temA, come musica, telefilm e cinema, sport, ecc. Rai.tv, come piace agli utenti. Dalla home page si accede ai 16 multimedia più visti e più votati nei 7 giorni precedenti.  Area segnalazione programmi. Focus sui programmi della giornata. Motore di ricerca. Potenziato il motore di ricerca, con tre modalità: la ricerca libera, con funzionalità di ricerca di Google, Cerca programma, che collega ad una pagina con l’elenco dei programmi di Rai.tv dalla A alla Z, Cerca tematica, attraverso cui l’utente può visualizzare i programmi in base al tema scelto.
Nella finestra User generated content, i video degli utenti.

VERSO LA PERSONAL TV - Con MyRai.tv costruisci la tua web tv. Nell’area che verrà lanciata a febbraio, ogni utente potrà creare le proprie playlist audio-video.

ANCHE PER IL MAC.  - Con Silverlight Rai.it e Rai.tv sono compatibili con i Mac.



Il servizio del Tg2 sulla presentazione dei due nuovi portali Rai

Ultimi Video

Palinsesti TV