Zona DAZN
Mediaset: la Champions assorbe altri 100 mln. Potenziamento Premium costato più di 1,8 mld

Mediaset: la Champions assorbe altri 100 mln. Potenziamento Premium costato più di 1,8 mld

News inserita da:

Fonte: MF

P
Premium Mediaset
  martedì, 17 novembre 2015
 11:20

Mediaset: la Champions assorbe altri 100 mln. Potenziamento Premium costato più di 1,8 mldPer Mediaset l'esborso piu' consistente (1,1 miliardi), spiega Andrea Montanari all'interno di MF - Milano Finanza in edicola oggi, e' stato quello relativo all'acquisto dei diritti delle partite degli 8 migliori club di Serie A per il periodo 2015-2018. Ma anche l'ottenimento, in esclusiva, dei match della Champions League e' stato oneroso: 714 milioni. E ha rappresentato, in chiave strategica e industriale, la svolta nelle intenzioni del management del gruppo tv di Cologno Monzese per resistere all'offensiva di Sky Sport e per dare un senso all'esistenza della stessa pay tv digitale in perdita dalla nascita.

Ma, a leggere i documenti contabili del gruppo guidato dal vicepresidente Pier Silvio Berlusconi pare che ancora ce ne sia di strada da percorrere per raggiungere l'obiettivo del break even. Anche se attualmente il bacino di abbonati è salito a 1,9 milioni di clienti e i ricavi lentamente crescono: 406,1 milioni, +0,9% rispetto al 30 settembre di un anno fa. Ma al contempo crescono in maniera significativa anche i costi operativi, saliti in totale da 699,5 a 769,4 milioni (+10%), e in particolare nel terzo trimestre del 36,9% (+67,6 milioni rispetto all’anno precedente).

«Il risultato operativo delle attività televisive come previsto ha risentito a partire dal terzo trimestre dei costi principalmente relativi alla nuova stagione della Champions League», si legge nella relazione al 30 settembre. A questo dato vanno poi gli ammortamenti dei diritti tv balzati a 558,2 milioni (+5%) nei nove mesi, di cui 177,4 milioni (+18,2% pari a 27,3 milioni) nel solo periodo luglio-settembre. In totale, quindi, nel solo terzo quarter la Champions è costata quasi 100 milioni a fronte di ricavi di periodo di 140,7 milioni (+9,8%).

Ultimi Palinsesti