Nuova veste grafica e colonna sonora per Espn Classics

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sky Italia
  sabato, 02 aprile 2011
 17:30

ESPN ha annunciato che ESPN Classic ha un nuovo look, una moderna veste grafica che accompagna la nuova strategia di comunicazione del canale. Questa novità si aggiunge a una offerta già ricca di contenuti, volta a ripercorrere le pagine più belle della storia dello sport.

Ross Hair, Managing Director, ESPN Europa, Medio-Oriente & Africa, ha affermato:  "Dopo quasi un decennio di presenza in Europa, ESPN Classic è ormai un canale conosciuto da tutti gli appassionati di sport. Il nuovo look ha come obiettivo quello di riflettere meglio l'identità del canale stesso, che deve essere il luogo dove gli appassionati possono trovare il proprio habitat naturale, celebrando allo stesso tempo la cultura, le leggende e le tradizioni dello sport. La nuova grafica e il nuovo approccio alla programmazione di ESPN Classic fanno parte di una più ampia crescita e visione del nostro business in EMEA e della nostra strategia di creare maggiore affinità tra i canali televisivi e gli altri brand del nostro portfolio".

Il nuovo look di ESPN Classic include:

  • Una nuova immagine on-air, che si avvale di identità dinamiche create da 5 artisti internazionali
  • La nuova colonna sonora creata da Si Begg, compositore di musica elettronica che lavora per l'etichetta "Hear No Evil".
  • Una rivisitata strategia di programmazione.

La nuova immagine On-Air

Le nuove grafiche e identità faranno risaltare alcune delle icone sportive che personificano le storie e gli eventi caratterizzanti l'ethos di ESPN Classic. Sotto la supervisione di Steve Miller, Direttore Creativo di ESPN in EMEA, il canale intraprende una strada più dinamica e moderna per narrare le storie e le leggende dello sport. ESPN Classic ha affidato a 5 artisti internazionali - Andreas Preis, Jama Noor, Florian Nicolle, Aj Dimarucot e Federico Carra - il compito di scegliere 20 icone dello sport sottolineando i gesti più significativi di ognuno. Ad ogni artista è stato chiesto di scegliere 4 atleti, per raccontarne poi le storie attraverso il linguaggio figurato. Gli artisti, di nazionalità inglese, tedesca, francese e filippina, sono stati selezionati da ESPN Classic. A loro è stato chiesto di apportare il proprio contributo creativo al progetto. Il risultato del loro lavoro, che costituisce già una pietra miliare nella crescita di ESPN Classic, si può adesso apprezzare sul canale 216 di Sky.

ESPN ha inoltre commissionato a Si Begg, DJ e produttore internazionale che lavora per la celebre etichetta Hear No Evil, la nuova colonna sonora del canale. Le sue cinque composizioni, originali e senza tempo, accompagnano le nuove grafiche del canale.

La nuova programmazione

ESPN Classic ha moltiplicato gli sforzi
per aumentare ancora l'offerta della sua programmazione. In particolare, ESPN Classic ha sottoscritto un accordo che consente al canale di mandare in onda più di 30 ore dell'archivio dell'UEFA. Questo e altri accordi permettono di aumentare l'offerta di una vasta library che comprende i diritti della Premier League inglese e della serie A. La nuova programmazione seguirà passo passo il calendario dei principali eventi sportivi: tra l'altro, la Coppa del Mondo di rugby, in programma a settembre 2011, e i campionati europei di calcio e le Olimpiadi, che animeranno il 2012.

A primavera ESPN Classic manderà in onda una serie di prime TV. Tra le altre, "Leggende della Premier League", programma che celebra le 10 stelle più splendenti (almeno a suo giudizio) che abbiamo mai calcato i campi della Premier League, il massimo campionato inglese. Una retrospettiva che ripropone non solo i gol e le giocate più spettacolari dei campioni sotto la lente di ingrandimento di ESPN Classic, ma che evidenzia anche le loro personalità, il carattere e la gioia nel praticare quello che viene comunemente definito "Il gioco più bello del Mondo". A ogni campione è dedicata una puntata (30 minuti a episodio). Ecco il nome dei dieci campioni: Tony Adams, Roy Keane, Gianfranco Zola, Matt Le Tissier, David Ginola, Eric Cantona, Alan Shearer, Dennis Bergkamp, Ryan Giggs e Thierry Henry.

Particolare attenzione sarà ancora dedicate al calcio di casa nostra. Tra le altre acquisizioni, si segnala un nuovo documentario sull'AC Milan. Padrone di casa è ancora una volta il cinema d'autore: dopo aver trasmesso alcuni dei film più emozionanti della serie "30per30", il 30 aprile ESPN Classic manderà in onda in esclusiva  «La via del ring», lungometraggio del regista Daniele Azzola, premiato nel 2010 con la Guirlande d'Honneur al FICTS Festival di Milano. Il film non si sofferma su ciò che accade sul ring, ma sottolinea la preparazione atletica e psicologica che gli atleti devono affrontare prima di salire sul quadrato.

La strategia di programmazione

Sotto la direzione di Jeroen Oerlemans, Vice President e Channel Manager di ESPN, e Simon Potter, nuovo Senior Director della programmazione, ESPN Classic dedicherà ancora maggiore attenzione alle precedenti edizioni delle principali rassegne sportive, creando una sorta di continuità tra passato e presente. Solo conoscendo a fondo quel che è successo ieri, si può infatti comprendere più pienamente la realtà sportiva di oggi.

 

Ultimi Video

Palinsesti TV