Fox Channels Italy, nel 2011 in crescita raccolta pubblicitaria e audience

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sky Italia
  lunedì, 11 luglio 2011
 12:43

Oltre 2500 ore di prime visioni assolute. 66 nuove ore di produzioni originali italiane. Questi sono stati alcuni dei numeri dell'offerta televisiva targata Fox per l'anno fiscale ‘11 (luglio 2010 - giugno 2011). Si tratta di una programmazione che ha offerto le più grandi serie tv internazionali, il meglio dei documentari e le produzioni originali, rappresentando un significativo valore aggiunto per gli abbonati Sky.

E i dati di ascolto dell'anno fiscale ‘11 lo confermano: i canali del gruppo risultano i più visti sulla piattaforma satellitare.

Nel totale giorno la share tv è stata dell'1,8%, che sale al 2,7% sul target commerciale 15/54 anni, mentre quella su Sky è del 22,8%; in prime time i risultati sono 1,7% share tv, che diventa 2,3% sul target 15/54 anni e 22% share Sky. Rispetto all'anno precedente l'incremento è stato dell'8% nel total day e dell'15% nel prime time.

GLI ASCOLTI

I canali Fox sono leader nell'area intrattenimento, rappresentando il 65% degli ascolti nel total day e il 72% nel prime time. Nel mese di giugno hanno registrato il record di sempre in termini di ascolti: 437 mila spettatori.

FoxCrime si conferma il primo canale in assoluto nel total day. FOX è il più seguito dal pubblico di giovani 15-24 anni. FoxLife mantiene la prima posizione nel target donne 25-44 anni.

Da segnalare il successo dei programmi proposti dai canali di intrattenimento targati Fox. Se consideriamo i dati cumulati ad una settimana dalla messa in onda, C.S.I. - Scena del crimine totalizza in media 671 mila spettatori. Eccellente il risultato di Criminal Minds con 569 mila spettatori in media. Grey's Anatomy rafforza il proprio successo con una media spettatori di 484 mila: da ricordare l'episodio musical, che ha registrato il record di sempre per una serie su Sky con 721 mila spettatori. Ottima performance per The Walking Dead con 329 mila spettatori. La produzione italiana Sex Education Show (FoxLife) ha avuto mediamente 250 mila spettatori

I canali factual sono invece leader nel pacchetto documentari di Sky. In quest'area detengono il 38% di share nel total day e il 43% nel prime time.

National Geographic Channel ha registrato quest'anno il record di ascolti in total day e prime time. History è il primo nel ranking dei canali factual per tempo di permanenza in prime time. Sempre in prime time, National Geographic Channel e History sono i canali più visti sul target 25/34 anni.

Scendendo nel dettaglio, scopriamo che La Banda della Magliana - La vera storia, trasmessa da History, è la serie di documentari più vista di sempre di Sky con una media di 239 mila spettatori. Ottimi risultati anche per Atlantis (126 mila spettatori) e la serie tv The Kennedys, (139 mila spettatori), entrambi trasmessi dal canale 407 di Sky.

Per quanto riguarda National Geographic Channel, Vaticano segreto è stato il documentario più visto del canale con 176 mila spettatori, mentre la produzione italiana Caravaggio - Il corpo ritrovato ne ha avuto 116 mila.

RACCOLTA PUBBLICITARIA: + 8% RISPETTO ALL'ANNO FISCALE ‘10

Gli stessi investitori pubblicitari hanno dimostrato di apprezzare la qualità dell'offerta Fox. Infatti, se da una parte la ripresa economica tarda a partire e il mercato pubblicitario dà segnali contradditori, dall'altra Fox Channels Italy chiude positivamente l'anno fiscale ‘11. Il gruppo ha infatti registrato una raccolta pubblicitaria di 101 milioni di euro: +8% rispetto all'anno fiscale precedente.

Si tratta di un risultato reso possibile anche grazie alle iniziative speciali pubblicitarie che hanno toccato quota 9 milioni di euro: +58% rispetto allo scorso anno e pari oramai a quasi il 10% dell'intera raccolta pubblicitaria del gruppo. E se l'anno scorso ne erano state realizzate 50, quest'anno le iniziative firmate da Fox Factory (la divisione creativa e produttiva di Fox Channels dedicata allo sviluppo di programmi, produzioni new media e branded entertainment) sono state ben 84.

Va ricordata anche l'ottima performance di .Fox (punto Fox), la concessionaria di pubblicità on line del gruppo. Nell'anno fiscale ha registrato una raccolta pubblicitaria di circa 3 milioni di euro e con un incremento di circa il 40% rispetto all'anno precedente.

I RICONOSCIMENTI

Va infine ricordato che anche quest'anno i canali Fox hanno trionfato ai WORLD GOLD PROMAX & BDA AWARDS 2011, il più importante evento internazionale dedicato alla promozione della creatività televisiva, del marketing e del design, che si tiene a New York. Il gruppo ha infatti portato a casa ben 6 ori, 5 argenti e 2 bronzi.

Tale affermazione è il frutto dell'approccio di marketing oriented con cui Fox Channels Italy sviluppa la comunicazione dei propri canali, che ricopre un ruolo fondamentale nella propria offerta televisiva. Utilizzando le stesse leve del marketing mix di un prodotto consumer, finisce per costruire dei tv brand amati e riconosciuti dal pubblico.

Il gruppo ha inoltre vinto il Premio Creatori di Valore, assegnato in occasione del Milano Finanza Company Awards e dato protagonisti del mondo industriale che hanno realizzato le migliori performance nell'anno precedente.

Inoltre, il canale History ha ottenuto il Premio Livio, Zanetti (dedicato allo storico direttore del settimanale Espresso) nella categoria TV per la programmazione sui 150 anni dell'Italia.

LE NOVITA' AUTUNNALI

Concluso brillantemente l'anno, Fox Channels Italy prepara la prossima stagione televisiva puntando ancora sull'innovazione, la qualità e l'attenzione ai gusti del pubblico.

I palinsesti autunnali si presentano particolarmente forti con serie evento come Terranova (FOX), kolossal televisivo prodotto da Steven Spielberg, la seconda stagione di The Walking Dead (FOX), scritta e diretta da Frank Darabont, le produzioni italiane di FoxLife con Sos Tata e Sex Education Show, a cui si aggiungerà la nuova produzione Tesoro, salviamo i ragazzi.

E ancora: la docu-fiction Gettysburg: i morti che fecero l'America (History) firmata dai fratelli Ridley e Tony Scott, Speciale 11/9: gli italiani nelle Torri (History) con le inedite testimonianze dei nostri connazionali sopravvissuti all'attacco e la nuova serie di National Geographic Channel, Test the brain, viaggio all'interno del cervello per svelarne il  funzionamento.

Ultimi Video

Palinsesti TV