SKY Corporate Europe, Risultati Q4 14/15, raddoppiati i profitti nell'esercizio. Abbonati stabili in Italia

SKY Corporate Europe, Risultati Q4 14/15, raddoppiati i profitti nell'esercizio. Abbonati stabili in Italia

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sky Italia
  mercoledì, 29 luglio 2015
 11:06

SKY Corporate Europe, Risultati Q4 14/15, raddoppiati i profitti nell'esercizio. Abbonati stabili in ItaliaSky plc ha realizzato nell'esercizio chiuso al 30 giugno scorso un utile netto consolidato di pertinenza di 1,95 miliardi di sterline (circa 2,75 miliardi di euro) contro 865 milioni di sterline dell'esercizio 2013/2014. L'utile lordo, pari a 1,51 miliardi di sterline cresce del 48% rispetto al precedente e tiene conto dei risultati di Sky Italia e Sky Deutschland acquisite dalla capogruppo nel novembre scorso. L'esercizio ha beneficiato, inoltre, di oltre 800 milioni di sterline da attività dismesse. Tra queste, la cessione di una quota di Sky Bet per circa 600 milioni.

Nel complesso Sky ha chiuso il suo esercizio fiscale con fatturato in crescita del 5% a 11,283 miliardi di sterline con una crescita del 18% dell'operating profit a 1,4 miliardi. Il dividendo per azione sale del 3% a 32,8 pence per azione. A spingere i risultati i 973mila nuovi clienti (+45% annuo) superando quota 21 milioni. Nel Regno Unito e in Irlanda la crescita dei clienti continua da 11 anni ed ha superato i 12 milioni di abbonati.  Sky ha registrato nell'anno una crescita degli abbonati in Gran Bretagna e in Germania mentre in Italia, si legge nella nota, «la base clienti è risultata stabile dopo tre anni di crescita negativa» nonostante lo scorso anno la piattaforma satellitare di Rupert Murdoch avesse avuto i diritti della Champions League in esclusiva.

In un paragrafo dedicato alle attività in Italia, la società spiega che il fatturato è stato pari a 2,086 miliardi di sterline, pari a 2,95 miliardi di euro, in calo da 2,140 milioni di sterline a causa dei mancati introiti derivanti dalla Champions League, i cui diritti sono passati a Mediaset. Di questi 162 milioni di sterline derivano dalla publbicità e 1.845 milioni di sterline dagli abbonamenti.

Da quando Sky Italia è consolidata nel gruppo, novembre 2014, ha generato profitti per 25 milioni di sterline. Il ricavo medio per abbonato è stabile a 43 euro, rispetto ai 34 della Germania, e alle 47 sterline di Uk e Irlanda. Gli abbonati restano 4,725 milioni con 387.000 nuovi clienti per i servizi integrativi a pagamento. Diminuiscono gli abbandoni sono stati pari al 9,6% degli abbonati, un dato in calo rispetto al 10,3% di un anno fa. L'opzione Sky Go ha poi raggiunto 2,4 milioni di case, pari al 50% degli abbonati.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)


SINTESI DEI RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

 

  • In ogni mercato il churn è sceso al di sotto del 10%
  • In totale per il gruppo 973 mila nuovi clienti, +45% sull'anno precedente
  • Al 30 giugno record di 21 milioni di abbonati
  • Il gruppo ha raggiunto la cifra record di 11.2mld di sterline (+5% rispetto all'anno precedente)
  • Profitti operativi in crescita di 1.4mld di sterline (+18% rispetto all'anno precedente)

Analisi:

  • E' la miglior crescita su base annuale di sempre per Inghilterra e Germania, per l'Italia è la prima volta dopo 3 anni che si ferma su base annuale il calo di abbonati mantenendo stabile la base abbonati.
  • Continua la crescita di abbonati con decoder connessi, inoltre il 50% dei clienti italiani usa Sky Go.
  • Sono ben 35 le produzioni originali in sviluppo, sia quelle per singoli mercati locali sia quelle per mercato pan-europeo.

Differenze numero abbonati ultimi 12 mesi:

  • Sky UK: da 11,495 milioni di abbonati a 12 (+4,4%)
  • Sky De: da 3,813 milioni di abbonati a 4,280 (+12%)
  • Sky It: da 4,725 milioni di abbonati a 4,725 (+0%)

Evoluzione numero clienti in Italia:

  • Luglio-Settembre 2013: 4.757.000
  • Ottobre-Dicembre 2013: 4.760.000
  • Gennaio-Marzo 2014: 4.751.000
  • Aprile-Giugno 2014: 4.725.000
  • Luglio-Settembre 2014: 4.704.000
  • Ottobre-Dicembre 2014: 4.734.000
  • Gennaio-Marzo 2015: 4.746.000
  • Aprile-Giugno 2015: 4.725.000

Redditività media singolo cliente ARPU (spesa media per abbonato):

  • UK: 47 sterline
  • Germania: 34 euro
  • Italia: 43 euro

SKY Corporate Europe, Risultati Q4 14/15, raddoppiati i profitti nell'esercizio. Abbonati stabili in Italia

Ultimi Video

Palinsesti TV