MotoGP Italia 2017, Gara - Diretta Sky Sport MotoGP HD e Tv8

MotoGP Italia 2017, Gara - Diretta Sky Sport MotoGP HD e Tv8

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sky Italia
  domenica, 04 giugno 2017
 06:00

MotoGP Italia 2017, Gara - Diretta Sky Sport MotoGP HD e Tv8Tutti gli avversari di Valentino Rossi (diretta su Sky Sport MotoGP HD e Tv8) lo sanno, il 'Dottore' e' capace di rubare la scena, sempre, ma forse oggi nessuno si aspettava di trovarlo in prima fila in mezzo al suo compagno in Yamaha, il pole man Maverick Vinales, e alla Ducati di Andrea Dovizioso. Rossi ieri aveva un po' spento le speranze di vederlo oggi protagonista, lui stesso aveva parlato di dolore, affaticamento, setting della moto non ottimale, insomma un weekend tutto in salita. Questa mattina pero' il primo spiraglio arriva proprio da un'indiscrezione dei medici del circuito: il recupero di Rossi c'e' stato per davvero ed e' stato impressionante, oltre ogni aspettativa, mai visto niente del genere. Risultato? Miglior tempo nelle prove libere del mattino, primo tempo nelle libere del pomeriggio e secondo tempo in qualifica. Manca la ciliegina sulla torta, ma domani sarà tutta un'altra cosa.

«Domenica scorsa ero a letto dolorante e stavo guardando l'addio al calcio di Francesco Totti - ha raccontato Vale - e i miei amici mi hanno detto: vedrai che domenica gli farai il cucchiaio. Ma certe cose si fanno quando si e' in forma e io adesso faccio il 15-20% di fatica piu' del normale, quindi dovro' essere bravo a spingere e nello stesso tempo a mantenere un po' di energie in modo da arrivare abbastanza in forma alla fine».

Fra gli avversari a cui Rossi vorrebbe fare il 'cucchiaio' c'e' ovviamente Vinales che ancora non riesce a credere di essere riuscito a conquistare la pole:

«e' incredibile - ha raccontato lo spagnolo - Ieri ho avuto una brutta caduta pero' oggi ci ho creduto fino alla fine. Ringrazio anche il team per aver fatto un gran bel lavoro. Domani nel warm up dobbiamo ancora migliorare qualcosa, ma sono pure contento del passo gara».

Anche la Ducati sarà sicuramente della partita, lo dice chiaramente Andrea Dovizioso che e' convinto di essere competitivo in gara:

«Quando giravo con gomme usate mi veniva facile tenere un buon passo, mentre sapevo che avrei trovato qualche difficoltà nell'attaccare la pole con la gomma nuova».

Traduzione? In gara Dovizioso sa di poter puntare al podio. Ne e' in parte convinto anche il suo compagno Jorge Lorenzo il quale, a chi gli fa notare che spingere subito in qualifica fin dai primi giri potrebbe essere stato un errore strategico, lui risponde:

«Sono un pilota esplosivo, mi piace fare il tempo subito al primo giro, non e' andata bene, ma io ho dato il massimo».

La vera delusione si legge invece negli occhi di Danilo Petrucci che con la sua Ducati del team Pramac aveva conquistato il 2° posto, 'sporcando' purtroppo pero' il suo miglior giro toccando con le ruote una parte in cemento vicino al cordolo, manovra questa vietata dal regolamento. Per lui il via sarà dalla 9a piazza.

SKY RACING TEAM VR46 PREVIEW - Tappa tricolore per lo Sky Racing Team VR46, che oggi al Mugello taglierà il traguardo dei 60 GP con una livrea d'eccezione: come ogni anno, infatti, la squadra celebrerà la gara di casa con una veste grafica dedicata all'italianità dei suoi giovani talenti. Moto, tute e caschi dei quattro piloti di Moto2 (Francesco Bagnaia e Stefano Manzi) e Moto3 (Nicolò Bulega e Andrea Migno) avranno come focus la bandiera italiana. Lo Sky Racing Team VR46 è l'unica squadra contemporaneamente impegnata nelle classi Moto2 e Moto3 con soli piloti italiani. Con 118 punti complessivi, è la squadra parallelamente impegnata in entrambe le classi ad aver ottenuto il maggior numero di punti nei primi 5 GP della stagione 2017. Come accade in Formula 1 per la Ferrari Accademy nel Motomondiale lo Sky Racing Team VR46 punta a lanciare i talenti italiani delle due ruote. E uno di questi, Bulega, autore del miglior tempo nel warm up stamattina in Moto 3, scatterà dalla quinta posizione sulla griglia di partenza. Nicolò Bulega è tra i protagonisti della sessione di qualifica al GP d'Italia Oakley al Mugello. Il giovane pilota dello Sky Racing Team VR46, tra i più veloci e consistenti già dalle libere di ieri, a metà turno, è vittima di un violento high side, fortunatamente senza conseguenze. Tornato in pista a ridosso della bandiera a scacchi, grazie all'incredibile lavoro di tutti i membri del Team, Nicolò firma un buon 1.57.768, tempo che gli vale la quinta posizione a sei decimi dal poleman di giornata (Martin, 1.57.176 ndr). Sessione più difficile per Andrea Migno che scatterà dalla quinta fila dalla 13esima casella dello schieramento. Andrea, con un miglior tempo sul giro di 1.58.123, può agganciare il gruppo di testa già dalle prime fasi di gara. Sessione di prove ufficiali più difficile del previsto per lo Sky Racing Team VR46 al Mugello che questa settimana ospita il GP d'Italia Oakley. Francesco Bagnaia, tra i più veloci ieri, è vittima di una caduta, fortunatamente senza conseguenze, nelle fasi iniziali della qualifica. Tornato in pista a pochi minuti dalla bandiera a scacchi, Pecco stacca un miglior tempo sul giro di 1.52.785 che gli vale al 16esima casella della griglia di partenza. Scatterà dalla sesta fila con un distacco di poco superiore al secondo dal capofila di giornata (Morbidelli, 1.51.679 ndr). Weekend più complicato del previsto anche per Stefano Manzi che non è riuscito, su un tracciato così impegnativo come quello toscano, a ripetere le prestazioni delle ultime gare. Con il crono di 1.53.733 partirà in 30esima posizione (decima fila ndr).

 LA GUIDA TV AL GRAN PREMIO SU SKY SPORT MOTOGP HD / canale 208 Sky

Twitta con #SkyMotoriRock

Articolo di Simone Rossi - Digital-News.it

LA GARA ALLE 14 - Domenica 4 Giugno la giornata si accende con il warm up Moto3, Moto2 e MotoGP delle 8.40 (pre dalle 8.30). A seguire, alle 11, la gara della Moto3 (pre dalle 10.30); poi, la gara della Moto2, in programma alle 12.20 (pre dalle 12); la gara della MotoGP scatta alle 14 (pre dalle 13.15, post dalle 15). Alle 15.45 è la volta di Paddock Live – Ultimo Giro, con le domande via Twitter ai giornalisti e talent di Sky Sport MotoGP HD, mentre alle 19 completa il weekend Race Anatomy MotoGP.

Guido Meda commenta le sfide della top class insieme a Mauro Sanchini. Zoran Filicic racconta la Moto3 insieme a Sanchini e la Moto2 con Roberto Locatelli. Vera Spadini conduce il “Paddock Live” dallo Sky Truck, l’esclusivo studio mobile posizionato nel Paddock e con vista sul circuito.

AGO – A CASA DEL MITO – La squadra di Sky Sport MotoGP HD è pronta a raccontare e trasmettere tutta l’atmosfera del GP di casa, scoprendo ogni angolo e senza tralasciare i minimi dettagli.  In onda lo speciale “Ago – A casa del mito”: una visita a casa del grande Giacomo Agostini, alla scoperta di curiosità e racconti inediti sulla vita sportiva e privata di uno dei campioni più forti di sempre. Dani Pedrosa l’ospite di “Talent Time”, mentre sabato il nuovo spazio di approfondimento live dedicato al talento avrà per protagonista Andrea Dovizioso. 

Domenica, nel pre gara, Guido Meda presenterà con il Virtual Garage l’intero GP, con statistiche, descrizioni virtuali e interattive del circuito e tanti aneddoti grazie alla Realtà Aumentata di Fabiano Vandone. Subito dopo, il ritorno del “Capigiro”: per la prima volta in sella a una vera MotoGP (la Ducati GP17) con una telecamera on board Sky, Loris Capirossi torna in pista per commentare curva dopo curva le caratteristiche del tracciato di casa.

Alle 15, tocca a “Zona Rossa”, il post gara con le interviste a caldo dei protagonisti e le prime analisi della corsa appena conclusa. Chiude il weekend “Race Anatomy” delle 19, con Mara Sangiorgio e i suoi ospiti (Paolo Lorenzi, Loris Reggiani, Cristiano Migliorati e Giulio Bernardelle) per analizzare fatti e protagonisti della giornata di gara, con l’ausilio della tecnologia di Sky Sport Tech e della Realtà Virtuale

SOCIAL, WEB, ALL NEWS - L’interazione sarà come sempre al top grazie ai canali Social ufficiali su Facebook, Twitter e Instagram e al sito skysporthd.it, costantemente aggiornato sui risultati in pista e sulle novità. Anche i canali all news di Sky garantiranno una copertura totale dei weekend di attraverso Sky Sport24 HD e Sky TG24 HD. 

DOMENICA 4 GIUGNO 2017

  • Ore 08:30: Paddock Live  (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
  • Ore 08:40: Warm up Moto3, Moto2 e MotoGP (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
  • Ore 10:30: Paddock Live (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
  • Ore 11:00: gara Moto3 (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
    in sintesi di 30 minuti alle 16:15, 20:00, 02:00
  • Ore 12:00: Paddock Live (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
  • Ore 12:20: gara Moto2 (diretta)  [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
    in sintesi di 30 minuti alle 16:45, 21:15, 02:30
    iIn replica integrale alle 04:00
    Ore 13:15:
    Paddock Live Gara (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
  • Ore 13:30: Grid (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
    In replica integrale alle 22:45
  • Ore 14:00: gara MotoGP  (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
    in replica integrale (con podio) alle 17:15, 23:15
    in sintesi di 30 minuti alle 20:30    
    In replica integrale alle 03:00
  • Ore 15:00: Zona Rossa  (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
  • Ore 15:45: Paddock Live Ultimo Giro (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD / canale 201-106]
    in replica alle ore 18:30, 00:30
  • Ore 19:00: Race Anatomy MotoGP  (diretta)
    in replica alle ore  21:45, 01:00, 04:00

IL GRAN PREMIO IN DIRETTA IN CHIARO SU TV8

MotoGP Italia 2017, Gara - Diretta Sky Sport MotoGP HD e Tv8Il Gran Premio più atteso della stagione, almeno per noi italiani, è alle porte. E per l’occasione la macchina produttiva di TV8 (tasto 8 del digitale terrestre) si trasferisce direttamente sul circuito del Mugello, che si trova a 30 Km a nordest di Firenze, per non perdersi neanche un attimo della sesta tappa del MotoMondiale. Il Gran Premio d’Italia Oakley è la prima delle 8 gare in diretta e in chiaro su TV8: live saranno trasmessi anche i due GP successivi, in programma l’11 giugno e il 25 giugno, rispettivamente, in Catalunya e Olanda.

Sabato 3 giugno, alle ore 11.00, direttamente dal paddock dell’autodromo del Mugello, il primo appuntamento live con lo studio MotoGP, condotto da Davide Camicioli con Giacomo Agostini e Marco Lucchinelli. Subito dopo al via lo speciale “Top Riders: Nicky Hayden”, in prima tv su TV8, che ripercorre le imprese in pista dello sfortunato pilota americano deceduto la scorsa settimana. A seguire, la diretta delle qualifiche delle classi Moto3 (ore 12.35), MotoGP (ore 14.10) e Moto2 (ore 15.05).

Domenica 4 giugno, alle ore 10.00, lo studio MotoGP anticipa lo speciale “Circuiti da leggenda”, che svela caratteristiche e segreti della pista del Mugello. A seguire, in diretta, le gare: la Moto3 alle ore 11.00, la Moto2 alle ore 12.20 e la MotoGP alle ore 14.00 (in sintesi alle ore 23.15). Dopo la conclusione della prova della classe regina lo studio MotoGP raccoglie le interviste a caldo di piloti e addetti ai lavori.

Il circuito toscano, che ha ospitato il suo primo Gran Premio nel 1976, diventando un appuntamento fisso del calendario mondiale dal 1991, misura 5,2 Km e presenta un rettilineo di 1.141 metri con 15 curve (6 a sinistra e 9 a destra). La gara della MotoGP si disputa su 23 giri per una distanza totale di 120,6 Km. Qui lo scorso anno si è imposto Jorge Lorenzo davanti a Marc Marquez e Andrea Iannone.

DOMENICA 4 GIUGNO 2017

  • ore 10:00 Studio MotoGP (diretta)
  • ore 10:05 Circuiti da Leggenda - Mugello (speciale)
  • ore 10:30 Studio MotoGP (diretta)
  • ore 11:00 Moto3 Gara: GP Italia (diretta)
  • ore 12:00 Studio MotoGP (diretta)
  • ore 12:20 Moto2 Gara: GP Italia (diretta)
  • ore 13:20 Studio MotoGP (diretta)
  • ore 14:00 MotoGP Gara: GP Italia (diretta)
  • ore 15:10 Studio MotoGP (diretta)

Ultimi Palinsesti