Murdoch è in Italia: oggi da Prodi, domani da Berlusconi

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

S
Sky Italia
  giovedì, 28 giugno 2007
 00:00
Rupert MurdochL'estate porta Rupert Murdoch in Italia. L'editore senza confìni, proprietario anche di Sky, è atterrato ieri sera all'aeroporto di Ciampino con il suo aereo privato proveniente da Londra. E oggi alle 9 vedrà il premier Prodi. Poi, a mezzogiorno, secondo appuntamento istituzionale con Paolo Gentiloni, ministro delle Comunicazioni. Invece domani incontro a Milano con Silvio Berlusconi.
 
Murdoch ha soprattutto un pallino. Quando ha creato Sky dalla fusione di Stream con Telepiù, ha dovuto sopportare una serie di paletti che la Commissione europea ha stabilito per arginare la sua condizione di monopolista. Queste condizioni impongono a Sky, ad esempio, di vendere ì propri contenuti di alta qualità (come il cinema e il calcio) ad editori attivi con altre tecnologie (primo fra tutti Fastweb). E la vendita deve avvenire a condizioni di favore. Questi paletti resteranno in vigore fino al 31 dicembre 2011, a meno che Murdoch non riesca a convincere la Commissione europea - magari con l'aiuto di Prodi - che intanto il mercato italiano è molto cambiato. Quando lui ha creato Sky nel 2003, Mediaset non aveva ancora proposto il calcio e il cinema a pagamento su digitale terrestre. Oggi Mediaset è alla vigilia del lancio dì una vera e propria pay-tv a bassocosto in diretta concorrenza con Sky.
 
In Italia intanto si discute del disegno di legge GentiIoni di riforma del sistema televisivo. Antonio Di Pietro prende posizione in favore di Europa 7, l'emittente titolare di una concessione per trasmettere ma priva di frequenze: «E' ora - dice il ministro - di ripristinare il diritto».

Ultimi Video

Palinsesti TV