Protagonisti e prodezze della domenica di calcio in tv (CorSport)

News inserita da:

Fonte: Il Corriere dello Sport

S
Sport
  lunedì, 17 settembre 2007
 00:00

Domenica Calcio TvNon toccate gli amici - Magda è buona e cara, mai guai a toccarle gli amici, Guida al campionato su Italia 1 scatta a mezzogiorno e chiude prima complici le gare delle moto. Quanto basta.

Nell'edicola il finto Sandro Piccinini (alias Andrea Perroni) ironizza su Adriano e la Gomes lo bacchetta: «Ce l'hai con i miei amici brasiliani». Poi tocca alla giornataccia del portiere milanista Dida (« A Siena hanno una nuova contrada per Dida, il pollo») e ancora Magda: «Allora insisti con i brasiliani».
Dal pentolone in chiusura la bomba di Maurizio Mosca; «A gennaio Ballack all'Inter e Vieira al Celtic». Annotate..

Ti ricordi di Francini? - A Quelli che aspettano su Rai2 c'è Simona Ventura alle prese con un quiz delle figurine Panini per Palermo-Torino tra il procuratore generale Giancarlo Caselli di fede granata e il pubblico ministero Antonio Ingrola, siciliano diviso nel tifo tra Palermo e Inter. Mostrano una figurina a Caselli che anticipa: «Sono famigerato nel mondo, al di là dei mìei figli, non riconosco nessuno in foto e anche per le date non ci sono... ». La Ventura - chiusa in un castigato completo gonna-giacca-nera con zip - tenta un aiuto: «E' stato con una mia amica ecco perché me lo ricordo... ma prima della moglie!». Svelato il nome: Giovanni Francini.

Le serate di Mauro - Torna dopo due settimane Sky Calcio Show e Massimo Mauro debutta col botto: «Era ora di tornare a parlare di calcio dopo tanto riposo». Ilaria D'Amico allora lo stuzzica: «Mi dicono di tue serate indimenticabili». Mauro: «E' vero». Ilariona: «Quindi mi avevano informato bene». A parte che resta il mistero sui bagordi di Mauro, ma questa sì che è informazione!

Torino come Atlanta - Sarà per la vicinanza "olimpica", ma Maurizio Compagnoni nel prepartita di Sky Calcio Show presenta così la situazione meteo di Torino: «L' umidità è altissima, sembra di stare negli Stati Uniti, in Georgia». Che sarebbe lo Stato di Atlanta. Dove in effetti l'umidità è a volte insopportabile. Ieri però era al 54%, contro il 71% di Torino.

I tifosi giustizieri - Sempre a Torino, dalla tribuna un tifoso lancia un petardo in campo durante Juve-Udinese. E qui succede un fatto bello e inconsueto, documentato dalle telecamere di Mediaset e Sky. I vicini di posto reagiscono e lo additano immediatamente come colpevole (qualcuno per la. verità esagera alzando le mani). Il ragazzo, capelli lunghi e fascia juventina in testa, nega, confortato da una ragazza che gli siede a fianco, e poi viene portato via dagli steward. L'immagine finale è grottesca: il presunto "mostro", sbattuto in prima pagina, indossa una maglietta con la scritta «Mi piacciono le ragazze che cantano Sì-La-Do»...

Juan con smoking e giornale - Su Sky nel primo tempo di Reggina-Roma interviene da bordocampo Angelo Mangiante, neopapà (auguri), e sottolinea l'eleganza del brasiliano giallorosso Juan: «Sta giocando in smoking, con il Sole 24 Ore sotto il braccio». Mancava solo la bibita in mano.

II ritardo di Tutto il calcio... - Parentesi radiofonica. Tutto il calcio minuto per minuto su Radiouno comincia con grave ritardo il secondo tempo. E perde le dirette dei gol dell'Udinese, della Roma e del Livorno. Le cose sono due: o si calcolano meglio i tempi di giornale radio e pubblicità, magari sfruttando gli altri canali, oppure si cambiano nome e format della storica trasmissione. Da vecchi affezionati, propenderemmo per la prima ipotesi.

«Sconcerti ultra» - Bufera tutta toscana tra Mario Sconcerti e Luciano Spalletti nel dopopartita Sky. II tecnico non vuole parlare di scudetto, ricordando che molte squadre possono competere per il primo posto, Fiorentina inclusa. Sconcerti lo supporta con i numeri, facendo notare che la Fiorentina negli ultimi due campionati ha fatto più punti della Roma. La replica maliziosa di Spalletti: «Sì, ma lo so che tu sei della curva Fiesole». Perché è conosciuta la passione viola del giornalista. Sconcerti però non ci sta e alza la voce: «Luciano, questo non è corretto, non ti permetto di dirlo». E Spalletti la prende a ridere. Vale la pena di aggiungere che pure l'allenatore della Roma, in gioventù, faceva il tifo per la Fiorentina. Un litigio fratricida, praticamente.

L'enologo Prandelli - E a proposito di Fiorentina, quando a Sky arriva Cesare Prandelli, Ilaria D'Amico fa capire di aver studiato bene il personaggio: «Quel pareggio dell'Atalanta le avrà lasciato un po' di amaro in bocca, anche se sappiamo che Prandelli è un grande degustatore di vini, quindi sa come far passare l'amarezza». Un'introduzione eccezionale per una domanda su una partita di calcio.

Domenica stadio. Ma poco - Troppo corti. Esagerati. Su Italia 1 Domenica stadio - causa programmazione legata alle moto - snatura il suo essere e diventa una pillola tra «Fuori giri» e Studio Aperto. Comincia alle 17.45 e alle 18 è già chiuso. Quindici minuti sufficienti per una domanda a Claudio Ranieri, tecnico Juve, una digressione tecnica di Gigi Simoni, due sorrisi di Patrizia Hnatek e Paolo Bargiggia passa ai saluti.

Mughini-Ruggeri: che sottigliezze! - Argomento Recoba. Sandro Piccinini - durante Controcampo ultimo minuto su Italia 1 - parla di Inter e di mercato, passato e presente con Enrico Ruggeri. Il cantautore, tifoso interista, chiosa: «Come quinta punta poteva restare all'Inter». Giampiero Mughini, juventino per eccellenza, commenta: «Hai mai visto un tavolo con cinque gambe.. ». Ruggeri: «A chi fa le Coppe Europee cinque attaccanti possono tornare utili».

La vendetta di Elisabetta- Irrompe Elisabetta Canalis, tifosa interista che il 12 settembre ha compiuto gli anni (29). Prende la parola a Controcampo ultimo minuto proprio quando il microfono le scivola dentro al vestito viola (brividi) : «Sarebbe bello quest'anno vincere e andare con un pullman scoperto sotto casa di un certo giocatore del Milan...». Riferimento allo striscione esposto da Massimo Ambrosini dopo il trionfo in Champions («Lo scudetto mettilo....»). Piccinini, comprensibilmente, non vuole credere a tanto livore e spegne il focolaio da derby: «Nooo».

II mio miglior nemico - Il siparietto Juve contro Inter, una specie di Commedia dell'arte, continua grazie (?) a una Canalis particolarmente agguerrita. Elisabetta accusa Mnghini di «riempirsi la bocca di stupidaggini», ricordando il momento in cui definì Cannavaro «un rottame». Mughini si infuria e giura di non aver mai parlato male di Cannavaro: «Elisabetta, non ti inabissare nelle sciocchezze (non dice proprio così, ndr)». Ma non è finita. Dopo la pubblicità, Piccinini dirime l'annosa questione: «Ho sentito la registrazione della frase di Mughini. Definì ironicamente un rottame Cannavaro, quando fu svenduto dall'Inter alla Juventus. Ironicamente». Giampiero gode e vuole stravincere: «Elisabetta, non puoi dire una cosa tanto offensiva e idiota. Cannavaro è un campione del mondo e un Pallone d'oro». Fischi del pubblico e intervento di Piccinini, costretto a stigmatizzare le parole forti del suo opinionista.

La novità Marianna - Annuncio in diretta a Mediaset: da martedì sera, come valletta di Pressing
Champions League, debutterà la modella Marianna Di Tommaso, tifosa del Napoli, laureata in lettere con una tesi su Marco Pantani e aspirante giornalista. Le foto sono disponibili sul sito controcampo.mediaset.it.

Le gag di Mosca - Nel Controcampo versione serale la valletta spagnola Laura Barriales è presentata per ultima, come le conduttrici di Sanremo. Maurizio Mosca, invece, è il padrone dello studio. Due settimane fa si era rivolto a un giornalista chiamandolo con il cognome di un collega, stavolta ha ribattezzato Paolo Casarin «Collina». Avanti il prossimo.

Foggia studia - Divertente risposta di Pasquale Foggia, intervistato dopo il posticipo Parma-Cagliari da Sky. «Io al Liverpool? Ma nò, sto ancora imparando l'italiano...».

Hamsik piace proprio a tutti - Alla Domenica Sportiva su Rai2 Pierpaolo Marino del Napoli confessa: «Hamsik? Lo seguiamo da tre anni». Serse Cosmi che lo ha allenato al Brescia precisa: «Tre anni fa forse era... in fasce. Ma è un giocatore di personalità». Fabio Capello: «Ha ottime qualità».

Lavezzi? Quello buono - Curioso Beppe Dossena, anche lui alla DS. Candidamente svela: «Hanno scorso ho visto una decina dì partite dì Lavezzi, non ha preso una palla. Se mi avessero chiesto un giudizio non sarebbe stato positivo». E invece...

I tappi di Porrà - Chiudiamo facendo un passo indietro, alle interviste dopo il posticipo di sabato, Lazio-Empoli. Dallo studio di Sky, Giorgio Porrà parla al giovane e spaurito Giovinco classificandolo tra i «tappi». L'allusione ovviamente è alla statura del calciatore dell'Empoli, alto 1.64. Domanda retorica: se gli interlocutori fossero stati Maradona o Zola, invece di un novizio, Porrà avrebbe usato un termine del genere?

Francesca Fanelli e Roberto Maida
per "Il Corriere dello Sport"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV