Vista in Tv (CorSport) - A Genova c' l'infiltrato speciale

News inserita da:

Fonte: Il Corriere dello Sport

S
Sport
  lunedì, 10 marzo 2008
 00:00

Solo Milan - Parentesi anticipi, sabato. Dopo Palermo- Udinese, su Sky, chiedono a Zvonimir Boban cosa servirebbe alla squadra di Guidolin.­ "Un regista e un esterno, con questi ritocchi il Milan diventerebbe una grande squadra­". Per Zvone il rosanero ­troppo simile al rossonero. 

Fiato sospeso  - Sconfinamento negli sport vari. Ieri mattina, Rai3, diretta da Kranjska Gora dello slalom maschile. Tocca a Manfred Moelgg, in testa: Carlo Gobboe Paolo De Chiesa, i telecronisti, restano in silenzio per i primi 20 secondi di manche. Solo all’intermedio De Chiesa si permette un rapido commento, fino al sospirato - e unisono - Sì finale. Troppa tensione, a danno del commento tecnico. Ma alzi la mano chi, tra i telespettatori, ha avuto la forza di parlare durante la discesa dell’azzurro. 

Fritto misto - E siamo alla domenica pallonara. Apertura consueta con Guida al Campionato
su Italia 1. Nel fritto misto della trasmissione segnaliamo tre spunti. Maurizio Mosca - sempre peggio - che usa i sali al momento del lancio del servizio del collega Luca Serafini; Carlo Pellegatti che supera un momento di stallo nel collegamento da Empoli con un ironico traccheggia tu a centrocampo ­rivolto a  Mino Taveri; un filmato, che vuole essere spiritoso, sulle scazzottate in campo: nel giorno dei 60 feriti nel campionato colombiano, era la mossa giusta? 

La battuta - Eccoci a Sky Calcio Show, dove Massimo Mauro, con Spalletti collegato, non si risparmia la battuta:­ "La Roma a Madrid ha fatto una grande partita, sembrava... il Manchester United." 

Il talento di Cairo - Gustoso retroscena che il presidente del Torino, Urbano Cairo, regala a
Sky Calcio Show. ­ "Cantare come Moratti? No, io preferisco il calcio balilla". Sabato, alla colazione organizzata per il Centenario dell’Inter, Cairo-Lotito hanno battuto Galliani-Tronchetti Provera. Che spettacolo! 

Niente salti, please! - Sempre con il patron granata su Sky. Stefano Impallomeni: ­ "Cosa dice di questo Torino che potrebbe fare il salto di qualità?. Cairo lo brucia:­ "Dico che è ­meglio se non ne parliamo... Ogni volta che ne parliamo non arriva" ­. 

L’anomalia della D’Amico  - In chiusura di prima parte di Sky Calcio Show, Ilaria D’Amico sul posticipo Genoa- Juve:­ "Sfida tra due squadre che l’anno scorso erano in B, per un’anomalia, soprattutto della Juventus...­." Calciopoli un’anomalia? 

Il cuore del Milan  - C'è  Domenica Stadio su Italia 1, in studio  Eraldo Pecci. Gli chiedono: "Sheva al Milan lo vedi bene?" E Pecci: "Tecnicamente no, ma il Milan ha il cuore grande, si affeziona ai propri campioni. Tanto che non rinnova neanche la squadra per tenersi i giocatori...."
La saggezza di Galliani - Sempre nel programma di Paolo Bargiggia,  da Empoli ­collegato c'è Adriano Galliani. Per commentare il Milan, che vince non brillando, dice:­ "Il calcio è ­questo, bisogna accettarlo nella buona e nella cattiva sorte­."  A rifletterci... come i matrimoni. 

L'autogol di Ilaria - Riprende Sky Calcio Show, nel segno di Ilaria D'Amico. ­ "A proposito di finali, sabato c'è Roma-Milan, una gara che nessuna delle due si può permettere di pareggiare o perdere"­. Per Luciano Spalletti, da Napoli,­ un assist troppo ghiotto. Ghigna:­ "Allora? Facciamo così, mettiamo qualche punto in più in palio" Massimo Mauro, sempre ghignando: ­"Ilaria, questa te la sei cercata."
 
Finalmente eliminati! - Ancora su Sky, Carlo Ancelotti da Empoli fa autoironia:­ "Che fortuna essere usciti dalla Champions..." Finalmente si torna ad allenare ­. 

I laureati  - Durante Sky Calcio Show, Ilaria D’Amico: ­ "Ancelotti e Galliani si stanno laureando in psicologia, sono allievi di Freud" ­. Mario Sconcerti: "Attenzione, Freud morì pazzo" ­. 

E no che non m’annoio! - Da Napoli, su Sky, collegati Aurelio De Laurentiis e Francesco Totti. Il presidente del Napoli ribadisce:­ "Vorrei Totti, Gattuso e Del Piero poliziotti in un “Miami Vice” all’italiana­". Il giallorosso: ­"Grazie, ma quella dell’attore non è ­un’attività che fa parte di me" ­. Ilaria D’Amico ci prova:­ "Magari quando smette di giocare, per non annoiarsi" ­. Totti la folgora:­ "No, no, n’te preoccupa’" ­. 

Sempre la solita... -  Con Edy Reja, dal San Paolo, c’è Massimo Ugolini per Sky. Il cronista chiede al tecnico se è di nuovo in discussione, l’allenatore lo scioglie al sole di una serenità esemplare:­ "Avete poca fantasia, non c’è settimana in cui non me lo chiedete. Sempre la stessa domanda, io problemi non ne ho, ma siete un po’ stancanti.". Di fronte alla muta reazione della controparte, interviene Aurelio De Laurentiis che stravince:­ "Prestiamo il fianco a qualsiasi sceneggiatura vogliate scrivere...­"
 
Il salmodiare di Lotito - Da Roma, su Sky Calcio Show, il presidente della Lazio, Claudio Lotito. Gli chiedono del perchcontinui il silenzio stampa, il patron ( la massima rappresentanza della società ­ non evita di ricordare) come di consueto se la prende con gli organi d’informazione, che interpretano male i pensieri dei giocatori e creano un danno. Quindi, per evitare al mio ufficio legale di sporgere denunce quotidiane, preferisco il silenzio stampa. Sono sempre costretto a fare comunicati sul sito per correggere le informazioni­. Mario Sconcerti, caustico: "Sai che faticaccia!" ­. Tutto questo mentre Massimo Mauro, sottovoce ma non abbastanza, si lascia sfuggire un­ "è ma abbiamo Pazzini, facciamo parlare Pazzini". 

Turbo Malesani - Al microfono di Alessandro Alciato, su Sky, c’è Alberto Malesani: ­ "Con Farina ho sempre qualche problema, non capisco perchè" ­. Il cronista rivela che l’allenatore avrebbe detto all’arbitro­ "Ci ha già fatto retrocedere una volta" ­e il tecnico: ­ "Magari non è ­che l’ha fatto di proposito, però capita sempre con le mie squadre..."

La medicina di Moratti  - Il colpo di Controcampo ultimo minuto (edizione ridotta per il Motomondiale) su Italia 1 ­la presenza di Massimo Moratti. Sandro Piccinini gli chiede:­ "Si è ripreso dalla festa?" ­. Il numero uno dell’Inter: ­" Mi faceva da medicina la gente, l’affetto, la simpatia. Chi ho rivisto con più piacere? Baggio, Zamorano e Firmani, che voi magari non conoscete... ­." Detto che Firmani lo conosciamo eccome ­108 gol in A, 69 totali in nerazzurro - il presidente ha mostrato grande fair play (reciproco) con Mughini, prima di sorridere: "Può capitare una partita in cui un arbitro ti fa un regalo, non mi arrabbierò mai". 

Sfida al femminile  - Confronto: il vestito indossato ieri da Elisabetta Canalis­identico - tranne che per il colore - a quello della settimana scorsa di Ilaria D’Amico... Che fa, copia? 

L’agente speciale - Durante la diretta di Genoa-Juve, su  Sky, la regia inquadra un topolino che si aggira dalle parti della panchina bianconera. Forse aveva il compito di spiare le mosse di Ranieri... 

Cartoline da Losail  - Su Italia 1 riparte il Motomondiale con l’esuberante (eufemismo) Guido Meda ( dilata la concezione spazio temporale ­, esempio, riferito a Stoner). Ma l’immagine più bella ­di Jorge Lorenzo: sul podio della MotoGp con il lecca-lecca. 

Sacchi entra duro - Restiamo sul canale Mediaset, c’è Controcampo diritto di replica. In studio
Arrigo Sacchi, caustico sull’arbitraggio di Inter-Reggina :"Mi vanno bene gli errori, ma se sono distribuiti per entrambe le squadre. Invece a Milano l’arbitro ha avuto un comportamento che mi ha ricordato un recente passato" ­. Il riferimento, piuttosto chiaro,­a Calciopoli. 

DS veloce ed efficace... - Meno buongiorno e buonasera, subito il posticipo, poi tutto il resto. La
Domenica Sportiva su Rai2 va veloce anche per recuperare su se stessa e la concorrenza. Prima cosa: attenti ai microfoni aperti in studio durante i servizi. Ospiti effervescenti e di buone parole tra Collovati, Gianni Di Marzio e Zenga. Cosla battuta spetta al solito Teo Teocoli che interrogato fa: Io sono imparziale e non tifo per nessuna squadra ­. Zenga difende Scarpi, Tombolini becca un anello non incerottato e via.

Francesca Fanelli e Andrea Fanì
per "Il Corriere dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV