Euro2008, il conto alla rovescia  terminato: tutti in campo (e in tv sulla Rai)

Euro2008, il conto alla rovescia terminato: tutti in campo (e in tv sulla Rai)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  venerdì, 06 giugno 2008
 00:00
Dopo avervi segnalato tutte le amichevoli degli ultimi giorni, con un continuo e incessante countdown, finalmente ci siamo! Niente sarà più "amichevole" (solo in termini agonistici) perché in palio ci sarà il titolo di migliore d'Europa! Attualmente la nazionale che può fregiarsi di tale onore è la Grecia, vittoriosa quattro anni fa in Portogallo, che dovrà fare i conti con altre 15 agguerritissime squadre, capeggiate dai campioni del mondo dell'Italia.
 
Da quel 9 Luglio son successe tante cose: Marcello Lippi non è più il c.t., sostituito da Roberto Donadoni, capace di conquistare il pass per Euro2008 vincendo, quasi stravincendo, il proprio girone di qualificazione.

Dimenticato un iniziale sbandamento (pareggio a Napoli con la Lituania e sconfitta a Saint Denis subita dalla Francia) gli azzurri nelle successive 10 partite hanno infatti conquistato ben 28 punti classificandosi davanti agli stessi transalpini e alla Scozia battuta grazie a Toni e Panucci nel prestigioso Hampden Park di Glasgow.
 
L’ITALIA A EURO 2008

Avversari dell’Italia nella prima fase a gironi (Gruppo C) saranno la Francia di Domenech per una nuova e infinita rinvicita, l’Olanda guidata da Marco Van Basten e la Romania che ha giocato un ottimo torneo di qualificazione.
  
A contendersi il trionfo finale ci saranno saranno anche la Grecia campione in carica e le squadre di grande tradizione europea come la Germania, Spagna e Portogallo. Possibili sorprese potrebbero arrivare dalle squadre padrone di casa ovvero la Svizzera e l’Austria e anche da quelle compagini che sulla carta partono sfavorite come Polonia, Russia, Svezia, Repubblica Ceca.

LO SVOLGIMENTO DEL TORNEO:

Il Regolamento dei Campionati Europei di calcio prevedono: una Fase preliminare nella quale le 16 squadre partecipanti si affrontano in 4 gironi da 4 squadre ciascuno. Le prime due squadre classificate di ogni girone accedono ai turni ad eliminazione diretta: quarti di finale, semifinali, e finalissima per un totale di 31 incontri. Nell’ambito dei gironi eliminatori, delle 24 partite previste le ultime 8 si disputeranno in contemporanea a due a due, essendo decisive per la classifica finale dei gironi e per la qualificazione al turno successivo
                                                                                             
Il gruppo A vedrà in campo la Svizzera, la Repubblica Ceca, Portogallo e la Turchia; nel raggruppamento B si affronteranno l’Austria, la Croazia, la Germania e la Polonia. Faranno parte del gruppo C l’Olanda, l’Italia campione del Mondo, la Romania e i vicecampioni di Berlino 2006, la Francia. Completano il gruppo delle 16 partecipanti nel gruppo D la Grecia, la Svezia, la Spagna e la Russia.

Il calendario degli azzurri prevede l'esordio Lunedì 9 Giugno alle ore 20.45 a Berna contro l'Olanda, poi la sfida alle 18 di Venerdì 13 Giugno a Zurigo contro la Romania e ancora nella capitale svizzera si disputerà la rivincita della finale mondiale Francia-Italia alle 20.45 a Zurigo.
 
LA COPERTURA TV DELLA RAI:

RaiSport seguirà ogni istante dei prossimi Europei di calcio che si disputeranno in Austria e Svizzera dal 7 al 29 Giugno. Dalle prime ore del mattino a tarda notte, RaiSport racconterà tutte le 31 partite del torneo in diretta tv in chiaro e, in differita, sul digitale terrestre, 5 speciali in onda ogni giorno per approfondire ogni aspetto della competizione con i commenti di esperti giornalisti ed opinionisti.

Saranno 100 ore di programmazione tra telecronache e notiziari, con la grande novità rappresentata da RaisportPiù, il nuovo canale digitale terrestre della Rai, che ripeterà a tarda sera il miglior incontro della giornata appena conclusa e, ogni mattina, darà la possibilità di rivedere per intero i match disputati il giorno prima.

Inoltre per la prima volta in Italia la Rai garantirà la trasmissione delle partite sul digitale terrestre in 16:9. Tutti coloro che hanno un decoder o un televisore adatto a ricevere il segnale digitale potranno usufruire di questo innovativo servizio. 

Per i cittadini di Torino, Milano, Roma, Sardegna e Valle d’Aosta sarà inoltre possibile vedere tutte le partite trasmesse da RaiUno anche in alta definizione HD su un apposito canale digitale terrestre presente sul mux B Rai. Ovviamente è necessario un decoder DTT HD e una televisione adatta all’Alta Definizione.
 
Le trasmissioni sportive dedicate a Euro 2008 partiranno alle 9 della mattina con EuroMattina (RaiUno e RaisportPiù) con la rassegna stampa dei principali quotidiani. Alle 14 su RaiDue appuntamento con Dribbling Europei con collegamenti da Casa Azzurri e con il campo di allenamento per conoscere le possibili scelte del Ct Donadoni.
 
Alle 17.15 su RaiUno lo speciale “La partita in diretta” (alle 20 in onda su Raitre) avrà il compito di introdurre i temi della partita pomeridiana (o serale) che sta per iniziare.
 
Chiude la giornata Euronotte (Raiuno ore 23) per approfondire i temi legati della lunga giornata Europea, con un particolare sguardo alla nostra Nazionale: da Casa Azzurri infatti Giampiero Galeazzi fornirà le ultime notizie sugli uomini di Donadoni.
 
Oltre che in tv, sarà possibile seguire le trasmissioni Rai anche sul DVB-H: grazie alla nuova tv gratuita offerta da 3, i segnali di RaiUno e RaiDue saranno trasmessi gratuitamente per tutti gli utenti 3.
 
Soddisfatto anche il popolo di internet: su www.euro2008.rai.it saranno trasmessi in diretta tutti e 31 gli incontri degli Europei, oltre che approfondimenti, servizi e un blog che accompagnerà gli internauti per tutto il mese di Giugno.
 
Per conoscere il calendario completo della competizione e i canali Rai di messa in onda, andate nella nostra Area Palinsesti dove troverete la guida televisiva ad Euro 2008.
 
LE EMITTENTI EUROPEE CHE TRASMETTERANNO VIA SATELLITE EURO 2008:
 
Riportiamo infine qui di seguito la lista completa, ordinate per nazione, di tutte le emittenti che hanno acquistato i diritti di trasmissione di tutte le partite di Euro 2008:
 
Albania: Top Channel/Digitalb
Armenia: Public Television Company of Armenia
Austria: ORF
Azerbaijan: Lider TV
Belgio: SBS/ RTBF
Bielorussia: ONT
Bosnia Herzegovina: RTVBIH
Bulgaria: DIEMA
Croazia: HRT
Danimarca: TV2/Canal Digital (Telenor)
Estonia: EER
Finlandia: YLE / MTV OY 1
Francia: TF1/M6
Georgia: Rustavi2
Germania: ARD / ZDF
Gran Bretagna: BBC / ITV
Grecia: ERT
Irlanda: RTE
Islanda: RUV
Italia: RAI
Kazakhistan: Khabar TV
Lettonia: Latvija Televija / PBK
Lituania: Lietuvos Nacionalinis Radija
Macedonia: Alsat M
Moldavia: Prime TV
Norvegia: TV2/Canal Digital (Telenor)
Olanda:  NOS
Polonia: Polsat
Portogallo TVI/SportTv
Repubblica Ceca: Prima TV
Romania: TVR
Russia: NTV+
Serbia: RTS
Slovenia: PRVA/TV3
Spagna: CUARTO / CANAL+ 
Svezia: TV4 /Canal Digital (Telenor)
Svizzera: SRG
Turchia: ATV/Digiturk
Ucraina: Poverkhnost
Ungheria: MTV/Sport 1
 
Di questo lungo elenco sono solo tre le tv FTA su Hotbird (13° Est) e Astra (19.2° Est): ci riferiamo alle celeberrime tedesche ARD e ZDF, alla tv azera Lider Tv e a quella di stato armena.
  
Se per le prime due c’è particolare sicurezza che almeno su Astra possano andare tutte in chiaro, nulla è possibile affermare con certezze sulle altre.

Simone Rossi
e Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

 

Ultimi Video

Palinsesti TV