12° Trofeo Birra Moretti: Juventus, Milan e Napoli (diretta ore 20.30 Canale 5)

12° Trofeo Birra Moretti: Juventus, Milan e Napoli (diretta ore 20.30 Canale 5)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  giovedì, 21 agosto 2008
 00:00
Sarà per la quarta volta consecutiva la cornice dello stadio San Paolo di Napoli ad ospitare l’edizione 2008 del Trofeo Birra Moretti, arrivato quest’anno alla sua 12° edizione, importante galà a poche settimane dall’inizio del campionato.

Numerose le sorprese quest’anno proposte dall’evento che, come ogni anno, non è solo sinonimo di grande calcio, ma è musica e intrattenimento di qualità, in cui alle sfide delle tre grandi squadre si alterneranno a momenti di musica di livello.

Ospite d’onore sarà Anna Tatangelo che si esibirà in alcuni brani che l’hanno resa famosa come “Il mio amico” in concorso quest’anno a Sanremo ed altre canzoni tratte dal suo album “Mai dire mai”.
 
La prima novità è nella sfida calcistica che si arricchisce di una nuova compagine a fianco delle già confermate Juventus e Napoli.

Infatti, dopo la rinuncia da parte dell’Inter, sarà disputerà il torneo per la prima volta la società rossonera del Milan.

La squadra rossonera rappresenta la undicesima partecipante al torneo che in 12 edizioni consecutive ha visto succedersi nel corso degli anni compagini come Inter, Chelsea, Parma, Lazio, Udinese, Bari, Sampdoria e Palermo.

L’albo d’oro del Trofeo Birra Moretti vede la Juventus prima in classifica assoluta con 5 vittorie (1997 - 2000 - 2003 - 2004 - 2006) in dieci edizioni disputate dalla squadra. Segue l’Inter che ha conquistato tre vittorie nel 2001, nel 2002 e l’anno scorso.

Confermata la formula del girone all’italiana, con incontri di 45 minuti, divisi in due tempi da 22 minuti e mezzo. Al termine degli incontri saranno premiati la squadra vincente e novità di questa edizione anche il giocatore che avrà dimostrato maggior fair play nelle tre partite, eletto da una giuria di giornalisti presenti.

Dopo i test del “corner corto” e gli “shoot out” in movimento (rigori in corsa) o la proposta per giocare con pallone provvisto di microchip o le telecamere sulle porte degli anni passati, quest’anno sono state inserite alcune novità quali le telecamere negli spogliatoi.

Grazie alla collaborazione della Juventus che permetterà alle telecamere di Canale 5 per la prima volta di entrare nello spogliatoio bianconero nei minuti immediatamente precedenti le partite, sarà possibile vivere gesti e parole di tecnici e giocatori, mai proposti prima d'ora in tv.
 
Il programma della manifestazione prevede che le prime a sfidarsi saranno quest’anno Juventus e Napoli. Chi perderà affronterà per prima il Milan che sarà protagonista anche dell’ultimo match con la vincente della prima partita.

LE PAROLE DEGLI ALLENATORI DI NAPOLI, JUVENTUS E MILAN:

RejaIl tecnico dei partenopei, Reja, in attesa di regalare ai napoletani il passaggio nella fase principale della Coppa Uefa promette spettacolo anche per questo triangolare seppur amichevole:

"E' una manifestazione che intendiamo onorare e alla quale ci fa sempre piacere partecipare - spiega il tecnico del Napoli - Anche perché il Moretti ci ha fatto assaporare sfide importanti quando eravamo in C. Da quel giorno ci siamo avvicinati pian piano al proscenio più alto. Abbiamo sempre ben figurato in questo torneo e intendiamo comportarci bene anche stavolta nonostante le parecchie assenze che avremo».

In casa Juve, Ranieri si prepara il Birra Moretti con molte assenze importanti, alcune delle quali derivate dagli impegni nelle varie nazionali.

"Giocherà chi ha avuto meno occasioni finora e inoltre potrò vedere all'opera Giovinco e De Ceglie - spiega il tecnico romano - Avranno ancora spazio Pasquato, Esposito, Rossi, tutti i ragazzi che stanno facendo bene. Per loro, non solo allenarsi, ma anche giocare con la Prima Squadra è un'ottima esperienza".

Non abbiamo né voglia di rivincite, né timori di imbarcate. Andremo a giocare con la voglia di fare bene come nelle altre occasioni. Dobbiamo allenarci e sono contento di fare tornei di questo tipo: mi servono per portare in condizione la squadra".

Cerca conferme il Milan dopo la prestazione di domenica scorsa proprio contro la Juventus, nel tradizionale Trofeo Luigi Berlusconi.

"Vedremo qualche ragazzo, abbiamo via diversi giocatori con le Nazionali maggiori e quelle impegnate ai giochi Olimpici di Pechino - annuncia il tecnico rossonero - Abbiamo l'opportunità di far giocare qualche giovane come Darmian e di dare minuti nelle gambe a chi in agosto ha giocato meno come Inzaghi, Brocchi e Antonini.

Affronteremo ancora un avversario di rispetto come la Juventus, ma la cosa più importante sarà la platea. Lo stadio di Napoli sarà esaurito e ci sarà grande entusiasmo, è giusto che i napoletani possano assistere ad uno spettacolo buono".


IL TROFEO BIRRA MORETTI IN TV E ALLA RADIO:
 
Canale5Alle 20.30 è fissato l'inizio della diretta su Canale 5 che disporrà di ben 15 telecamere dislocate lungo il campo, guidate in regia da Popi Bonnici.

La serata sarà condotta sul prato del San Paolo da Elisabetta Canalis, un gradito ritorno per il Torneo Birra Moretti che l’aveva già avuta quale madrina della serata in passate edizioni.

La telecronaca delle tre partite sarà di  Bruno Longhi che avrà al suo fianco per il commento tecnico la competenza di Arrigo Sacchi.

Tutte le emozioni del San Paolo andranno in onda in contemporanea sull’emittente radiofonica nazionale Radio Kiss Kiss grazie alla cronaca di Raffaele Auriemma e Walter Novellino.
 


Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV