Schermaglie - Il pi bravo, il migliore e nessuno meglio di lui

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

S
Sport
  lunedì, 22 settembre 2008
 00:00
Ormai nelle interviste tv il gioco è quello di continuare a chiedere a José Mourinho qualcosa sulla nota questione dell'allenatore più bravo del mondo. Come ieri su Mediaset Premium: «Moratti ha detto che lei è il migliore del mondo». Stavolta lo SpecialOne ha articolato così: «No, non mi piace. Io voglio che Moratti dica: nessun allenatore è migliore del mio». Le menti migliori di una intera generazione stanno dannandosi per scoprire la sottile differenza, che deve pur esserci.

 

***

Stessa sede, Arrigo Sacchi opinionista in studio, forse cerca un modo per distinguersi dagli arzigogoli del genialissimo e giovane collega: «L'Inter ha un solo problema, ha ancora il culo un po' pesante».

***

Tempismo clamoroso sabato sera in tv. Francesco Totti conclude il suo siparietto a "C'è posta per te", parte la pubblicità e in quell'esatto momento girando sull'Olimpico c'è Francesco Totti che si alza dalla panchina e inizia il riscaldamento.

***

Segnali di faida interna feroce a Raisport. "90° minuto serie B", c'è ospite in studio l'ex Marco Delvecchio, si parla di arbitri e di possibili sudditanze. Parte un servizio. Mentre va il servizio Delvecchio racconta ai presenti che ai tempi l'arbitro Tombolini lo trattava benissimo quando giocava nella Roma, ma appena lo arbitrò con la maglia dell'Ascoli prese ad apostrofarlo con supponenza. Finisce il servizio e Mario Mattioli spiffera in diretta l'intera vicenda, sottolineando che adesso Tombolini lavora con Raisport. Delvecchio intanto era rosso come un peperone.

***

Sky e Rai si spartiscono i diritti di Olimpiadi e Mondiali. Così facendo, la Rai salva in qualche modo la faccia e risparmia un sacco, Sky vola nella sua offerta. Mediaset, che avrebbe legittimamente preferito veder dissanguata la Rai e una Sky senza prodotto, ha protestato vibratamente. No, scusate, quello lo ha fatto l'ex ministro Gasparri.

Spunti dalla sarabanda. «Piatto di Pesce, parata del portiere del Brescia». (Riccardo Trevisani, Sky. Per gustare meglio la cosa, si trattava di un tiro effettuato con l'interno del piede da Simone Pesce, centrocampista dell' Ascoli). «Oh, sì, tifoso della Juventus. Ci siamo!» (Fabio Caressa, Juve-Zenit). «Ranieri e Del Piero hanno litigato in settimana: lui gli aveva chiesto il numero della Chiabotto e Del Piero gli ha dato quello della suora» (Gene Gnocchi). Sky, Alessandro Alciato intercetta la cantante Anastacia nel parcheggio di San Siro: «Ci ha detto che è una grande tifosa del Milan». Bonan: «E da quando?». «Sissoko è uno che piacerebbe a Cristiano Malgioglio». (Massimo Giletti, Quelli che il calcio. In che senso?). «Juve e Inter saranno le due protagoniste del campionato? E' una bella domanda, ma siccome mi pagano per rispondere, io rispondo: sì». (Galeazzi)

Antonio Dipollina
per "La Repubblica"

Palinsesti TV