Coppa Uefa: Sampdoria - Stoccarda (La7) e Portsmouth - Milan (Conto Tv)

Coppa Uefa: Sampdoria - Stoccarda (La7) e Portsmouth - Milan (Conto Tv)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  giovedì, 27 novembre 2008
 00:00
Risultati opposti nel mercoledì di Champions League che ha visto scendere in campo l'Inter a San Siro contro il Panathinaikos (sconfitta 1-0). Dalla Roma l'impegno sul campo del CFR Cluj arriva l'unico sorriso della serata grazie alla vittoria per 3-1. Ma le emozioni europee non sono finite infatti oggi si giocano le partite del terzo turno della fase a gironi della Coppa Uefa.

SAMPDORIA - STOCCARDA (ore 20.45):

Dopo la vittoria di Belgrado nella prima partita e il turno di riposo nella seconda giornata, esordio casalingo nella fase a gironi per la Sampdoria che con il sostegno sempre caloroso e molto partecipato dei propri tifosi affronta a Marassi i tedeschi dello Stoccarda, formazione che occupa l'undicesimo posto della Bundesliga.

«Quella contro i tedeschi sarà una partita importante per noi e per i nostri tifosi- dice il tecnico doriano Walter Mazzarri - schiererò la formazione più vicina possibile a quella titolare. Teniamo molto alla Coppa Uefa, noi come i nostri tifosi. Dopo Belgrado, ci siamo messi in una buona situazione: se si dovesse fare bene, la qualificazione ai sedicesimi di finale sarebbe davvero ad un passo e certo si tratterebbe di un motivo di orgoglio incredibile per tutti noi».

Tanti sono i motivi che spingono Mazzarri a non sottovalutare l'impegno nonostante il periodo negativo degli avversari: «Non mi fido per niente, perchè lo Stoccarda è una squadra di tradizione e ha battuto un'altra squadra meritevole di rispetto, il Partizan, per 2-0. Si tratta di un gruppo con tante qualità, in ogni zona del campo. Non credo che il cambio tecnico porti tanta differenza e poi nelle coppe sappiamo bene come le motivazioni rendano imprevedibili le partite».

Massimo rispetto per gli avversari ma anche la voglia di portarsi a casa i tre punti. Markus Babbel, neo allenatore dello Stoccarda. «La Sampdoria - non è soltanto Antonio Cassano, giocatore che conosciamo tutti. La Sampdoria ha un gran gruppo e, soprattutto, ha fatto il contrario di quello che abbiamo fatto noi. Dopo un inizio difficile, adesso è in un gran momento». Ma l’allenatore tedesco ha aggiunto: «In ogni caso siamo a Genova per vincere la partita, consapevoli che la vittoria significherebbe qualificazione quasi certa. In tre giorni non ho potuto fare granché. Ma spero di aver iniziato a cambiare la mentalità dei giocatori».

Le statistiche del match: Questo è il primo incontro tra Stoccarda e Sampdoria nelle competizioni UEFA per club. Lo Stoccarda ha affrontato otto volte squadre italiane nelle coppe, vincendo due volte, pareggiando altre due e perdendo in quattro occasioni. In trasferta ha perso tre volte e pareggiato una. Il precedente più importante contro una squadra italiana è la finale di Coppa UEFA persa con un complessivo 5-4 contro il Napoli nella stagione 1988/89. La Sampdoria ha giocato sette partite contro squadre tedesche, vincendone tre, pareggiandone altrettante  e perdendone una. In casa tre vittorie e un pareggio.

Le probabili formazioni delle due squadre:

SAMPDORIA (3-5-2): 1 Castellazzi; 16 Campagnaro, 6 Lucchini, 5 Accardi; 23 Stankevicius, 40 Delvecchio, 20 Sammarco, 19 D. Franceschini, 46 Pieri; 18 Bonazzoli, 99 Cassano. In panchina: 83 Mirante, 28 Gastaldello, 14 Bottinelli, 88 Dessena, 3 Ziegler, 11 Bellucci, 9 Fornaroli. All. Mazzarri

STOCCARDA (4-4-2): 1 Lehmann; 3 Osorio, 4 Boulahrouz, 5 Tasci, 21 Magnin; 7 Lanig, 19 Hilbert, 13 Pardo, 11 Hitzlsperger; 33 Gomez, 18 Cacau. In panchina: 12 Stolz, 15 Boka, 35 Trasch, 8 Simak, 25 Elson, 38 Ljuboja, 9 Marica. All. Babbel-Widmayer

Nell'altra partita del girone C lo Standard Liegi che farà visita al Partizan Belgrado (2) che non può permettersi ulteriori passi falsi. Riposa il Siviglia (3), club nel quale milita il centrocampista italiano Enzo Maresca.

PORTSMOUTH - MILAN (ore 21.05)

Con ancora il rammarico della vittoria sfuggita nel finale a Torino nel posticipo della 13° giornata di Serie A il Milan di Carlo Ancelotti si rituffa nell'avventura europea alla ricerca della qualificazione che al vittoria contro il Braga ha reso sempre più vicina. Di seguito alcuni stralci delle parole in conferenza stampa del tecnico rossonero.

"Siamo venuti qui per fare almeno un punto che ci permette di qualificarci. Non conosciamo tantissimo questa squadra, l'abbiamo studiata in settimana. Conosciamo però Crouch, che è un giocatore con buone qualità. Lo stadio è particolare, è uno stadio dal vecchio stampo inglese, ma il terreno è buono, può uscire una buona gara. Qualche giocatore riposerà, qualche altro, invece, entrerà a gara in corso, ci sarà comunque una squadra competitiva."

"In casa il Portsmouth è una squadra temibile, ama giocare con le palle lunghe e comunque ogni formazione ha le sue caratteristiche. Dobbiamo giocare per vincere e passare il turno, dobbiamo cercare di fare bene anche per lasciarci alle spalle i problemi dell'ultima gara di campionato.  In generale in Coppa Uefa scenderà in campo chi ha giocato meno e può fare prestazioni di livello sul piano fisico. In ogni caso in questa stagione nessuno ci ha messo sotto sul piano fisico. I centimetri e l'altezza sono un altro discorso, lì a volte soffriamo un po', ma sul piano fisico reggiamo contro chiunque".

Le statistiche del match:  Il Milan ha giocato 27 volte contro una squadra inglese. Tra le partite più importanti, la finale di Coppa delle Coppe UEFA 1972/73 (vittoria per 1-0 contro il Leeds United), la finale di Champions League 2004/05 (sconfitta contro il Liverpool FC ai calci di rigore dopo il 3-3 dei tempi regolamentari) e la finale di  Champions League 2006/07 (vittoria per 2-1 sempre contro il Liverpool). Contro le inglesi, il Milan ha un bilancio di 10 vittorie, nove pareggi e otto sconfitte. Fuori casa ha totalizzato una vittoria, quattro pareggi e sette sconfitte.
L’ultima risale all’eliminazione nella scorsa Champions League, quando l’Arsenal si impose a San Siro per 2-0. Il Portsmouth non ha mai incontrato squadre nostrane, mentre italiane e inglesi si sono affrontate ben 168 volte. I britannici sono avanti con 66 successi a 60.

La quaterna arbitrale: A dirigere l'incontro, è stato designato il fischietto belga, Serge Gumienny, che sarà assistito dai guardalinee Mark Simons e Michael Keyen; quarto uomo, Syephane Breda. Per Gumienny, quella tra Portsmouth e Milan, sarà la gara n° 17 nelle Coppe Europee e nei precedenti incontri il suo bilancio è di 4 vittorie interne, 3 pareggi e 5 vittorie esterne.

Le probabili formazioni delle due squadre:

PORTSMOUTH (4-4-2): 1 James; 5 Johnson, 3 Kaboul, 15 Distin, 16 Pamarot; 8 Bouba Diop, 28 Davis, 22 Hughes, 19 Kranjcar; 9 Crouch, 27 Kanu. In panchina: 21 Ashdown, 7 Hreidarsson, 30 Traorè, 39 Belhadj, 35 Wilson, 18 Mvuemba, 25 Little. All. Adams

MILAN (4-3-1-2): 1 Dida; 77 Antonini, 24 Senderos, 4 Kaladze, 15 Zambrotta; 84 Flamini, 5 Emerson, 23 Ambrosini; 22 Kakà; 76 Shevchenko, 9 F. Inzaghi. In panchina: 12 Abbiati, 25 Bonera, 19 Favalli, 21 Pirlo, 10 Seedorf, 7 Pato, 80 Ronaldinho. All. Ancelotti

Nell'altra partita del girone A, il Braga tornerà a giocare in casa contro il Wolfsburg. Il club tedesco, nel quale militano i difensori italiano Barzagli a Zaccardo ha esordito nel migliore dei modi nel girone (5-1 agli olandesi dell’Heerenveen che riposeranno) e cercheranno il bis per agganciare i rossoneri.

LE ALTRE IN CAMPO:

Scorrendo le partite degli altri gironi, spicca nel gruppo A la sfida di Gelsenkirchen tra lo Schalke (4 punti) e il Manchester City (3). Gara ad alto rischio di incidenti al Parco dei Principi tra il Paris Saint Germain (0) e il Racing Santander (1). Osserva un turno di riposo il club olandese del Twente.

Nel girone B, il Galatasaray (3), non dovrebbe fallire il turno interno contro il modesto Metalist. Gara incerta tra l’Olympiacos, ancora relegato in fondo alla classifica e senza punti ed il Benfica, reduce dall’inatteso ko casalingo contro il club greco.

Nel girone D, lo stesso dell'Udinese (che riposa in questo turno), la Dinamo Zagabria (che ha esonerato il tecnico Branko Ivankovic) riceve lo Spartak Mosca (0), il Tottenham potrebbe mettere a segno la seconda vittoria, provando a superare in trasferta gli olandesi del Nec. La squadra friulana tornerà in campo mercoledì prossimo, in casa, contro la Dinamo Zagabria.

Da seguire anche (girone F) la gara in Germania tra l’Amburgo e l’Ajax, entrambe all’inseguimento della capolista Aston Villa che riposerà. Nel secondo match del girone lo Zilina riceve lo Slavia Praga.

Nel girone G il St.Etienne è sicuramente una delle rivelazione di questa fase del torneo continentale. Il club francese viaggia al primo posto con 6 punti in due partite e va a caccia del tris che le spalancarebbe praticamente la qualificazione al turno successivo. Il St.Etienne volerà in Belgio, a far visita ai belgi del Bruges. Match dal sapore di Champions League in Norvegia tra i padroni di casa del Rosenborg e il Valencia. Riposa il Copenaghen.

Infine nel girone H, anche il Cska Mosca guida la graduatoria a punteggio pieno (6) e proverà ad allungare provando a battere in casa i polacchi del Lech. Deludente il cammino del Deportivo La Coruna, ancora a secco di punti. Al “Riazor” il club spagnolo riceve gli olandesi del Feyenoord. Riposa il Nancy

LA COPPA UEFA IN TELEVISIONE:

Alle 19.00 i riflettori di Sportitalia (canale gratuito del digitale terrestre in onda anche sul canale 225 della piattaforma satellitare SKY) si accendono per trasmettere il match tra il Manchester City e i tedeschi dello Schalke 04 valido per il Gruppo A.  La formazione tedesca, attualmente leader del girone con 4 punti dopo la vittoria con il Paris Saint-Germain ed il pareggio contro il Real Racing Team, è in cerca della qualificazione anticipata ai Sedicesimi. Al Veltins Arena di Gelsenkirchen, però, il Manchester City cercherà il secondo risultato utile dopo il 3-2 ottenuto contro il Twente.

Portsmouth vs Milan, sarà trasmessa in Pay X View sul canale "ContoTV 1" - Canale 985 Lista Canali SKY, sul satellite e sul digitale terrestre (nelle zone coperte dal segnale) e in webtv sul sito www.conto.tv .

Le trasmissioni inizieranno da Portsmouth (Inghilterra) alle ore 19.00 di giovedi' 27 Novembre 2008. La telecronaca di Portsmouth vs Milan sarà affidata a
Massimo Caputi, il commento tecnico a Gianni Di Marzio, le interviste in tribuna a Monica Bertini, il bordocampo a Barbara Scarpettini.

La produzione di Portsmouth vs Milan sarà effettuata dall'Host Broadcaster Inglese (Five UK) con 16 telecamere ed il segnale sarà integrato da altre 4 camere personalizzazte da ContoTV. Al termine della gara, sarà estratta tra gli attivati alla partita, la maglia autografata indossata nel corso della partita dal capitano del Milan.

Il costo per la visione dell'evento per i possessori di Smartcard ContoTV è di 5 Euro (500 Tokens). Il costo per la visione per gli abbonati SKY e' di 20 Euro. Le partite saranno visibili oltre che in ppv anche per i clienti attivi al prodotto Calcio ContoTV. 

Alle ore 20.30, La7 si collegherà in diretta con lo stadio “Luigi Ferraris” di Genova per trasmettere, Sampdoria - Stoccarda, il primo dei tre match nel Group Stage dei doriani che saranno seguiti dalla emittente del gruppo Telecom Italia Media

Al termine dei match anche su Premium Calcio 24 (il nuovo canale sportivo di Mediaset Premium) si parlerà di Coppa Uefa e non solo con "Pressing", il programma d’approfondimento sportivo condotto da Paolo Bargiggia dedicato al calcio internazionale. Ospiti in studio Graziano Cesari, Emiliano Mondonico e Aldo Serena.

Di seguito tutto l'elenco aggiornato in tempo reale delle partite odierne visibili in tv con l'indicazione se l'emittente trasmette via satellite (in chiaro oppure a pagamento) oppure attraverso digitale terrestre italiano [gli orari indicati rispettano il fuso orario italiano].

CSKA Mosca vs Lech Pozan - ore 18.00 (Gr. H)
- diretta su Telekanal Sport (40.0° e 49.0° Est) FTA SAT

Schalke 04 vs Manchester City - ore 19.00 (Gr. A)
- diretta su FIVE UK (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su ZDF (13.0° e 19.2° Est) FTA SAT
- diretta su Sportitalia (13.0° Est e mux DTT Mediaset 2) FTA DTT e PAY SAT

NEC Nijmegen vs Tottenham Hotspur - ore 19.00 (Gr. D)
- diretta su ITV4 (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su Dubai Sport 2 (26.0° Est, 7.2° West) FTA SAT

Sampdoria vs Stoccarda - ore 20.45 (Gr. C)
- diretta su La7 (12.5° West) FTA SAT, FTA DTT e FTA TERR

Dinamo Zagabria vs Spartak Mosca - ore 20.45 (Gr. D)
- diretta su Telekanal Sport (40.0° e 49.0° Est) FTA SAT

Partizan Belgrado vs Standard Liegi - ore 20.45 (Gr. C)
- diretta su RTS Sat (13.0° e 10.0° Est) FTA SAT

Amburgo vs Ajax - ore 21.00 (Gr. F)
- diretta su ZDF (13.0° e 19.2° Est) FTA SAT
- diretta su Direct 8 (13.0°, 19.2°, 7.0° Est, 22.0° West) FTA SAT [maybe]

Deportivo la Curuna vs Feyernoord - ore 21.00 (Gr. H)
- diretta su Tv Rijnmodn (23.5° Est) FTA SAT

Portsmouth vs Milan - ore 21.05 (Gr. E)
- diretta su FIVE UK (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su Saudi Sports (26.0° Est e 7.0° West) FTA SAT
- diretta su Arryadia (13.0° Est e 7.0° West) FTA SAT [maybe]
- diretta su Dubai Sport 2 (26.0° Est, 7.2° West) FTA SAT
- diretta su Kuwait TV3 (26.0° Est e  7.0° Ovest) FTA SAT
- diretta su Conto Tv1 (13.0° Est e DTT) PAY SAT e PAY DTT

Sporting Braga vs Wolfsburg -
ore 22.30 (Gr. E)
- diretta su NDR (19.2° Est) FTA SAT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT
= Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre
PAY DTT =
Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento
FTA TERR
= Canale italiano gratuito visibile in modalità analogico terrestre

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV