Calcio: Fiorentina-Torino (Rai2), Milan-Wolfsburg (Rete4) e Roma-Bologna (Rai3)

Calcio: Fiorentina-Torino (Rai2), Milan-Wolfsburg (Rete4) e Roma-Bologna (Rai3)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  mercoledì, 17 dicembre 2008
 00:00
In un'Italia flagellata da neve, freddo e pioggia per chi non si può muovere da casa viene in soccorso il calcio che mischiando gli ottavi di Coppa Italia e l'ultima giornata della fase a gironi della Coppa Uefa offre oggi interessanti incontri da seguire gratuitamente in chiaro in televisione.

FIORENTINA - TORINO (ore 17.00):

 
Ad aprire le danze toccherà alla Fiorentina che ospita al Franchi il Torino negli ottavi di finale in gara unica il Bologna.

E' convinto in una grande prestazione l'allenatore dei viola: "Ci teniamo alla Coppa Italia, vogliamo vincere la gara e pensare alla competizione. Vorremmo andare in fondo a questo trofeo perche’ poi a tutti piace vincere, la Coppa puo’ fare da stimolo per il campionato".

Prandelli si sofferma anche sul Torino che sta attraversando un periodo negativo in campionato e che e’ stato affidato a Novellino dopo l’esonero di De Biasi.”La forza di Novellino e’ che sa dare un’impronta a tutte le sue squadre”.
 
Il Toro proverà a ripartire in una gara come ha spiegato Novellino in conferenza stampa che, ''va affrontata con la giusta voglia di far bene, perche' solo attraverso i risultati positivi si puo' uscire da questa situazione. Stiamo lavorando sugli errori sulla fase difensiva, e soprattutto - ha continuato - sulla testa, perchè non è possibile perdere a Bologna così malamente dopo aver giocato bene per 50 minuti. E' chiaro che in questo momento, nel tunnel, sembra vedersi solo il buio e non la luce: ma - ha concluso Novellino -  Ci vanno fiducia e lavoro''.

Le statistiche del match:  Fiorentina e Torino s'incontreranno per la 138° volta (125 partite in Serie A, 2 in Serie B, 10 in Coppa Italia) di cui per 6° volta in Coppa Italia. Nei precedenti 10 incontri di Coppa, 4 vittorie per la Fiorentina, 4 pareggi, 2 vittorie granata con 16 gol toscani e 9 reti del Torino. L’ultima gara di Coppa Italia disputata dalle due squadre risale al 18 novembre 1981 a Firenze: Fiorentina-Torino 1-1 con gol di Massaro e Mariani

Le probabili formazioni delle due squadre:

FIORENTINA (4-3-3): 13 Storari; 14 Zauri, 2 Kroldrup, 54 Da Costa, 23 Pasqual; 4 Donadel, 88 Felipe Melo, 30 Almiron; 17 Papa Waigo, 29 Pazzini, 8 Jovetic. In panchina: 25 Avramov, 5 Gamberini, 21 Comotto, 22 Kuzmanovic, 24 Santana, 10 Mutu, 11 Gilardino. All. Prandelli

TORINO (4-4-2):
99 Calderoni; 32 Ri. Colombo, 21 I. Franceschini, 3 M. Pisano, 6 Ogbonna; 4 Dzemaili, 24 Samuel, 27 P. Zanetti, 33 Rubin; 30 Stellone, 7 Ventola. In panchina: 1 Sereni, 22 Di Loreto, 14 Natali, 8 Barone, 23 Abate, 11 Amoruso, 90 Bianchi. All. Novellino

MILAN - WOLFSBURG  (ore 20.45)

Carlo Ancelotti, allenatore del Milan, alla vigilia della gara con i tedeschi del Wolfsburg. Le prime domande a cui risponde riguardano proprio la formazione allenata da Felix Magath:

"L'obiettivo, sia per noi che per il Wolfsburg, visto che siamo entrambi qualificati, è il primo posto nel girone che permette di avere un turno più agevole nei Sedicesimi.
 Il Wolsfburg ha buone qualità, alterna ottime prestazioni a prestazioni meno brillanti. E' comunque un'ottima squadra allenata da un tecnico di grande esperienza. Penso che il Wolfsburg abbia le qualità per andare avanti in Coppa Uefa. Del resto nel nostro girone era, fra le nostre avversarie, la più accreditata, la più forte. Barzagli e Zaccardo li conosciamo, del resto non sono molti i giocatori italiani che vanno all'estero, per cui quelli che ci vanno vengono seguiti con attenzione. Il calcio tedesco in questo momento lo vedo un gradino leggermente sotto rispetto al calcio inglese e a quello spagnolo".

Dopo le vittorie nelle prime tre giornate contro Heerenveen, Braga e Portsmouth, la formazione di Bundesliga è in testa al girone e ha la sicurezza di un posto ai sedicesimi. Tuttavia, evitando la sconfitta a San Siro, rimarrebbe in vetta e guadagnarebbe un sorteggio (venerdì a Nyon ore 13) contro una delle terze classificate degli altri gironi.

L'allenatore dei tedeschi Magath è convinto comunque che il Wolfsburg non abbia niente da temere a Milano. "Faremo del nostro meglio sapendo che, in una giornata normale, il Milan vincerebbe, Giocheremo contro una delle migliori squadre in Europa e tenteremo di metterla un po' in difficoltà - continua l'ex allenatore del Bayern Monaco - Daremo il massimo sapendo che, in una giornata normale, il Milan vincerebbe. Tuttavia, non perdiamo la speranza. Grazie alle vittorie in Coppa UEFA, tutta Europa ci conosce".

Le statistiche del match:  Milan e Wolfsburg si affrontano per la prima volta in competizioni UEFA per club. Il Milan ha giocato complessivamente 34 partite contro squadre tedesche in Europa: 17 vittorie, 8 pareggi e 9 sconfitte. L’unico precedente del Wolfsburg contro una squadra italiana risale alla finale di Coppa Intertoto UEFA 2003 contro l’AC Perugia terminata con una doppia sconfitta: 1-0 in Umbria e 2-0 in Germania. L’attuale portiere del Milan Zeljko Kalac mantenne inviolata la propria porta in entrambe le gare.

La quaterna arbitrale: La gara sarà arbitrata dal nordirlandese Mark Courtney. Gli assistenti del signor Courtney saranno Thomas Fairfield e Paul Munn, il quarto uomo Alan Black. Mark Courtney è nato il 26 aprile 1972 e fino ad oggi ha diretto 6 partite nelle Coppe europee con un bilancio di 2 vittorie interne, 2 pareggi e 2 vittorie esterne.

Le probabili formazioni delle due squadre:

MILAN (4-3-1-2): 1 Dida; 77 Antonini, 24 Senderos, 19 Favalli, 15 Zambrotta; 23 Ambrosini, 21 Pirlo, 18 Jankulovski; 80 Ronaldinho; 9 F. Inzaghi, 76 Shevchenko. In panchina: 16 Kalac, 36 Darmian, 4 Kaladze, 51 Pedrocchi, 10 Seedorf, 55 Ruggeri, 7 Pato. All. Ancelotti

WOLFSBURG (4-2-3-1):
1 Benaglio; 13 Hasebe, 5 Ricardo Costa, 43 Barzagli, 4 Schafer; 20 Riether, 7 Josuè; 24 Dejagah, 10 Misimovic, 25 Gentner; 9 Dzeko. In panchina: 12 Lenz, 3 Alvin, 2 Zaccardo, 17 Madlung, 18 Krzynowek, 11 Caiuby, 16 Saglik. All. Magath

ROMA - BOLOGNA
(ore 21.00)

La Roma deve lottare prima che con il Bologna (avversario odierno in Coppa Italia) contro le avverse condizioni atmosferiche. Ieri il centro sportivo è stato letteralmente invaso dal fango per l’esondazione del torrente che scorre nei pressi e che è diventato un vero e proprio fiume a causa della pioggia che flagella ormai da una settimana la capitale tanto che la consueta conferenza stampa di mister Spalletti è stata annullata.

Dalla parte dei felsinei, l'appuntamento con i giornalisti di Mihajlovic si è sopratutto concentrato sulla polemica del tecnico rossoblu contro Francesco Totti accusato di non aver partecipato, seppur invitato, alla gara di addio al calcio del serbo; tornando alle vicende del campo queste le parole del tencio:  "Giocherà chi, in questo periodo, è stato utilizzato meno degli altri. Una partita contro una grande squadra, giocata in un grande stadio: per chi non ha ancora il ritmo partita, questa è una bella occasione, lo dicevo che la vittoria con il Torino sarebbe stata fondamentale per la classifica e per il morale dei giocatori. Adesso mi sembrano più carichi di prima, più sicuri di loro stessi, forse anche più intraprendenti in campo, In campionato abbiamo pareggiato, mentre stavolta dobbiamo vincere."

Le statistiche del match: Sono sei i precedenti tra Bologna e Roma in Coppa Italia. La prima volta risale alla stagione 1960-61, quando in una partita secca valida per gli ottavi di finale i giallorossi si imposero con un rotondo 3-0. Stesso risultato, ma stavolta a Bologna, il 22 settembre 1968, mentre nel 1976 all’Olimpico finisce pari. Altra sfida a eliminazione diretta agli ottavi dell’edizione 1986-87: 2-2 all’andata a Roma, 1-1 a Bologna, passano i rossoblù. Ultimo incontro il 30 agosto 1995: il Bologna, appena promosso dalla C alla B e destinato a risalire in A a fine stagione, batte la Roma 1-0 e passa il turno. In quella edizione i rossoblù avrebbero eliminato anche il Milan prima di arrendersi all’Atalanta in semifinale.

La quaterna arbitrale: La partita sarà diretta dal signor Mazzoleni di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Ghiandai e Cini e dal quarto ufficiale Morganti. In Coppa Italia, il giovane arbitro bergamasco, non ha mai diretto la Roma. In campionato l'ultimo precedente risale all'11 Marzo 2007 allorquando si disputò, posticipo serale della Domenica, Roma-Udinese, finita 3-1 per i giallorossi.

Le probabili formazioni delle due squadre:

ROMA (4-3-2-1): 25 Artur; 77 Cassetti, 2 Panucci, 15 Loria, 17 Riise; 3 Cicinho, 16 De Rossi, 33 Brighi; 19 Baptista, 24 Menez; 23 Montella. In panchina: 27 Julio Sergio, 5 Mexes, 36 Brosco, D'Alessandro, 89 Okaka, 10 Totti, 9 Vucinic. All. Spalletti

BOLOGNA (4-5-1):
1 Antonioli; 21 C. Zenoni, 6 Britos, 14 M. Castellini, 10 Bombardini; 2 Marchini, 16 Carrus, 5 Volpi, 4 Amoroso, 3 A. Cesar; 41 Marazzina. In panchina: 15 Ro. Colombo, 19 Terzi, 17 Rodriguez, 74 Lavecchia, 8 Mingazzini, 20 Adailton, 11 Bernacci. All. Mihajlovic

IL PROGRAMMA IN TV E I TELECRONISTI:

ore 17.00  Fiorentina vs Torino ---> diretta Rai Due
Telecronista: Carlo Nesti  -  Commento Tecnico: Sandro Mazzola
Bordocampo: Fabrizio Failla

ore 20.45  Milan vs Wolfsburg --> diretta Rete 4
Telecronista: Sandro Piccinini  -  Commento Tecnico: Giovanni Galli
Bordocampo: Carlo Pellegatti
 
ore 21.00  Roma vs Bologna  ---> diretta Rai Tre
Telecronista: Stefano Bizzotto  -  Commento Tecnico: Mario Somma
Bordocampo: Alessandro Antinelli

Di seguito tutto l'elenco aggiornato in tempo reale delle partite odierne visibili in tv con l'indicazione se l'emittente trasmette via satellite (in chiaro oppure a pagamento) oppure attraverso digitale terrestre italiano [gli orari indicati rispettano il fuso orario italiano].

Fiorentina vs Torino - ore 17.00 (Coppa Italia Ottavi)
- diretta su Rai Due (13.0° Est) PAY SAT,  FTA DTT e FTA TERR
- diretta su SportsXchange (28.5° Est) FTA SAT

Amburgo vs Aston Villa - ore 20.45 (Gr. F)
- diretta su Five UK (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su ZDF (13.0° e 19.2° Est) FTA SAT

Feyenoord vs Lech Poznan - ore 20.45 (Gr. H)
- diretta su Tv Rijnmond (23.5° Est) FTA SAT

Milan vs Wolfsburg - ore 20.45 (Gr. E)
- diretta su Rete 4 (13.0° Est) PAY SAT,  FTA DTT e FTA TERR

Club Brugge vs Copenhagen - ore 20.45 (Gr. G)
- diretta su Telekanal Sport (40.0° e 49.0° Est) FTA SAT

Roma vs Bologna - ore 21.00 (Coppa Italia)
- diretta su 7Tv Russia (36.0° e 40.0° Est) FTA SAT
- diretta su Rai Tre (13.0° Est) PAY SAT,  FTA DTT e FTA TERR
- diretta su SportsXchange (28.5° Est) FTA SAT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT
= Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre
PAY DTT =
Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento
FTA TERR
= Canale italiano gratuito visibile in modalità analogico terrestre

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV