Zupping (Gazzetta) - La cronaca di Biscardi e il quarto tempo di Zenga

News inserita da:

Fonte: La Gazzetta dello Sport

S
Sport
  lunedì, 22 dicembre 2008
 00:00
BiscardiAtalanta-Juve, i padroni di casa partono alla grande con Floccari che sfrutta uno scivolone di Chiellini e tira in porta costringendo Manninger a salvarsi in tuffo. Il fedele resoconto dell'inviato di «Quelli che il calcio e...» (Rai Due) Aldo Biscardi: «L'Atalanta, l'Atalanta, l'Atalanta, l'Atalanta, l'Atalanta, l'Atalanta, l'Atalanta! Il pubblico impazzisce».

E' il nuovo giochino di «Novantesimo minuto» edizione serie B (Rai Tre). Chiedono agli inviati (che non hanno la moviola) un voto sull'arbitro e poi quelli dello studio (con la. moviola) si divertono a commentarlo. Sabato hanno dato 6,5 a Carlo Nesti che aveva dato 6,5 all'arbitro, ad altri inviati in passato era andata peggio. Ora si pone un altro problema. Chi giudicherà quelli che giudicano chi giudica l'arbitro che giudica i giocatori in campo?

Walter Zenga a «Stadio sprint» Rai Due: «Non è successo assolutamente nulla. Assolutamente niente» (le immagini: lo afferrano, si divincola, grida: «Vaff....»). Commento di Francesca Sanipoli: «E' Natale, poteva essere Natale anche a fine partita. Un quarto tempo, il cosiddetto quarto tempo poteva essere un po' diverso oggi».

L'incipit di Stefano Locatelli (Sky) pei Santeramo-Sassuolo di pallavolo. «Il campionato femminile torna a giocare il campionato».

Tonino Raffa (Radio Rai) dopo il 2-1 del Milan contro il Wolfsburg. «Con i gol di Ambrosini, Zaccardo e Pato, finora tutte reti italiane».

Inizio stagione. Durante Estudiantes-Independiente, senza che nessuna scritta lo abbia segnalato, Stefano Borghi ci dice che al posto di Perez è entrato Salgueiro e proprio lui segnerà il gol. Fine stagione, durante Boca Juniors-Colon, il telecronista corregge addirittura la regia argentina che segnala l'uscita dal campo di Candia, invece si tratta di Rivarola. Tutti giocatori senza nomi sulle maglie. Stefano Borghi, uno bravo. Non a caso esce dalla fucina di talenti di Sportitalia

Carlo Paris (Domenica sportiva, Rai Due) sull'infortunio all'orecchio subito da Quagliarella. «Per un calciatore, sentire è importante».

Alberto Brandi (Controcampo, Retequattro) ad Adriano Galliani: «Può restare con noi ancora un po'?» Risposta: «Quando si vince, mi fermerei tutta la notte». Tutta la notte, no. Dodici minuti consecutivi di intervista, sì.

Vincenzo Cito
per "La Gazzetta dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV