Schermaglie (Repubblica) - Sorpresa, lo Special One non pu rispondere (video)

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

S
Sport
  lunedì, 19 gennaio 2009
 00:00
Mourinho che tracolla con la squadra torna protagonista ai microfoni. Ma qualcosa è cambiato dalle gloriose prime volte. Ci prova solo Sconcerti su Sky a tirare in ballo la differenza negativa di punti con l'Inter di Mancini.

 

E Mou la prende malissimo, libero di arrabbiarsi e non rispondere, evitando così di dover continuare ad arrampicarsi per ogni dove.

Come nelle risposte precedenti, quando, in sequenza, prima ha detto che era tutta colpa sua e dopo che lui non ci può fare nulla se i difensori sbagliano tutto.

***

Il Mourinho più curioso è però quello che a fine gara si presenta a Mediaset Premium. Da studio Paolo Bargiggia gli chiede perché insista a far giocare i vecchi della squadra e non lanci mai un giovane nella mischia. Mou ci pensa un attimo e poi, piuttosto livido: «Questo non lo posso dire qui in tv. Se vuole lo dico dopo al suo collega e poi vi telefonate». Il collega, Antonio Bartolomucci, ricompare alla fine e spiega che può fare solo ipotesi, ossia che lo Special One l'abbia con Moratti che rinnova contratti agli anziani e quindi bisogna far giocare quelli.

***

C'era grande attesa nel sabato sera di Kakà per l'esordio di telecronaca di Fabio Caressa. Che si è inventato una cosa del tipo: «Pensate che i soldi siano poco nella vita? Prendete due biglietti da cinquanta euro, accostateli per il lungo, metteteli per terra, per arrivare ai soldi che il City sborsa per Kakà bisogna stendere biglietti per 180 km. Adesso i soldi vi sembrano un'altra cosa?». Gli incipit di Caressa sono una vera manna per il programma comico domenicale di Gene Gnocchi: ieri ha avanzato l'ipotesi secondo cui il telecronista «inizia a dare evidenti segni di squilibrio».

***

Un Galeazzi compiaciuto ha insistito sul concetto a lui caro, e ieri a Novantesimo Minuto ha definito l'Inter «Una Potiomkin sotto assedio». A furia di insistere, il risultato finale è vicino. «Alcuni atteggiamenti del corpo di Kakà fanno pensare che questo sia un addio». (Fabio Caressa, Sky). «Vedo gesti scaramantici che vengono giuda tutte le parti» (Ilaria D'Amico a Spalletti, dopo una previsione rosea sul futuro, Sky). «Il Manchester City ha ingaggiato il nuovo medico sociale: è il dottor House» (Gene Gnocchi, Sky). «Io non sono mica permaloso» dose Mourinho, Sky). «Il problema è che il mondo intero vale la metà di prima» (Adriano Galliani in una notevole sintesi del quadro economico planetario, Sky). «Cicinho non è un grande difensore in fase difensiva» (Ruggiero Rizzitelli, Sky). «Gomorra esclusa dagli Oscar per il miglior film straniero. Totti ha commentato: E te credo, mica è un film straniero, è un film italiano». (Ezio Greggio). «Berlusconi ha incontrato oggi Kakà e gli ha chiesto un prestito» (Gene Gnocchi, Sky).

Antonio Dipollina
per "La Repubblica"

Josè Mourinho ai microfoni di Mediaset Premium dopo Atalanta-Inter

Ultimi Video

Palinsesti TV