6 Nazioni 2011 al via con Italia-Irlanda (diretta Sky Sport HD e differita La7)

6 Nazioni 2011 al via con Italia-Irlanda (diretta Sky Sport HD e differita La7)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  sabato, 05 febbraio 2011
 00:00
Undici anni esatti dopo il vittorioso esordio nel Torneo contro la Scozia, la Nazionale Italiana Rugby scende in campo allo stadio Flaminio di Roma per affrontare l’Irlanda (ore 15.30, diretta Sky Sport 2 HD dalle 14.30 e differita La7 dalle 16.30) nella prima giornata dell’RBS 6 Nazioni 2011.

Dopo l’ultima rifinitura del venerdì mattina sul prato del Flaminio, il CT Nick Mallett ed il capitano degli Azzurri Sergio Parisse hanno incontrato i media nella tradizionale conferenza stampa della vigilia.

“L’Irlanda è un’ottima squadra – ha detto Mallett – non ha particolari punti deboli. La loro mischia l’anno passato ha sofferto contro di noi, li abbiamo dominati ma nonostante questo ci sono stati fischiati contro alcune penalità: domani l’interpretazione arbitrale della mischia sarà molto importante. Non credo però che la mischia irlandese sia debole, l’Irlanda è una squadra molto forte nel complesso”.

6 Nazioni 2011 al via con Italia-Irlanda (diretta Sky Sport HD e differita La7)Sulla scelta di schierare dal primo minuto l’inedita mediana formata da Kristopher Burton all’apertura e Edoardo Gori alla mischia Mallett ha spiegato: “Sono molto contento della coppia che schieriamo domani contro l’Irlanda. Burton e Gori hanno giocato insieme a Prato, priam che in Magners League, dove Gori spesso non ha trovato spazio per problemi fisici mentre Burton dopo una buona partenza si è ritrovato un po’ chiuso da De Wall. Continuo a dire che in Magners devono giocare atleti potenzialmente utilizzabili in Nazionale, è un discorso allargabile ai vari Sepe, Bocchino, Andrea Pratichetti, Benettin. Dobbiamo lavorare maggiormente con le due squadre di Magners”.

“Gori – ha aggiunto Mallett – non ha avuto molto spazio a Treviso prima di novembre e dopo i test match per qualche noia fisica, ma contro Australia e Fiji ha fatto bene, lo conoscevamo e seguivamo con attenzione già da quando era capitano dell’Italia U20, è un ragazzo di grande personalità ed anche difensivamente è molto efficace, come dimostrano i dodici placcaggi messi a segno contro l’Australia nel suo esordio internazionale”.

“Problemi in difesa per Burton? Kris è molto forte con la palla in mano – ha spiegato Mallett, al quarto 6 Nazioni sulla panchina italiana - e nel gioco al piede, forse ha sbagliato qualche placcaggio in Magners con la Benetton Treviso ma ha lavorato molto in questi giorni con il nostro tecnico della difesa Omar Mouneimne e penso facendo parte di un’organizzazione difensiva dove ha un ruolo preciso possa dare molto alla squadra. Di certo domani Burton avrà una grossa responsabilità, l’Irlanda attacca spesso nel canale dove lui si troverà a difendere, soprattutto dopo le mischie e le touche a cinque”.

“L’Italia non è mai stata così preparata in difesa, Omar sta facendo un grande lavoro – ha aggiunto Mallett – e affrontiamo questo Sei Nazioni per essere la migliore squadra possibile. Vogliamo dare il 100% in ogni partita, ma soprattutto vogliamo vincere. Domani dovremo essere forti in ogni parte del campo, in ogni situazione di gioco, contro una squadra come l’Irlanda che produce un ottimo rugby”.

“La partita di domani non ha legami con la partita di Dunedin del prossimo 2 ottobre ai Mondiali, il 2007 con la vittoria di Edinburgo e la sconfitta di San Etienne contro la Scozia ci insegna che ogni partita ha la propria storia” ha dichiarato il capitano Sergio Parisse.

“Ma la partita contro l'Irlanda – ha aggiunto il numero otto azzurro - è senza dubbio una partita importante per il nostro Sei Nazioni. Noi affrontiamo questo torneo per portare a casa dei risultati, stiamo lavorando molto e bene e, anche se dobbiamo ancora migliorare, non ci sono dubbi sul fatto che andremo in campo per lasciarvi ogni nostra energia, come facciamo sempre”.

“Dovremo giocare con intelligenza – ha concluso Parisse – e rimanere fedeli al piano di gioco particolare che abbiamo preparato per affrontare l’Irlanda. Non ho dubbi sulla grinta con cui andremo in campo, ma mai come domani dovremo giocare con la testa oltre che con il nostro cuore”.

GLI SCHIERAMENTI IN CAMPO AL FLAMINIO (ore 15.30):

6 Nazioni 2010 al via con Irlanda-Italia (diretta Sky Sport HD e differita La7)ITALIA: McLean; Masi, Canale, Sgarbi, Bergamasco Mi.; Burton, Gori; Parisse (cap), Zanni, Sole; Geldenhuys, Dellapè; Castrogiovanni Mar., Ghiraldini L., Perugini a disposizione: Ongaro, Lo Cicero, Del Fava, Bernabò, Canavosio, Orquera, Garcia. All. Mallett

6 Nazioni 2010 al via con Irlanda-Italia (diretta Sky Sport HD e differita La7)IRLANDA: Fitzgerald; McFadden, O’Driscoll (cap), D’Arcy, Earls; Sexton, O’Leary; O’Brien, Wallace D., Leamy; O’Connell, O’Callaghan; Ross, Best R., Healy a disposizione: Cronin, Court, Cullen, Jennings, Reddan, O’Gara, Wallace P. All. Kidney

Arbitro: Poite (Francia)
Giudice di Linea: Berdos (Francia), Changleng D. (Scozia)
TMO: Warren (Inghilterra)

I precedenti 18 incontri: Vittorie Italia 3 - Pareggi 0 - Vittorie Irlanda 15

IL SEI NAZIONI 2011 IN TELEVISIONE:

6 Nazioni 2011 al via con Italia-Irlanda (diretta Sky Sport HD e differita La7)Dal 4 febbraio il Sei Nazioni, torneo che vede in campo Italia, Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda e Scozia, avrà su Sky Sport 2 una copertura totale, con la trasmissione di tutte le 15 partite in diretta e Alta Definizione. L’evento che negli ultimi anni ha attirato un interesse sempre maggiore di pubblico ed appassionati, verrà inoltre raccontato attraverso approfondimenti e programmi dedicati.

Per i match dell’Italia è previsto un pre partita di un’ora, che accompagnerà i telespettatori nella mischia azzurra. Tania Zamparo sarà la padrona di casa del nuovo studio, dotato di un touch screen interattivo, di un’area allestita per dimostrazioni pratiche sulle regole del rugby e con la presenza del pubblico. In studio ci saranno il miglior marcatore della storia del rugby italiano, Diego Domingueze John Kirwan, ex All Blacks, 63 presenze in nazionale, campione del mondo 1987, ora CT del Giappone.

Per Italia-Irlanda (5 febbraio), Italia-Galles (26 febbraio) e Italia-Francia (12 marzo), che si giocheranno tutte allo stadio Flaminio di Roma, ci sarà anche una postazione direttamente sul campo. Gli altri incontri degli azzurri si disputeranno il 12 febbraio, contro l’Inghilterra a Twickenham e il 19 marzo contro la Scozia a Murrayfield.

In occasione delle tre partite dell’Italia allo Stadio Flaminio, attraverso l’applicazione tecnologica “LiberoVision”, Sky Sport introdurrà per la prima volta gli approfondimenti tattici anche nel corso della partita. L’abbonato Sky avrà in esclusiva le animazioni grafiche con le quali verranno colti tutti i dettagli tattici e di regolamento della partita: una novità assoluta nel modo di raccontare il rugby in Italia.

E, per non perdere neppure una meta, un’azione decisiva o rivedere le partite dell’Italia appena disputate, sarà possibile, grazie alla novità dell’Interattività -attraverso il tasto verde da Sky Sport 2- accedere agli highlights prodotti ed aggiornati in tempo reale, durante i match degli Azzurri e fino alle 20.00 (quando si aggiungeranno anche le immagini della partita che si disputa alle 18.00 del sabato).

Inoltre, da Sky Sport 24, schiacciando il tasto verde, si accederà a Sky Sport Active: per consultare tutte le classifiche ed i risultati del Sei Nazioni, aggiornati alla fine dei match.


La squadra di Sky Sport è formata da: Antonio Raimondi, Francesco Pierantozzi, Moreno Molla, Paolo Malpezzi, Simone De Luca. Al commento tecnico: Vittorio Munari, Federico Fusetti, Alessandro Moscardi, Andrea De Rossi.

Appuntamento inoltre tutte le domeniche, sempre su Sky Sport 2 alle 23.00 con “Sei Nazioni Remix” per rivedere tutte le immagini del weekend del Sei Nazioni.

Aggiornamenti, news, interviste anche su Sky Sport24, mentre su sky.it sarà on line uno speciale rugby che daràampia copertura di tutte le partite e fornirà in tempo reale le notizie relative al torneo con una sezione editoriale dedicata agli azzurri ed un’altra dedicata a tutte le altre partite.  Inoltre, statistiche di  squadre e giocatori ed il commento live di tutte le partite del Sei Nazioni. On line anche gli highlights di tutte le partite.

Sky sarà Host Broadcaster dei tre match al Flaminio e fornirà a tutto il mondo le riprese delle partite dell’Italia che si disputeranno a Roma.

Inoltre, per i tre match dell’Italia al Flaminio gli abbonati di Sky Sport potranno cogliere la magia dell’alta definizione attraverso le immagini della Hyper Slow Motion Camera, una speciale telecamera di nuova generazione che offrirà in esclusiva i replay più spettacolari con una definizione che può arrivare fino a 2500 fotogrammi al secondo, oltre 100 volte di più rispetto ad una normale scansione di ripresa.

Sky ha acquisito i diritti in esclusiva del Campionato RBS Sei Nazioni fino al 2013 compreso.

A completare l’offerta di rugby proposta da Sky, che già comprende il meglio della palla ovale mondiale -con oltre 330 ore di eventi in diretta -saranno, oltre al Sei Nazioni, anche i due test-match di preparazione della Nazionale italiana in vista della Coppa del Mondo: Italia-Giappone (13 agosto) e Scozia-Italia (20 agosto). Gli appassionati di rugby avranno un 2011 ricco di eventi, in onda sui canali Sky Sport: dall’Heineken Cup al Tri Nations; dal Super Rugby (ex Super 14) al rugby inglese dell’AVIVA Premiership, ma anche tutte le altre principali competizioni di Australia, Sud Africa e Nuova Zelanda, oltre ai Test Match 2011 della Nazionale inglese.

Su Sky anche la Rugby World Cup, la Coppa del Mondo della palla ovale che si disputerà in Nuova Zelanda. Un avvenimento che dal 9 settembre al 23 ottobre 2011 vedrà in campo le migliori nazionali del mondo, compresa l’Italia, a caccia del trofeo vinto nell’ultima edizione, quella del 2007 in Francia, dal Sudafrica. Sky Sport racconterà le emozioni dell’appuntamento di rugby più atteso del 2011, grazie ad una copertura tv completa, con approfondimenti e rubriche. Tutti i 48 match del mondiale verranno trasmessi in diretta, e in Alta Definizione. 2011


LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRIMA GIORNATA:

6 Nazioni 2011 al via con Italia-Irlanda (diretta Sky Sport HD e differita La7)Sabato 5 febbraio, esordio al Sei Nazioni davanti al pubblico del Flaminio per l’Italia di Nick Mallet. Diretta esclusiva di Italia-Irlanda alle 15.30 su Sky Sport 2 HD con pre partita di un’ora:  dalle 14.30 Tania Zamparo sarà la padrona di casa del nuovo studio, dotato di un touch screen interattivo, di un’area allestita per dimostrazioni pratiche sulle regole del rugby e con la presenza del pubblico. In studio ci saranno il miglior marcatore della storia del rugby italiano, Diego Dominguez e John Kirwan, ex All Blacks, 63 presenze in nazionale, campione del mondo 1987, ora CT del Giappone.

La telecronaca di Italia-Irlanda è affidata ad Antonio Raimondi, al commento Vittorio Munari. A bordo campo Andrea De Rossi, mentre le interviste pre e post partita, saranno di Moreno Molla.

In occasione del match dell’Italia allo Stadio Flaminio, Alessandro Moscardi si avvarrà dell’applicazione tecnologica “LiberoVision”, portando per la prima volta gli approfondimenti tattici anche nel corso della partita. L’abbonato Sky avrà in esclusiva le animazioni grafiche con le quali verranno colti tutti i dettagli tattici e di regolamento della partita: una novità assoluta nel modo di raccontare il rugby in Italia.  Inoltre, per le gare interne dell’Italia saranno predisposte, per la prima volta, microcamere all’interno dello spogliatoio degli Azzurri. Immagini in diretta, nel pre partita e durante l’intervallo.

E, per non perdere neppure una meta, un’azione decisiva o rivedere le partite dell’Italia appena disputate, sarà possibile, grazie alla novità dell’Interattività -attraverso il tasto verde da Sky Sport 2- accedere agli highlights prodotti ed aggiornati in tempo reale, durante i match degli Azzurri e fino alle 20.00 (quando si aggiungeranno anche le immagini della partita che si disputa alle 18.00 del sabato).  Inoltre, da Sky Sport 24, schiacciando il tasto verde, si accederà a Sky Sport Active: per consultare tutte le classifiche ed i risultati del Sei Nazioni, aggiornati alla fine dei match.

Sabato 5 febbraio, dalle 18.00, diretta esclusiva, sempre su Sky Sport 2, di Francia-Scozia (telecronaca di Francesco Pierantozzi, commento di Federico Fusetti). Anche per questa partita ci sarà un ampio per partita ed un post fino alle 20.00, sempre in compagnia di Tania Zamparo, Diego Dominguez e John Kirwan

Appuntamento inoltre tutte le domeniche, sempre su Sky Sport 2 alle 23.00 con “Sei Nazioni Remix” per rivedere tutte le immagini del weekend del Sei Nazioni.

6 Nazioni 2011 al via con Italia-Irlanda (diretta Sky Sport HD e differita La7)Il rugby torna in chiaro anche su La7 con Italia-Irlanda, in onda in differita sabato 5 Febbraio dalle 16.30. La tv di Telecom Italia Media offrirà in chiaro il primo dei cinque match della Nazionale Italiana nel 6 Nazioni con telecronache, speciali pre e post gara, servizi, interviste dalle tribune e da bordo campo.

LA7 ha preparato una squadra di commentatori per raccontare le azioni ma anche le opinioni e gli umori dei protagonisti: il telecronista dei match, Paolo Cecinelli, voce storica del rugby di LA7, Francesco "Cocco" Mazzariol, Cristina Fantoni - che interverra' da bordo campo – e Ugo Francica Nava dalle tribune.

Le partite saranno precedute e seguite - anche sul web -  dove i match andranno in streaming e sara' disponibile lasciare commenti sul blog del capitano azzurro Sergio Parisse - da uno spazio dedicato ai commenti dagli spogliatoi e dalle tribune di sportivi, giornalisti, appassionati e addetti ai lavori.

Articolo curato da
Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

6 Nazioni 2011 al via con Italia-Irlanda (diretta Sky Sport HD e differita La7)

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV