Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HD

Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HD

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  sabato, 26 marzo 2011
 06:00

La stagione 2010 si è conclusa con la cocente delusione ferrarista sul circuito di Abu Dhabi dove, nonostante la grande rimonta compiuta da Alonso nel corso della seconda parte della stagione, un errore degli strateghi Ferrari ha permesso a Sebastian Vettel su RedBull di diventare il più giovane campione del mondo di Formula 1.

Il mondiale 2011 (dopo lo stop del Bahrein che ne ha ritardato il via) riparte il 27 Marzo in Australia e termina il 27 novembre in Brasile, che ritorna ad essere l'ultimo dei venti Gran Premi della stagione.

Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HDSi rinnova la sfida tra Fernando Alonso e Sebastian Vettel per il titolo mondiale, con lo spagnolo determinato a riprendersi il titolo vinto nel 2005 e nel 2006. La lotta per il mondiale piloti è aperta anche a Lewis Hamilton su McLaren, al secondo ferrarista Felipe Massa, Mark Webber su RedBull e Michael Schumacher, indicato proprio da Alonso come l'avversario più pericoloso per il titolo.

Le novità più importanti di questa stagione riguardano il calendario più lungo, (si conclude due settimane dopo rispetto al 2010), e l'introduzione del nuovo GP dell'India che si correrà il 30 ottobre nelle vicinanze di Nuova Delhi e che porta a 19/20 il numero dei G.P. 2011 (uno in più rispetto al 2010).

Viene introdotto l'alettone posteriore mobile (si inclina per un massimo di 50 centimetri) che permette alle monoposto di guadagnare velocità, soprattutto lungo i rettilinei. Vedremo sicuramente più sorpassi e saranno ridotti i distacchi tra le varie vetture.

Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HDI piloti poi dovranno gestire nuovamente il bottone di attivazione del Kers, il sistema introdotto nel 2009 e sospeso nel 2010, che permette il recupero dell'energia cinetica che fornirà ulteriore potenza alle macchine. Rispetto alla scorsa stagione viene inoltre introdotto il tempo limite delle qualificazione alla gara che non potrà essere superiore al 7% rispetto al tempo del miglior giro.

Infine per quanto riguarda le scuderie il consiglio mondiale della Fia ha recentemente riammesso a partire dalla stagione 2011 gli ordini di scuderia, ossia le comunicazioni impartite direttamente dai box nel corso della gara volte a favorire un pilota a scapito della cosiddetta seconda guida.

IL CAMPIONATO MONDIALE DI F1 2011 SU RAISPORT

Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HDLa Formula 1 del 2011 in HD. Si ricomincia da Melbourne sabato 26 marzo con le qualifiche del GP di Australia. Le reti Rai seguiranno la nuova stagione 2011 del Gran Premio di Formula 1 con la grande novità  dell'HD. Raisport, da quest'anno, oltre che su Rai1 e Rai2, garantirà infatti le dirette dai vari circuiti anche attraverso il canale 501 della piattaforma digitale terrestre dedicato all'Alta Definizione.

Lo sforzo di Raisport sarà mirato anche alla realizzazione delle tradizionali rubriche dedicate alla Formula 1, in particolare “Pit Lane” e “Pole Position”, in HD. In particolare, negli ultimi mesi è stata fondamentale l’attenzione sull'aspetto tecnico per permettere, già a partire dal primo GP in Australia, la proposta di vari step di aggiornamento dell'offerta HD. Raisport conferma per il Mondiale di Formula 1 di quest’anno la sua squadra, a partire da Franco Bortuzzo che condurrà le due rubriche-contenitore.

Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HDDal circuito la telecronaca di Gianfranco Mazzoni sarà “assistita” dalla competenza e dall'autorevolezza dell’ex pilota Ivan Capelli e da quella dell'ingegner  Giancarlo Bruno, che guiderà i telespettatori nei segreti tecnici delle nuove vetture e dei nuovi regolamenti. Fondamentale anche il contributo degli inviati ai box Ettore Giovannelli e Stella Bruno e degli ormai storici telecineoperatori Matteo Maraffi, Daniele Isac, Paolo Tomasini, Gaetano Musso. Conferme anche per quanto riguarda il gruppo degli opinionisti e tecnici: Jean Alesi, che quest'anno sarà anche in diverse occasioni sul teatro di gara, Cesare Fiorio, Roberto Boccafogli e Fabiano Vandone con le sue analisi e gli approfondimenti virtuali e tridimensionali.

Il tutto guidato dai coordinatori Sandro Iacobini e Alberto Bragaglia con la supervisione generale del vice direttore di Raisport Maurizio Losa. Il format non subirà variazioni. Ogni sabato “Pit Lane” seguirà le qualifiche raccontando i temi della giornata, raccogliendo le voci dei protagonisti e illustrando le novità tecniche. Poi la telecronaca delle qualifiche e, al termine, ampio spazio a commenti, analisi e interviste. La domenica l'appuntamento con “Pole Position” partirà 50 minuti prima dello start. La parte iniziale sarà dedicata alla presentazione del Gp, ai contenuti sportivi e alle sfide, mentre le indicazioni dei tecnici condurranno direttamente alla griglia di partenza dove Ettore Giovannelli e Giancarlo Bruno faranno vivere l'attesa del semaforo verde con le voci dei piloti a pochi minuti dal via e le ultime novità tecniche preparate dalle squadre per la gara.

Il via alla telecronaca di ogni corsa scatterà 5 minuti prima dello start con la squadra composta da Gianfranco Mazzoni, Ivan Capelli e Giancarlo Bruno che accompagneranno i telespettatori sino alla conclusione della cerimonia del podio con la proclamazione dei vincitori. La linea tornerà poi nuovamente “Pole Position” per il dopogara ricco di interviste, commenti, analisi e moviole dalla pista e dallo studio di Milano.  Il tutto verrà trasmesso anche in alta definizione sul canale 501 del digitale terrestre.

Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HD


LA PROGRAMMAZIONE DEL PRIMO WEEKEND DI GARA:

La stagione di F1 inizierà ufficialmente Sabato 26 Marzo con le qualifiche del Gp del Bahrein. “Pit Lane”, in onda dalle 6.30 alle 8.30 su Raidue, accompagnerà gli appassionati di Formula Uno verso la sessione di prove ufficiali che partiranno alle 7.00. Franco Bortuzzo, in diretta dal circuito, sarà assistito dal commento tecnico di Giancarlo Bruno e dalla moviola  di Fabiano Vandone per approfondire i risultati delle qualifiche appena concluse.

Domenica 27 Marzo alle 7.15 su Raiuno, sarà “Pole Position”, condotto da Franco Bortuzzo, ad analizzare gli aspetti del pre e dopo gara con Jean Alesi e Roberto Boccafogli alla moviola. Alle 8.00 riflettori puntati sul circuito di Melbourne da dove Giancarlo Mazzoni e Ivan Capelli saranno impegnati nella telecronaca del Gran Premio, assistiti dal commento tecnico di Giancarlo Bruno. Ettore Giovannelli e Stella Bruno saranno pronti dai box a dare voce ai protagonisti della corsa. Alle 11.00 su Raidue, la rubrica Numero 1 Gp al cui interno sarà possibile rivivere e continuare a commentare la gara appena conclusa. Alle 16.55 sempre su Rai2, una sintesi del Gran Premio per coloro che non hanno potuto assistere alla diretta.

Sabato 26 Marzo

  • ore 6.30 Pit Lane Pre Qualifiche (live - Rai Due e Rai HD)
  • ore 7.00 Qualifiche (live - Rai Due e Rai HD)
  • ore 8.00 Pit Lane Post Qualifiche (Rai Due e Rai HD)

Domenica 27 Marzo

  • ore 7.15 Pole Position Pre-Gara (live - Rai Uno e Rai HD)
  • ore 8.00 F1 - Gran Premio d'Australia 2011 (live - Rai Uno e Rai HD)
  • ore 9.25 Pole Position Post-Gara (live - Rai Uno e Rai HD)
  • ore 11.00 Numero 1 GP (live - Rai Due)
  • ore 16.55 GP d'Australia 2011 (sintesi)

Formula 1 2011: si accendono i motori su Rai Sport con la novità dell'HD

 

Articolo a cura
di Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV