Serie A 2015/2016, il calendario in diretta su Sky Sport, Premium Sport, Cielo Tv e Italia Due

Serie A 2015/2016, il calendario in diretta su Sky Sport, Premium Sport, Cielo Tv e Italia Due

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  lunedì, 27 luglio 2015
 06:00

Serie A 2015/2016, il calendario in diretta su Sky Sport, Premium Sport, Cielo Tv e Italia DueLa serata-evento dei Calendari di Serie A (diretta tv su Sky Sport, Premium Calcio, Cielo Tv e Italia Due), in onda dalle 19 live dalla sede di Expo 2015, a Milano- Rho Fiera, sarà presentata da Antonello Piroso e Laura Barriales. In studio anche i giornalisti Marco Bellinazzo e Matteo Marani con i loro autorevoli commenti. E' il giorno in cui saranno svelati i calendari della nuova stagione 2015-2016 che prenderà il via sabato 23 Agosto (per concludersi il 15 maggio del prossimo anno) e si può dire che partirà anche il campionato dei milioni e milioni di tifosi che inizieranno a studiare il programma delle partite, fare i primi conti, stuzzicare i supporter delle prime squadre avversarie che incontreranno a partire da fine agosto.

Tra le novità un nuovo inno che risuonerà negli stadi in apertura delle partite di tutte le competizioni organizzate dalla Lega Serie A: il brano è stato scritto e composto dal Maestro Giovanni Allevi e sarà svelato e fatto ascoltare per la prima volta stasera quando il compositore racconterà le ispirazioni e il making of dell'inno che a partire dalla prossima Supercoppa TIM a Shanghai (l'8 Agosto in Cina Juventus-Lazio) accompagnerà le squadre della Serie A TIM al loro ingresso in campo.

LA GUIDA AL SORTEGGIO PER IL CALENDARIO DELLA SERIE A 2015-2016

Il calendario della Serie A è da sempre più che un appuntamento statistico, un rendez vous di semplici numeri: è la nascita del nuovo campionato, con i suoi sogni, le sue sfide, le sue ambizioni squadra per squadra, tifoseria per tifoseria. L'evento terrà i tifosi ancora una volta col fiato sospeso, nell'attesa di conoscere la data del primo big-match della squadra del cuore o della prima stracittadina. Le squadre partecipanti sono 20 e le giornate, fra gironi d'andata e ritorno saranno inevitabilmente 38 (19 di andata e 19 di ritorno).

Dopo aver salutato le retrocesse Cagliari, Cesena e Parma, il nuovo campionato vedrà il ritorno tra i grandi di Bologna e l'esordio di Carpi e Frosinone Ecco tutte le altre protagoniste del nuovo campionato: Atalanta, Chievo Verona, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino e Udinese

Grazie al quarto successo consecutivo ottenuto nel campionato 2014-15, la Juventus ha consolidato ulteriormente la sua posizione di leader quanto a numero di scudetti conquistati, portandosi a quota 31 (+2 revocati). A pari merito, al secondo posto nell'albo d'oro, figurano Inter e Milan a quota 18. Questa la graduatoria completa delle società che hanno conquistato il tricolore: Juventus 31 titoli, Inter e Milan 18, Genoa 9, Bologna, Pro Vercelli e Torino 7, Roma 3, Fiorentina, Lazio e Napoli 2, Cagliari, Casale, Novese, Sampdoria e Verona 1.

In attesa di conoscere il dettaglio delle 38 giornate di Campionato la Lega Calcio ha diffuso i criteri che verranno osservati nella compilazione delle varie accoppiate, vi segnaliamo qui sotto per punti le regole fondamentali.

Nella costruzione delle sequenze di incontri in casa e in trasferta:

  • nelle ultime quattro giornate le gare in casa sono perfettamente alternate a quelle in trasferta;
  • non vi possono essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone;
  • nel caso in cui vi siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l'altra in trasferta;
  • è prevista alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di Società: CHIEVO - HELLAS VERONA; GENOA - SAMPDORIA; INTER - MILAN; JUVENTUS - TORINO ; LAZIO - ROMA
  • in tutti i casi in cui ciò è stato possibile, si è tenuto conto delle situazioni di indisponibilità del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza (vedi scheda riportata sotto: "segnalazioni delle Società o dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell'Interno");
  • nelle città che presentano due Società che condividono lo stesso stadio (Genova, Milano, Roma e Verona), l'ordine di esordio in casa è invertito rispetto al Campionato 2014/2015;
  • le Società che, nel Campionato di Serie A TIM 2014/2015, hanno disputato fuori casa l'ultima gara giocano in casa l'ultima partita.

Nella costruzione degli abbinamenti delle Società al fine di determinare i singoli incontri si sono seguiti i seguenti criteri:

  • nei turni infrasettimanali non sono possibili incontri tra le Società Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma, né i derby cittadini di Genova, Roma, Torino e Verona;
  • i derby cittadini di Genova, Milano, Roma, Torino e Verona non sono possibili né alla prima né all'ultima giornata e si effettuano in giornate diverse fra loro;
  • salvo quanto indicato al punto b) che precede, tutte le Società possono incontrarsi anche alla prima o all'ultima giornata;
  • non vi può essere alcun incontro ripetuto (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al Calendario 2014/2015;
  • nella prima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall'ordine casa/trasferta, Società che si sono già incontrate nella prima giornata dei Campionati 2013/2014 o 2014/2015;
  • nell'ultima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall'ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nell'ultima giornata dei Campionati 2013/2014 o 2014/2015;
  • le Società partecipanti alla UEFA Champions League (Juventus, Roma e Lazio) non incontrano le Società partecipanti alla UEFA Europa League (Fiorentina, Napoli e Sampdoria), nelle giornate poste tra un turno di UEFA Europa League e un turno successivo di UEFA Champions League (7ª, 10ª, 13ª e 17ª giornata).

Segnalazioni delle Società o dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell'Interno:

  • ATALANTA: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)
  • BOLOGNA: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)
  • CARPI: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)
  • FIORENTINA: Fuori casa l'8 novembre 2015 per concomitanza con altro evento cittadino (visita Santo Padre) e fuori casa il 29 novembre 2015 per concomitanza con altro evento cittadino (Firenze Marathon)
  • NAPOLI: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ripristino manto erboso)
  • PALERMO: Fuori casa il 18 ottobre per concomitanza con altro evento cittadino (Maratona Running Sicily)
  • SASSUOLO: Fuori casa il 20 settembre 2015 per concomitanza con altro evento cittadino (concerto Ligabue)
  • TORINO: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (incontro di rugby Italia - Scozia)
  • UDINESE: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)

LA CERIMONIA IN DIRETTA TV

Serie A 2015/2016, il calendario in diretta su Sky Sport, Premium Sport, Cielo Tv e Italia Due

E’ tutto pronto per il consueto appuntamento di fine luglio dedicato alla presentazione dei Calendari della Serie A 2015/2016, torneo che Sky seguirà con una copertura totale, garantendo ai tifosi di tutte le squadre e di tutte le piazze la diretta di tutti i 380 incontri del massimo campionato italiano, di cui 132 in esclusiva, l’equivalente di un terzo delle gare. Lunedì 27 luglio, a partire dalle ore 19.00, in diretta su Sky Sport 1 HD/canale 201, SKY SuperCalcio HD/canale 205 (e in chiaro anche su Cielo, canale 26 del digitale terrestre, 126 Sky e 19 Tivùsat), Sky svelerà tutti gli incroci delle 38 giornate della prossima Serie A, al via sabato 22 agosto.

Nello studio Sky che racconterà l’evento, condotto da Leo Di Bello, interverranno Giancarlo Marocchi, Mario Sconcerti e Fabio Caressa. In collegamento da Expo Milano, sede che ospiterà il sorteggio, ci saranno Vera Spadini e Alessandro Alciato, pronti a raccogliere le testimonianze di Presidenti, Dirigenti e rappresentanti dei 20 club iscritti al torneo. Nel corso della serata, non mancheranno i collegamenti live con la redazione di Sky Sport24 HD per gli aggiornamenti sulle operazioni di mercato più importanti in fase di trattativa.

La presentazione dei Calendari della Serie A 2015/2016 sarà anche in live streaming sul sito Skysporthd.it, che racconterà l’evento con la consueta copertura giornalistica multimediale in tempo reale e fornirà a tutti i tifosi, immediatamente dopo la conclusione della presentazione, tutti gli strumenti per studiare il percorso della propria squadra del cuore durante il torneo giornata per giornata, con una specifica panoramica sulle partite che verranno trasmesse in esclusiva su Sky. Aggiornamenti in tempo reale anche sui canali social ufficiali di Sky Sport: la pagina Facebook (fb.com/SkySport), il profilo Twitter (twitter.com/SkySport) e l'hashtag #SkySerieA.

Serie A 2015/2016, il calendario in diretta su Sky Sport, Premium Sport, Cielo Tv e Italia DueLunedì 27 luglio 2015, Premium Sport / HD (canale 370/380 del digitale terrestre) e Mediaset Italia 2 (canale 35 del digitale terrestre) si collegheranno in diretta con l’Expo di Milano per trasmettere il sorteggio del calendario della stagione 2015/16 della Serie A, che avrà inizio alle ore 19.00. Il prestigioso evento sarà commentato in studio, su Premium Sport HD e in chiaro su Mediaset Italia 2, da Giorgia Rossi, con ospite Pierluigi Pardo. Inviato all’Expo Simone Malagutti.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

Serie A 2015/2016, il calendario in diretta su Sky Sport, Premium Sport, Cielo Tv e Italia Due

Ultimi Palinsesti