#RaiEuro2016, presentato il palinsesto crossmediale Rai Sport per gli Europei di calcio

#RaiEuro2016, presentato il palinsesto crossmediale Rai Sport per gli Europei di calcio

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  martedì, 31 maggio 2016
 16:20

#RaiEuro2016, presentato il palinsesto crossmediale Rai Sport per gli Europei di calcio Diciotto anni dopo l’Italia calcistica torna in terra di Francia. Allora fu il Mondiale, oggi sono gli Europei. E come nel 1998 ci sarà la Rai ad accompagnare il cammino degli Azzurri e a raccontare il torneo continentale, sul campo e fuori, declinandolo per la prima volta su tutte le piattaforme, dalla Tv alla radio, dal web ai mobile devices. Un grande sforzo produttivo del Servizio Pubblico per portare gli spettatori sempre più “dentro” l’evento.

Le emozioni del grande calcio stanno per cominciare e Rai si appresta a farle vivere dalle pri­me ore del mattino fino a notte fonda. Per la 15ª edizione dei Campionati Europei Uefa 2016 in pro­gramma dal 10 giugno al 10 luglio in Francia il servizio pubblico radio televisivo mette in campo tutta la sua “squadra” per un impegno straordi­nario. Rai Sport assicurerà oltre 200 ore live tra telecronache - saranno 27 le migliori partite trasmesse tutte su Rai1 e Rai HD- tg sportivi e pro­grammi realizzati anche in sinergia con le altre reti televisive, mentre Rai Radio1 assicurerà la più ampia co­pertura da tutti i campi di gioco, con rubriche e approfondimenti dedicati al torneo francese per oltre 190 ore di dirette radiofoniche.

Grazie all’offerta Digital il grande evento calcistico vivrà quest’anno an­che oltre la tv. Per la prima volta Rai porterà gli Europei su tutti i dispositivi connessi: Desktop, Smartphone, Tablet e Smart TV con l’App RAI Euro2016, con il sito www.rai.it/euro2016 e con l’offerta Social che vedrà coinvolte tutte le piattaforme. L’innovazione tecnologica Rai ac­compagnerà, inoltre, la fase finale di Euro2016. A partire dai quarti di fina­le, con sette partite diffuse attraverso la piattaforma satellitare gratuita Tivùsat, si darà infatti il via all’impiego della tecnologia Ultra Hd/4k che con­ferma la leadership tecnologica del gruppo Rai nel panorama televisivo italiano.

Rai Sport racconterà l’evento calcistico più importante dell’anno con una pro­grammazione ampia e senza precedenti: 27 partite del torneo in diretta su Rai1 e Rai HD (canale 501 DTT), 5 rubriche in onda ogni giorno per approfondire ogni aspetto della competizione e per offrire al pubblico televisivo lo spettacolo e la magia del torneo. Oltre 200 ore live tra telecronache, rubriche e notiziari, con le grandi novità rappresentate dalle trasmissioni “Il grande match” su Rai1, “Il caffè degli Euro­pei” su Rai2, “I giorni di Parigi”, in onda su Rai 3, “Zona 12pm” e “Zona 7pm” su Raisport1 e Raisport1 Hd, e “Diretta Azzurra”, l’esclusivo spazio informativo interamente dedicato alla Nazionale per conoscere tutte le ultime dal ritiro degli Azzurri, seguire gli allenamenti della squadra e le conferenze stampa del Ct An­tonio Conte. I pre e post partita delle 27 gare trasmesse su Rai1 e RaiHd saranno condotti da Paola Ferrari e Marco Mazzocchi.

LE RUBRICHE RAI SPORT DEDICATE ALL’EVENTO

“IL GRANDE MATCH” – Rai1 e RaiHD ore 23.10

In onda dalle 23.10 su Rai1, sarà la trasmissione di approfondimento serale de­dicata a Euro 2016 per rivivere le emozioni della giornata, a partire dal match appena trasmesso in diretta e affrontare tutti i principali temi del torneo. Realiz­zata in co-produzione con Rai1, sarà condotta da Flavio Insinna con Marco Maz­zocchi. Previsti collegamenti in diretta con Casa Azzurri, contributi dagli inviati in giro per la Francia, interviste esclusive, clip e servizi speciali. L’atmosfera sarà quella classica del “dopo un grande evento” dove commentare in chiave non solo tecnica, ma anche ironica e divertita tutto quello che accade per mettere a fuoco aspetti inediti e curiosi visti dalle più diverse angolazioni. In ogni puntata fari accesi sulla nostra Nazionale e sulle partite di cartello, pre­sentazione delle gare del giorno dopo, ospiti di spettacolo, cultura e costume e grande show con il mattatore Insinna che dividerà il palcoscenico con cantanti e artisti vari, sempre con uno sguardo attento e particolare agli usi e i costumi delle diverse nazionali. Grande attenzione anche alle storie dai risvolti umani del gio­co più bello del mondo e al calciomercato che proprio nel periodo degli Europei entrerà nel vivo. La parte tattica sarà curata da Marco Mazzocchi. Ospiti: Arrigo Sacchi, Marco Tardelli, Federico Balzaretti, Katia Serra, Ivan Zazzaroni, Gianni Cerqueti e Jacopo Volpi.

“IL CAFFE’ DEGLI EUROPEI” – Rai2 ore 13.30

Condotta da Simona Rolandi con la presenza in studio di Vincent Candela farà il punto sul campionato europeo con ampi servizi, collegamenti da Casa Azzurri e con il campo di allenamento per conoscere le possibili scelte del Ct Conte.

“I GIORNI DI PARIGI” Rai3 ore 20.10

Un racconto degli Europei e non solo. Storie di calcio, clip, racconti, amarcord e personaggi raccontati da una voce unica. Snodi e argomenti limitati a stacchetti di otto secondi che contengono i titoli dell’argomento seguente con una particola­re cura alle immagini. Cura che dovrà essere il filo conduttore dal punto di vista stilistico del programma. Tanto calcio ma anche temi sociali legati all’Evento di Parigi. Tutto con un filo conduttore che ogni giorno sarà diverso e sarà anche contaminato da musiche, filmati e interviste.

“ZONA 12PM” E “ZONA 7PM” – Raisport 1 e Raisport 1 Hd

Condotte rispettivamente da Valerio Iafrate e Paolo Paganini, con la presenza di ospiti e opinionisti, la trasmissione aprirà ogni giorno la lunga programmazione Rai dedicata a Euro 2016. Un doppio appuntamento giornaliero per commenta­re tutti i principali temi del torneo con collegamenti quotidiani con il ritiro della Nazionale, rivedere le sintesi delle partite e tanti approfondimenti . A “Zona 7pm”, in particolare, ampio spazio al calciomercato.

PROGRAMMAZIONE EUROPEI 2016

  • H 7.30 RAISPORT 1 RASSEGNA STAMPA conduce: Giovanna Carollo
  • H 12.00 RAISPORT 1 ZONA 12 PM
    conduce: Valerio Iafrate
  • H 13.30 RAI 2 IL CAFFE’ DEGLI EUROPEI
    conduce: Simona Rolandi
  • H 19.00 RAISPORT 1 ZONA 7 PM
    conduce: Paolo Paganini
  • H 20.10 RAI 3 I GIORNI DI PARIGI
  • H 23.10 RAI 1 IL GRANDE MATCH
  • conduce: Flavio Insinna con Marco Mazzocchi

LA SQUADRA DI RAI SPORT

  • Team Leader gruppo giornalisti impegnati con la Nazionale: Donatella Scarnati – Conduttore presentation studio: Andrea Fusco con Bruno Gentili - Giornalisti al seguito della Nazionale: Alessandro Antinelli, Aurelio Capaldi e Amedeo Goria - Telecronisti: Alberto Rimedio (Italia), Stefano Bizzotto e Marco Lollobrigida.
  • Conduttori pre e post partita delle 27 gare live trasmesse da Rai1 e RaiHD: Paola Ferrari e Marco Mazzocchi.
  • Commentatori tecnici: Walter Zenga (Italia), Roberto Rambaudi, Lorenzo Amoru­so.
  • Conduttori della trasmissione “Il grande macth” Flavio Insinna con Marco Maz­zocchi. Conduttrice de ‘Il caffè degli Europei": Simona Rolandi Conduttore “Zona 12 pm”: Valerio Iafrate; “Zona 7 pm”: Paolo Paganini
  • Inviati in Francia: Luca De Capitani, Alessandra De Stefano, Sabrina Gandolfi. All’Ibc di Parigi: Paolo Ciotti e Stefano Mattei.

GLI EUROPEI ALLA RADIO -  I numeri di Radio1 agli Europei di calcio: 190 ore di diretta, 39 radiocronache e collegamenti da tutti i campi di gioco, appuntamenti quotidiani dal raduno az­zurro di Montpellier, 5 pagine sportive ogni giorno dedicate al torneo francese. “Radio1-Euro 2016” il titolo della diretta che porterà gli ascoltatori “dentro” l' Eu­ropeo. Non solo calcio. Anche la Francia raccontata dagli inviati della cronaca e degli esteri. Radio1 seguirà le vicende degli azzurri minuto per minuto. Ogni giorno diretta della conferenza stampa all'interno di "A Tutto Campo" con inizio alle 13.30. Il racconto delle emozioni, la preparazione di ogni partita, la giornata dei calciato­ri di Antonio Conte con i radiocronisti inviati Francesco Repice e Daniele Fortuna. Al termine di ogni partita della nazionale italiana, Filippo Grassia ripercorrerà le azioni salienti con lo stile dell'ormai classico appuntamento con la moviola alla radio.

Le radiocronache delle altre squadre presenti all'Europeo verranno arric­chite dai commenti in diretta degli opinonisti di Radio1: Marco Tardelli - campio­ne del mondo dell'82 - e Sergio Brio, l'ex arbitro internazionale Paolo Casarin e l'editorialista della Gazzetta del Sport Alberto Cerruti. Il lavoro della squadra sportiva di Radio1 sarà coordinato da Riccardo Cucchi. Le voci narranti saranno quelle che accompagnano le domeniche degli italiani: Filippo Corsini - conduttore di Tutto il calcio Minuto per minuto - dallo studio di Parigi. Sui campi di gioco: Emanuele Dotto, Giulio Delfino, Giuseppe Bisantis, Giovanni Scaramuzzino, Massimo Barchiesi.

In onda per tutto l'Europeo la rubrica di approfondimento del lunedì “Radio An­ch'io Sport”, con edizioni speciali dedicate alla manifestazione francese (dalle 8.30), e il rotocalco del sabato, “Extratime” (dalle 11.30). Nel fine settimana, Sabato e Domenica Sport - dalle 14.00 - con le dirette degli altri eventi sportivi in programma e approfondimenti dedicati ad Euro 2016.

Euro 2016 su Rai 4 HD, in diretta il concerto di David Guetta e poi Rai Dire Europei  UEFA EURO 2016: CONCERTO UFFICIALE DI DAVID GUETTA - Dal 10 giugno, il campionato europeo di calcio UEFA Euro 2016 è anche su Rai4, con le inconfondibili telecronache della Gialappa’s Band. Il programma Rai dire Europei ospiterà al suo interno la diretta di tutte le ventisette partite del campionato europeo in diritti Rai, con il commento audio del noto trio comico.

All’evento sportivo si aggiunge un prestigioso prologo musicale. Giovedì 9 giugno, alle 22:50, in diretta Eurovisione dai giardini del Campo di Marte di Parigi, ai piedi della Torre Eiffel, Rai4 trasmetterà il concerto ufficiale d’apertura della manifestazione: un’ora di esibizione con un unico artista sul palco, David Guetta.

DJ di fama mondiale, con oltre tre milioni di album e quindici milioni di singoli venduti, vincitore di due Grammy Award, Guetta è Official Global Music Ambassador di quest’edizione dell’europeo, nonché autore dell’inno ufficiale This One’s for You.

Con questa quindicesima edizione, il campionato europeo torna per la terza volta in Francia, alle radici della sua storia, nella patria del padre nobile del torneo Henri Delaunay. Guetta e la sua musica rappresentano bene, d’altra parte, l’anima più contemporanea, metropolitana e cosmopolita della nazione transalpina.

Euro 2016 su Rai 4 HD, in diretta il concerto di David Guetta e poi Rai Dire Europei

RAI DIRE EUROPEI  - Dal 10 giugno, il campionato europeo di calcio UEFA Euro 2016 è anche su Rai4. Un grande evento sportivo approda per la prima volta sugli schermi della più giovane tra le reti Rai, con le inconfondibili telecronache della Gialappa’s Band.

Il programma Rai dire Europei ospiterà al suo interno la diretta di tutte le ventisette partite del campionato europeo in diritti Rai, con il commento audio del noto trio comico. Con il consueto stile, irreverente e dissacrante, la Gialappa’s aprirà il microfono anche a vari ospiti, soprattutto internazionali; le telecronache saranno precedute e seguite da un quarto d’ora circa di commento introduttivo e finale.

Per Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto si tratta di un appuntamento ormai classico: con otto mondiali e sette europei già all’attivo, la Gialappa’s Band ha festeggiato lo scorso anno il trentesimo anniversario della prima radiocronaca di un grande evento calcistico, la finale di Coppa Intercontinentale del 1985.

Approdata in Rai in quest’ultima stagione televisiva, passando dall’attualità di Ballarò all’intrattenimento del DopoFestival, la Gialappa’s Band si collegherà in quest’occasione dallo studio TV3 di Milano Sempione, sede storica dello sport in Rai e da quest’anno anche “casa” del trio, co-conduttore di Quelli che il calcio.

Si comincia venerdì 10 giugno, alle 20:45, con la partita inaugurale tra i padroni di casa della Francia e la Romania. Seguirà un appuntamento quotidiano in prima serata per tutta la durata dei gironi eliminatori. Tra le altre protagoniste di questa prima fase spiccano l’Inghilterra (debutto televisivo contro la Russia sabato 11 giugno), la Germania (contro l’Ucraina domenica 12), il Portogallo (contro l’Islanda lunedì 14) e i campioni in carica della Spagna (contro la Turchia venerdì 17).

Lunedì 13 giugno il primo doppio appuntamento, pomeridiano e serale, con le partite del gruppo E, quello dell’Italia: alle 17:45, Irlanda-Svezia e a seguire, alle 20:45, l’esordio degli Azzurri contro il Belgio. Venerdì 17 e sabato 18 giugno, alle 14:45, ancora due appuntamenti pomeridiani: rispettivamente, Italia-Svezia e Belgio-Irlanda. La fase a gironi si chiuderà mercoledì 22 giugno, alle 20:45, con l’ultima partita degli Azzurri, Italia-Irlanda.

Tra sabato 25 e lunedì 27 giugno saranno quindi trasmessi quattro incontri degli ottavi di finale: tre in prima serata e uno, ancora da stabilire, nel pomeriggio. Da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio, alle 20:45, appuntamento con tutti i quarti di finale; mercoledì 6 e giovedì 7 le due semifinali; domenica 10 luglio la finalissima, sempre in prima serata.

Rai dire Europei è un programma di Giorgio Gherarducci, Marco Santin, Carlo Taranto e Giovanni Benincasa

#RAIEURO2016 - La grande copertura del torneo europeo dei canali Tv e Radio della Rai sarà ar­ricchita da un’offerta digitale senza precedenti. La Rai porterà, infatti, gli Europei su tutti i dispositivi connessi: Desktop, Smartphone, Tablet, Smart TV. E su tutte le piattaforme Social.

Per Euro 2016, oltre alle dirette delle partite e ai programmi di approfondimento e intrattenimento legati all’evento in Tv e in Radio, Rai offre ai suoi utenti la pos­sibilità di soddisfare nuovi bisogni di consumo e fa in modo che ogni piattaforma svolga un ruolo complementare alle altre: grazie all’ App RAI Euro 2016 si po­tranno vedere le dirette delle partite in mobilità, sulle TV connesse si troveranno partite già giocate, highlight e sintesi dei goal, su desktop e laptop ci saranno anche speciali approfondimenti, come ad esempio le statistiche di Euro 2016. L’ accesso ai contenuti (sia in diretta che On Demand) sarà possibile su tutti i dispositivi collegati a Internet: con desktop e portatili, basterà accedere con un qualsiasi browser al sito web www.rai.it/euro2016 . Per tutti gli smartphone e tablet, il sito web sarà sempre navigabile adattandosi alle dimensioni del display. Per i dispositivi iOS e Android si potrà inoltre scaricare l’App RAI Euro2016.

Un’importante novità riguarderà le TV connesse a Internet, con la ricezione del digitale terrestre (o anche di Tivùsat), sulle quali si potrà far partire una App de­dicata con il tasto blu del telecomando. Inoltre molte Smart TV avranno l’App RAI Euro2016” nella propria sezione specifica. Tra gli elementi distintivi dell’offerta di contenuto digitale multi-device RAI Euro 2016 ci sono sicuramente le dirette delle partite sulle quali sarà possibile una fruizione arricchita con highlights in tempo reale, che danno la possibilità di rivedere con un semplice click le azioni che si sono appena svolte, oltre alle statistiche del match anch’esse aggiornate in tempo reale.

Il calendario delle partite sarà invece lo strumento di accesso immediato e com­pagno di viaggio durante il torneo. Potrà essere utilizzato per sapere quando si svolgono tutti gli incontri previsti e su quali canali RAI (TV/radio) sono trasmessi, per guardare una diretta, se un incontro si sta svolgendo, oltre che per rivedere una partita che si è già disputata, scegliendo la sintesi (sempre disponibile) oppu­re la registrazione integrale (disponibile per la maggior parte delle partite e co­munque per tutte quelle più importanti). I gol, le sintesi, le partite integrali e tanti video degli Azzurri saranno inoltre sempre disponibili in modalità On Demand. Diverse le sezioni che guideranno l’utente nell’approfondimento dei contenuti: la sezione Highlights che riporterà sempre, in ordine cronologico, le sintesi e i gol di tutte le partite disputate. La sezione News che aggiornerà gli utenti con noti­zie, video e foto, su tutto quello che succede durante il torneo. La sezione Azzurri dove si potrà seguire da vicino quello che accade in Casa Italia a Montpellier. Le Statistiche, che analizzeranno il torneo con i numeri, i confronti, le schede dei calciatori, saranno fruibili in contemporanea con la diretta video.

In occasione di Euro 2016 scenderanno in campo anche i Social. Un racconto si­nergico e trasversale che attraverserà tutte le piattaforme: da Rai Sport a Rai1, da Rai4 a Rai3 passando per Radio1, Radio2, Rai.tv e Ufficio Stampa Rai. Saranno proprio i Social a portare gli utenti nei luoghi dell'evento, negli studi Tv e Radio dei programmi di approfondimento, nel backstage di Casa Italia a Montpellier, a contatto diretto con i giornalisti e i talent che per la RAI racconteranno questa incredibile esperienza, offrendo a tutti il punto di vista privilegiato degli insider. Una squadra di account attivi h24 che terranno costantemente connesse Italia e Francia. Le pagine Facebook dei profili Rai coinvolti ospiteranno le dirette social – i Face­book Live - dalla Francia con i giornalisti di Rai Sport e dall’Italia con i protago­nisti dei programmi Tv e Radio dedicati ad Euro 2016, oltre a tutti gli approfon­dimenti dagli stadi e della trasferta degli Azzurri. Rai Sport inaugurerà per l’occasione il suo profilo Instagram. Le emozioni del tifo e della competizione sportiva, l’atmosfera di Casa Italia a Montpellier, i luoghi e le persone, un racconto per immagini firmato #RaiEuro2016. Per la prima volta la RAI racconterà un evento su Snapchat. Arrivano le Live Stories di Euro 2016 che filtreranno con emoji e lenses i momenti più divertenti e inaspettati della trasferta francese. A Twitter sarà affidato il racconto in tempo reale. Il commento alle partite, i con­tenuti extra, le news e i dietro le quinte per vivere in diretta tutte le emozioni del calcio. L’hashtag ufficiale a firma dell’ intera offerta social sarà #RaiEuro2016.

EUROPEI DI CALCIO IN 4K ULTRA HD - In occasione del Campionati Europei UEFA 2016 Rai, in collaborazione con RaiWay ed Eutelsat, trasmetterà in diretta sette incontri del campionato di calcio in formato TV 4K/Ultra HD attraverso la piattaforma satellitare gratuita Tivùsat, diffusa via Hot Bird a 13° est. Gli incontri saranno i quarti di finale, le semifinali e la finale

Si comincia il 30 giugno con il primo incontro dei quarti di finale e si prosegue con i match il primo, il 2 e il 3 luglio. Il 6 e 7 luglio sarà la volta dei due incontri di semifinale e il 10 luglio, sempre alle 21.00 la finale del Campionato. Oltre ad Eutelsat e a RaiWay, l’iniziativa coinvolge anche le società MThree, Nagra, DbW e V-Nova. Le partite in 4K/UHD potranno essere viste da tutti gli utenti che dispongono di un TV Ultra HD e di una Cam certificata Tivùsat, sintonizzandosi sulla posizione orbitale Hot Bird a 13° Est, alla numerazione 210 utilizzata per la sola manife­stazione.

IL CALENDARIO DELLE DIRETTE - Di seguito l'elenco delle 27 partite trasmesse dalla Rai ad Euro 2016:

PRIMA FASE

  • Venerdì 10 giugno, Parigi (ore 21.00): Francia-Romania
  • Sabato 11 giugno, Marsiglia (ore 21.00): Inghilterra-Russia
  • Domenica 12 giugno, Lille (ore 21.00): Germania-Ucraina
  • Lunedì 13 giugno, Parigi (ore 18.00): Irlanda-Svezia
  • Lunedì 13 giugno, Lione (ore 21.00): Belgio-Italia
  • Martedì 14 giugno, Saint Etienne (ore 21.00): Portogallo-Islanda
  • Mercoledì 15 giugno, Marsiglia (ore 21.00): Francia-Albania
  • Giovedì 16 giugno, Saint Denis (ore 21.00): Germania-Polonia
  • Venerdì 17 giugno, Tolosa (ore 15.00): Italia-Svezia
  • Venerdì 17 giugno, Nizza (ore 21.00): Spagna-Turchia
  • Sabato 18 giugno, Bordeaux (ore 15.00): Belgio-Irlanda
  • Sabato 18 giugno, Parigi (ore 21.00): Portogallo-Austria
  • Domenica 19 giugno, Lille (ore 21.00): Svizzera-Francia
  • Lunedì 20 giugno, Saint Etienne (ore 21.00): Slovacchia-Inghilterra
  • Martedì 21 giugno, Bordeaux (ore 21.00): Croazia-Spagna
  • Mercoledì 22 giugno, Lille (ore 21.00): Italia-Irlanda

OTTAVI DI FINALE

  • Sabato 25 giugno, Lens (ore 21.00)
  • Domenica 26 giugno, Tolosa (ore 21.00)*
  • Lunedì 27 giugno, Saint Denis (ore 18.00)
  • Lunedì 27 giugno, Nizza (ore 21.00)

* Se l'Italia dovesse arrivare terza nel gruppo E ed essere ripescata potrebbe giocare domenica 26 giugno alle 15.00 a Lione, diretta che sostituirebbe quella delle ore 21.00.

QUARTI DI FINALE

  • Giovedì 30 giugno, Marsiglia (ore 21.00)
  • Venerdì 1 luglio, Lille (ore 21.00)
  • Sabato 2 luglio, Bordeaux (ore 21.00)
  • Domenica 3 luglio, Saint Denis (ore 21.00)

SEMIFINALI

  • Mercoledì 6 luglio, Lione (ore 21.00)
  • Giovedì 7 luglio, Marsiglia (ore 21.00)

FINALE

  • Domenica 10 luglio, Saint Denis (ore 21.00)

#RaiEuro2016, presentato il palinsesto crossmediale Rai Sport per gli Europei di calcio

Ultimi Video

Palinsesti TV