Mondiali Russia 2018 - Macedonia vs Italia Diretta tv Rai 1 HD e differita Sky Sport 3 HD

Mondiali Russia 2018 - Macedonia vs Italia Diretta tv Rai 1 HD e differita Sky Sport 3 HD

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  domenica, 09 ottobre 2016
 06:00

Dopo il successo all’esordio in Israele e il pareggio in rimonta di due giorni fa con la Spagna, stasera all’'Arena Filippo II' di Skopje (ore 20.45 – diretta su Rai 1 HD e differita su Sky Sport 3 HD) l’Italia affronterà la Macedonia con l’obiettivo di conquistare tre punti fondamentali sulla strada che porta al Mondiale di Russia 2018.

QUI ITALIA - Scivolata al 146° posto del Ranking FIFA, la squadra guidata da Igor Angelovski è alla ricerca del primo punto in queste qualificazioni dopo le sconfitte di misura con Albania e Israele. Non sarà però una passeggiata e lo sa bene Gian Piero Ventura, consapevole delle insidie che il primo confronto della storia tra le due nazionali può nascondere: “Sarà una gara difficile e per certi versi determinante – avverte il Commissario tecnico azzurro nella consueta conferenza stampa della vigilia - la Macedonia ha perso due partite, ma ha avuto sfortuna e con Israele ha sbagliato un rigore al novantesimo. Il nostro obiettivo è crescere partita dopo partita sotto tutti gli aspetti, non solo il coraggio. Dobbiamo costruire qualcosa di importante”.

Il Ct ribadisce che ci sarà un po’ di turnover, anticipa l’impiego dal primo minuto di Marco Verratti (“con la Spagna non era in condizione, è un capitale della Nazionale e giocherà”) e conferma che, potendo tornare indietro, nella gara con la Spagna cambierebbe qualcosa: “Anche se va detto che abbiamo subito solo due tiri in porta e a loro non sono stati dati due cartellini rossi. Sull’1-1 se c'era una squadra che avrebbe potuto vincere era proprio l'Italia". Confermata la grande attenzione nei confronti dei giovani talenti emergenti (“sono o saranno parte del gruppo, ma è un progetto che non può essere realizzato in tre giorni”), Ventura commenta l’esclusione di Graziano Pellé per la gara: “Credo sia stata una mancanza di rispetto non solo nei miei confronti, ma anche nei confronti del gruppo e della maglia azzurra. Non era accettabile".
Insieme a Ventura in conferenza stampa c’è anche stavolta Gigi Buffon: “Ci teniamo a fare bella figura e a vincere – dichiara il capitano della Nazionale - la Macedonia è una buona squadra, come confermano le sconfitte di misura con Albania e Israele. Ci stiamo ricostruendo una bella identità sotto la guida del mister e gli ultimi venti minuti con la Spagna sono stati molto positivi”.

Il portierone azzurro è felice di mettere la sua grande esperienza al servizio della squadra (“è stimolante essere d'aiuto a dei giovani che vogliono consacrarsi, ma sono qui prima di tutto per parare”) e se la prende con chi a Torino ha fischiato Riccardo Montolivo, infortunatosi proprio con la Spagna e sottoposto questa mattina ad un intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro: “E’ una cosa oscena, uno scempio. Bisognerebbe sostenere un giocatore che ha dato sempre l’anima per la Nazionale e che si è sacrificato subendo gravi infortuni”.

QUI MACEDONIA - Dopo due sconfitte di fila con Albania e Israele, entrambe per 2-1, la Macedonia non sembra avere chance di cancellare contro l'Italia lo zero nella classifica del girone G di qualificazione ai Mondiali 2018. Ne sono consapevoli il ct, Igor Angelovski, e il leader della squadra, Goran Pandev. «Per noi sarà una partita molto difficile, visto che l'Italia con la Spagna è indubbiamente favorita nel girone. Sono comunque molto contento di ospitare una grande nazionale e speriamo di fare una grande partita», afferma alla vigilia la punta del Genoa. Macedonia e Italia non si sono mai incontrate finora, ma di sicuro a essere più preparati sull'avversaria sono i padroni di casa, grazie a quanto avranno potuto riferire i due 'italiani' Goran Pandev e Ilija Nestorovski, probabilmente le migliori pedine a disposizione di Angelovski, dato che la maggior parte dei compagni, per lo più giovani, si sta facendo le ossa in patria o in squadre balcaniche. Entrambi saranno in campo, di sicuro l'attaccante del Palermo che è in gran forma ed è andato in gol anche l'altro ieri contro Israele. Un rete che non è bastata a completare la rimonta ed evitare la sconfitta interna, visto che in pieno recupero Jahovic ha sprecato il rigore del possibile pareggio. «Giovedì con Israele abbiamo giocato molto bene, creato tante occasioni e siamo stati davvero sfortunati, sottolinea Pandev. Il tecnico di casa si affida ad un classico 3-5-2, con i due esterni difensivi, Ristovski e Zhuta, chiamati a spingere molto quando la squadra è in possesso palla. da tenere d'occhio c'è anche il giovane Alioski, 'stellinà del Lugano. Il pubblico dell'Arena Filippo II di Skopje ha rare occasioni di gioire per le prodezze della sua nazionale, dato che l'ultima vittoria risale ad un'amichevole a maggio con l'Azerbaigian. Un pareggio con l'Italia sarebbe come una vittoria. »Giocheremo per vincere, non staremo a guardare, sappiamo come gioca l'Italia e vedremo di fare i primi tre punti«, promette il ct macedone che promette battaglia: »Non abbiamo paura degli azzurri«

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA - MACEDONIA

MACEDONIA (5-3-2): 1 Bogatinov, 13 Ristovski, 5 Mojsov, 6 Shikov, 4 Ristevski, 3 Zhuta, 11 Hasani, 14 Ibraimi, 8 Alioski, 10 Pandev, 9 Nestorovski. (12 Zahov, 22 Sislovski, 16 Gjorgjev, 20 Spirovski, 17 Stjepanovic, 15 Trajcevski, 19 Petroviki, 7 Trichkovski, 21 Velkovski, 18 Jahovic). All.: Angelovski.

ITALIA (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 18 Bonucci, 3 Romagnoli, 6 Candreva, 21 Parolo, 10 Verratti, 7 Bonaventura, 2 De Sciglio, 23 Belotti, 11 Immobile. (12 Donnarumma, 14 Perin, 13 Astori, 5 Ogbonna, 4 Darmian, 8 Florenzi, 16 De Rossi, 18 Benassi, 20 Bernardeschi, 22 Gabbiadini). All.: Ventura.

ARBITRO: Danny Makkelie (NED) che non ha mai arbitrato ne la Macedonia e ne l'Italia.

I PRECEDENTI E LE CURIOSITÀ -  La sfida del 9 Ottobre a Skopije sarà il primo confronto tra le due Nazionali: i macedoni, al 138° posto del ranking FIFA, hanno esordito nelle competizioni ufficiali dopo lo scioglimento della Jugoslavia. Tra i record da segnalare, le 100 presenze di Goce Sedlocki (1996/2010) e le 26 reti di Goran Pandev. Il CT è Igor Angelovski (40 anni), che ha conquistato una vittoria all'esordio in Nazionale il 12/11/2015 contro il Montenegro (4-1) e successivamente un pareggio e 4 sconfitte, fra amichevoli e gare ufficiali.

 LA COPERTURA TELEVISIVA DELLA PARTITA

Mondiali Russia 2018 - Macedonia vs Italia Diretta tv Rai 1 HD e differita Sky Sport 3 HDDalle 19.30 su Rai Sport 1 / HD (canale 57 e 557 del digitale terrestre) e poi dalle 20.30 su Rai1 e RaiHD (canale 1 e 501 del digitale terrestre), Andrea Fusco, condurrà con Marco Civoli in diretta dalla Nacionalna Arena Filip II Makedonski di Skopje il presentation studio  per dare tutte le ultime sulle formazioni a pochi minuti dal fischio d’inizio. Alle 20.45, sempre su Rai1 e RaiHD (canale 1 e 501 del digitale terrestre) la diretta degli azzurri con la telecronaca di Alberto Rimedio, commento tecnico di Alberto Zaccheroni, interviste a bordo campo di Marco Lollobrigida e Aurelio Capaldi.  Per chi volesse seguire la partita su PC ci sara' la diretta streaming sul sito di Raisport o sul sito Rai.tv. Su smartphone e tablet invece lo streaming e' garantito dall'applicazione Rai Tv, scaricabile gratuitamente dal market. Al termine della partita, ampio post gara su Rai Sport 1. Alle 23.30 sempre su Rai Sport 1 Stefano Bizzotto conduce in diretta la rubrica "Verso Russia 2018" con ospite in studio Gianni Cerqueti. Questi gli inviati che cureranno per Rai Sport i servizi sulle partite:  Ucraina-Kosovo (Fabio Pietroiusti), Galles-Georgia (Vincenzo Di Monte), Finlanda-Croazia (Davide Labate), Israele-Liechtenstein (Franco Lauro), Albania-Spagna (Gianni Bezzi), Serbia-Austria (Dario Di Gennaro), Moldavia-Rep.Irlanda (Lucio Michieli), Islanda-Turchia (Francesco Rocchi)

Su Rai4 / HD , Rai dire Nazionale, con le telecronache ironiche della Gialappa’s Band. Dopo il successo di Rai dire Europei, il trio comico formato da Marco Santin, Giorgio Gherarducci e Carlo Taranto torna su Rai4 fino a giugno per commentare – insieme agli ospiti in studio - tutte le partite di qualificazione ai Mondali 2018 e le amichevoli degli Azzurri allenati da Giampiero Ventura.

Mondiali Russia 2018 - Macedonia vs Italia Diretta tv Rai 1 HD e differita Sky Sport 3 HDNella ricca giornata delle qualificazioni europee (clicca nel link qui sotto per leggere il programma completo) oltre alla diretta esclusiva di tutte le partite (grazie anche a Diretta Gol) dopo il passaggio live ‘'in chiaro'', Sky Sport offrira' la possibilita' di rivedere integralmente anche il match dell'Italia, in differita con la telecronaca di Fabio Caressa e Beppe Bergomi. Appuntamento per tifare gli azzurri alle ore 22:45 su Sky Sport 3 HD (canale 203). Nel corso della settimana previste repliche e sintesi sui canali Sky Sport.

  Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

Mondiali Russia 2018 - Macedonia vs Italia Diretta tv Rai 1 HD e differita Sky Sport 3 HD

Ultimi Video

Palinsesti TV