Tour de France 2017: dirette quotidiane in HD su Rai Sport e Eurosport (Sky e Premium)

Tour de France 2017: dirette quotidiane in HD su Rai Sport e Eurosport (Sky e Premium)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  sabato, 01 luglio 2017
 12:35

Tour de France 2017: dirette quotidiane in HD su Rai Sport e Eurosport (Sky e Premium)Arriva luglio e sua maestà il Tour de France (in diretta su Rai Sport ed Eurosport) entra in scena. Sabato 1 si comincia, questa volta dalla Germania, con una crono di 14 chilometri a Duesseldorf, per toccare gli Champs-Elysées domenica 23, dopo 21 tappe e 2 giorni di riposo per un percorso un totale di 3516 km.

DA DUSSELDORF A PARIGI - Ventidue le squadre al via nella edizione n.104, 198 i partecipanti, 18 gli italiani, e un favorito d'obbligo, Chris Froome. Il britannico del Team Sky, vincitore delle ultime due edizioni e nel 2013, punta deciso al poker ma quest'anno avrà a disposizione solo due tappe contro il tempo, quella d'apertura e la penultima a Marsiglia (22,5 km), e dovrà giocarsela sulle montagne. Tra Pirenei e Alpi troverà gli ossi più duri, dal colombiano Nairo Quintana, all'australiano Richie Porte, suo ex gregario e indicato dallo stesso Froome come l'avversario più pericoloso insieme con il Jakob Fuglsang. Il danese è uno dei due capitani dell'Astana con Fabio Aru, che per la sua seconda prova al Tour punta deciso al podio.

IL PERCORSO - La Grande Boucle proverà col suo fascino a sedurre la Germania per passare poi in Belgio e Lussemburgo prima di penetrare dal 5 luglio nella Francia profonda per il primo assaggio di montagna, sui Vosgi, a Planche des Belles Filles dove non manca un tremendo strappo al 20%. Caratteristica di questa edizione è il passaggio su tutte le grandi catene montuose del Paese, compresi lo Jura e il Massiccio Centrale. Sono cinque le tappe di alta montagna, con tre arrivi in salita comprendenti il 'mitico' Izoard nella 18/a tappa del 20 luglio e la durissima nona frazione del 9 luglio, quando si affronteranno in sequenza, il Col de la Biche, quasi 11km al 9%, il Grand Colombier, scalato dal versante più arduo con pendenze al 22%, e il Mont du Chat, che mancava dal 1974: 9 km mediamente al 10%.

I PROTAGONISTI - Sarà in queste tappe che Quintana, deluso dal secondo posto al Giro d'Italia, proverà ad affondare Froome, forte anche di una squadra, la Movistar, che si può considerare la più forte potendo contare su uomini come Ernesto Valverde e l'italiano Daniele Bennati. L'esperto azzurro si metterà in luce insieme con altri connazionali, come Dario Cataldo e Gianluca Brambilla, ma a poter puntare ad una vittoria di tappa sono Diego Ulissi e Sonny Colbrelli, entrambi debuttanti. Ha già provato il sapore del successo, e per ben due volte, invece, Matteo Trentin. Quanto ad Aru, dopo l'esperienza utile ma non esaltante della scorsa stagione, è pronto a cogliere ogni occasione anche se l'infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori al Giro potrebbe pesare in una prova dura come il Tour. L'azzurro si è ben comportato al recente Giro del Delfinato, vinto da Fuglsgang, Froome invece non ha brillato, ma al Tour arriverà al 100%. Un altro britannico, il velocista Mark Cavendish, è altrettanto motivato, dopo essere guarito dalla mononucleosi. Ha in bacheca 30 vittorie al Tour e punta ad ottenerne altre per raggiungere o magari superare il record di successi di Eddie Merckx, sul podio di tutti i tempi con 34. Non è in lista per la vittoria finale ma di sicuro non farà un Tour in ombra il campione del mondo Peter Sagan.

CURIOSITA' - Al via ci sarà lo statunitense Taylor Phinney, 31 anni esatti dopo l'esordio del padre, Davis, che al Trou ha collezionato due vittorie. Con la quasi certezza che l'ombra del doping resterà ben lontana, finora si segnala solo una caduta di stile del belga Jan Bakelants, che in un'intervista ad un quotidiano del suo Paese ha indicato «i film porno e magari le miss della corsa» come soluzione ala forzata astinenza dei corridori per le tre settimane di corsa. Periodo in cui sarò forte il battage in favore della candidatura di Parigi alle Olimpiadi 2024. Nelle 21 tappe, un atleta 'ambasciatore' sarà presente alla consegna della maglia gialla al leader di giornata. Il primo sarà, proprio sabato prossimo, la neo ministra francese dello sport, l'olimpionica di scherma Laura Flessel.

Questo il calendario delle tappe:

  • Sabato 1 luglio, Tappa 1: Düsseldorf > Düsseldorf (13 km, cronometro)
  • Domenica 2 luglio, Tappa 2: Düsseldorf > Liège (202 km)
  • Lunedi 3 luglio, Tappa 3: Verviers > Longwy (202 km)
  • Martedi 4 luglio, Tappa 4: Mondorf-les-Bains > Vittel (203 km)
  • Mercoledi 5 luglio, Tappa 5: Vittel > La Planche des Belles Filles (160 km)
  • Giovedi 6 luglio, Tappa 6: Vesoul > Troyes (216 km)
  • Venerdi 7 luglio, Tappa 7: Troyes > Nuits-Saint-Georges (214 km)
  • Sabato 8 luglio, Tappa 8: Dôle > Station des Rousses (187 km)
  • Domenica 9 luglio, Tappa 9: Nantua > Chambéry (181 km)
  • Lunedi 10 luglio: riposo in Dordogna
  • Martedi 11 luglio, Tappa 10: Périgueux > Bergerac (178 km)
  • Mercoledi 12 luglio, Tappa 11: Eymet > Pau (202 km)
  • Giovedi 13 luglio, Tappa 12: Pau > Peyragudes (214 km)
  • Venerdi 14 luglio, Tappa 13: Saint-Girons > Foix (100 km)
  • Sabato 15 luglio, Tappa 14: Blagnac > Rodez (181 km)
  • Domenica 16 luglio, Tappa 15: Laissac-Séverac L’Eglise > Le Puy-en-Velay (189 km)
  • Lunedi 17 luglio: riposo a Puy-en-Velay
  • Martedi 18 luglio, Tappa 16: Le Puy > Romans-sur-Isère (165 km)
  • Mercoledi 19 luglio, Tappa 17: La Mure > Serre-Chevalier (183 km)
  • Giovedi 20 luglio, Tappa 18: Briançon > Col d’Izoard (178 km)
  • Venerdi 21 luglio, Tappa 19: Embrun > Salon de Provence (220 km)
  • Sabato 22 luglio, Tappa 20: Marseille > Marseille (23 km, cronometro)
  • Domenica 23 luglio, Tappa 21: Montgeron > Paris (105 km)

LA COPERTURA SUI CANALI RAI SPORT

Tour de France 2017: dirette quotidiane in HD su Rai Sport e Eurosport (Sky e Premium)Il grande ciclismo è sempre di casa sulle reti Rai. Da sabato 1 a domenica 23 luglio RaiSport seguirà in diretta e in esclusiva in chiaro tutte le 21 tappe della 104a edizione del Tour de France. Rai 3 HD, Raisport + HD saranno le reti dove seguire tutte le emozioni de "La Grand Boucle".

Le telecronache delle corsa saranno affidate a Francesco Pancani, supportato dal commento tecnico di Silvio Martinello  con le interviste di Andrea De Luca. Lo studio è condotto da Alessandra De Stefano con la partecipazione di Andrea De Luca. Tutti i giorni Rai seguirà in diretta i corridori; si parte con il canale tematico RaiSport + HD,  per poi seguire le fasi salienti su Rai3 e RaiSport + HD in simulcast, fino al traguardo. Al termine di ogni tappa spazio ai commenti e alle interviste all'interno della rubrica "Tour Replay". In seconda serata su Raisport + HD sarà "Tour di sera" a curata da Andrea De Luca, Max Lelli e Stefano Garzelli a raccontare il meglio della giornata attraverso la voce dei protagonisti e le migliori immagini del tour.

LA COPERTURA SU EUROSPORT (Sky canale 210 e Mediaset Premium canale 372)

Tour de France 2017: dirette quotidiane in HD su Rai Sport e Eurosport (Sky e Premium)

Eurosport, la “Casa del Ciclismo”, si appresta ad accompagnare gli appassionati tra le strade del secondo Grande Giro della stagione ciclistica, il Tour de France, in programma dall’1 al 23 luglio.

Per la prima volta ogni minuto delle 21 tappe della 104° edizione, che scatterà con la cronometro di Düsseldorf, in Germania, per concludersi con la tradizionale passerella degli Champs-Élysées di Parigi, sarà in onda in diretta su Eurosport 1. L’affiatata coppia Salvo Aiello - Riccardo Magrini, con le incursioni di Wladimir Belli per alcune tappe commenterà, come successo durante il Giro d’Italia, tutte le frazioni dall’iconico Bianchi Cafè and Cycles di Via Felice Cavallotti 8, a Milano. Un luogo aperto al pubblico dove vivere con ancora più coinvolgimento tutte le emozioni del Tour.

 Rispetto alla copertura tradizionale saranno ben 25 le ore aggiuntive di diretta, per non far perdere agli appassionati nemmeno una pedalata della più importante corsa a tappe al mondo.

Oltre ai LIVE della corsa, prima e dopo ogni tappa, spazio al programma di approfondimento "Tour de France Extra”, condotto dall’ex ciclista professionista Juan Antonio Flecha, con analisi esclusive e ospiti di tutto rilievo. Per la Grande Boucle ritorna sugli schermi di Eurosport anche la leggenda americana del ciclismo Greg LeMond, che sarà il protagonista del magazine in prima serata “Le Tour by LeMond”. Il programma riassumerà i momenti salienti della tappa del giorno, attraverso una selezione di highlights, interviste esclusive, filmati e statistiche.

Stelle del passato, ma anche del presente: Peter Sagan, ciclista del team BORA - hansgrohe, sarà infatti il protagonista dell’esclusiva iniziativa #AskSagan. Il campione del mondo in carica, infatti, selezionerà e risponderà ogni giorno dal vivo alle domande provenienti dai fan sui social network. La campagna #AskSagan scatterà con un esclusivo evento Facebook Live, in programma giovedì 29 giugno a Dusseldorf, alla vigilia del 104^ Tour de France.

Eurosport Player, il servizio Ott del gruppo, permetterà ai fan di Eurosport di seguire il Tour De France ovunque e in qualsiasi momento. L’ampia offerta editoriale continuerà sul sito eurosport.com, che proporrà live, video, articoli, risultati e classifiche in tempo reale. Anche nel 2017 Eurosport si conferma “Casa del Ciclismo”, e trasmette oltre 40 eventi del calendario ciclistico internazionale, incluse 25 corse dell’UCI World Tour, con i tre Grandi Giri (Tour de France, Giro d’Italia, e l’esclusiva della Vuelta) e le grandi Classiche.

Ultimi Palinsesti