Digital-News.it Logo

Righetti (DAZN): «Strategie Antipirateria e Innovazione Tecnologica per le prospettive del calcio»

News inserita da: Simone Rossi (Satred)

Fonte: Digital-News (original)

D
DAZN

Attiva DAZN

Oggi, durante le discussioni in Commissione al Senato riguardo alle prospettive di riforma del calcio italiano, sono state ascoltate le testimonianze di rappresentanti delle principali emittenti italiane che operano nel mondo del calcio. Uno dei contributi più rilevanti è stato quello di Romano Righetti, direttore degli Affari esterni e pubblici per l'Europa di DAZN, la piattaforma che ha acquisito i diritti per trasmettere l'intera Serie A fino al 2029.

L'intervento del rappresentante DAZN si è concentrato su diversi punti chiave riguardanti il settore dei diritti televisivi nel calcio, la lotta alla pirateria digitale e le infrastrutture negli stadi. Ha iniziato ringraziando per l'invito e ha evidenziato l'importanza di contribuire alla discussione sul calcio, pur lasciando ad altri la trattazione di temi istituzionali e riforme strutturali già affrontati.

Il rappresentante ha introdotto il tema dei ricavi derivati dai diritti televisivi, sottolineando l'offerta di DAZN basata su un corrispettivo annuo di 700 milioni di euro per trasmissioni esclusive, con una revenue share aggiuntiva in base al fatturato aziendale.

La discussione si è poi focalizzata sulla pirateria digitale, con riferimenti a stime significative di perdite economiche dovute a questa pratica. Ha proposto soluzioni operative come l'uso più efficace del Piracy Shield e l'obbligo per gli intermediari di accreditarsi alla piattaforma. Ha auspicato un'intensificazione della lotta alla pirateria tramite un protocollo d'intesa tra Agcom, Guardia di Finanza e Procura della Repubblica per perseguire non solo chi offre ma anche chi acquista pirateria.

Infine, ha brevemente menzionato l'importanza di migliorare l'infrastruttura di comunicazione mobile negli stadi per migliorare l'esperienza dei tifosi e l'accesso ai servizi offerti dai broadcaster.


«Buongiorno, grazie Presidente. Innanzitutto volevamo ringraziare per il cortese invito e consideriamo sicuramente positiva questa iniziativa che consente una ampia riflessione sulle principali questioni del mondo del calcio. Ogni azione ovviamente che possa contribuire alla crescita e alla maggiore diffusione del prodotto calcio è da noi ovviamente condivisa e sostenuta. Considerando però il nostro ruolo e la nostra attività, riteniamo corretto e rispettoso lasciare ad altri l'approfondimento di alcuni dei temi che sono peraltro già stati affrontati durante la serie di audizioni che si è già svolta riguardanti l'assetto istituzionale del calcio, le riforme strutturali del settore, le prospettive future del settore. Questo evidentemente, e come dicevo, lasciamo ad altri il compito di approfondire.

Riteniamo e speriamo utile poter dare un contributo relativamente ad un aspetto che riguarda sostanzialmente la questione dei problemi economici del settore. E su questo aspetto evidentemente non intendiamo intervenire in alcun modo nella discussione che si è tenuta anche di fronte a questa Commissione relativa alla gestione economica dei club. Non è mestiere nostro e non intendiamo farlo.

Invece vogliamo partire da un dato che è stato indicato dal Presidente Casini durante l'audizione, cioè il fatto che, leggo testualmente, circa 3 miliardi di euro di valore alla produzione della Lega sono principalmente prodotti dai ricavi dei diritti audiovisivi e ai fatti la Lega Serie A finanzia tutto il sistema calcio e quindi il 10% dei ricavi dei diritti è destinato alle altre leghe. Questo è un punto di partenza credo utile per poter informare questa commissione di una cosa e sviluppare un paio di riflessioni. La prima considerazione è che per il ciclo di diritti che decorre dal primo di luglio 2024 fino al 2029 per il quale abbiamo ottenuto la possibilità di trasmettere in esclusiva sette partite e in coesclusiva con Sky tre partite del campionato di calcio di Serie A come DAZN abbiamo presentato un'offerta basata sì su un corrispettivo garantito che è fissato in una cifra di 700 milioni euro all'anno e poi abbiamo ritenuto di poter applicare un'offerta relativa alla cosiddetta revenue share che è un meccanismo per il quale, superate certe soglie di fatturato della nostra azienda, riteniamo di poter condividere il 50% del fatturato addizionale rispetto a queste soglie con la Lega Calcio.

Questo in un'ottica che vuole creare una sorta di partnership virtuosa con la Lega Calcio ma che a questo punto deve fare i conti con le tre variabili determinanti il possibile livello di fatturato che sono evidentemente il prodotto calcio, il livello dei prezzi e le quantità. Mi concentrerò soprattutto su uno di questi aspetti perché per quanto riguarda il prodotto calcio quello che noi stiamo auspicando e stiamo cercando di portare avanti con una modalità di trasmissione degli eventi che sicuramente è innovativa e che è andata via via stabilizzandosi in termini di diffusione presso tutte le fasce di utenti E' chiaro che tanto maggiore e tanto migliore è l'accesso che viene offerto ai tifosi e ai clienti tifosi relativi all'attività della loro squadra del cuore, tanto maggiore è da questo punto di vista la possibilità che questi clienti tifosi possano essere più favorevolmente indotti ad acquistare questo prodotto.

Il livello dei prezzi, è importante segnalare che quello che da due anni a questa parte facciamo è sostanzialmente un graduale innalzamento del livello dei prezzi che però è importante considerare anche in un'ottica di confronto con i principali paesi d'Europa. Anche di fronte a questa commissione è stato talvolta fatto cenno alla Premier League, ma se noi guardiamo sia l'Inghilterra, il Regno Unito, sia la Spagna, la Germania, la Francia, scopriamo che il livello dei prezzi dell'abbonamento alla visione delle partite del campionato di calcio di Serie A In Italia è tra i più bassi d'Europa. Se guardiamo ad esempio il Regno Unito, il costo medio si aggira intorno ai 90 euro al mese. Adesso ovviamente è un dato medio, però poi ci sono tutta una certa serie di vincoli. Se guardiamo ad esempio la Grecia, il costo si aggira tra i 47 e i 50 euro al mese per vedere peraltro un numero di partite limitato con una sola possibilità di streaming, quindi con tutta una certa serie di vincoli. Su quel versante sicuramente abbiamo lavorato e stiamo lavorando anche per articolare le offerte in modo da, come dire, consentire al cliente difuso di aderire nel migliore dei modi e rispetto alle proprie abitudini di consumo.

Il punto fondamentale su cui la crescita dei ricavi da parte nostra sfruttando e utilizzando il meccanismo della revenue share potrebbe portare maggiori risorse alla Lega e quindi a tutto il sistema calcio è però basato sulle quantità, sul numero dei clienti e su questo il tema principale è dato dalla pirateria. La pirateria digitale è un vulnus importante, recentemente la FAPAV ha presentato i suoi risultati che indicano sostanzialmente che circa 285 milioni di euro all'anno, stime Ipsos redatte per FAPAV, sono sottratti alla visione legale del campionato di calcio di Serie A e questo rappresenta un fatto molto importante. Qualcuno stima che i clienti illegali possano essere nell'ordine di 2 o 3 milioni, ovviamente difficilissimo da rilevare in quanto illegali, ma è chiaro che un'azione forte sulla pirateria porterebbe non soltanto un beneficio evidentemente all'erario, perché tutti i ricavi percepiti in regime di legalità hanno un trattamento differente da quelli percepiti in regime di illegalità, ovviamente. Ma per il meccanismo che abbiamo introdotto questo potrebbe attivare un circolo virtuoso per il quale il calcio godrebbe di maggiori risorse finanziarie da parte nostra, ma credo, non posso parlare a nome dei nostri concorrenti, da parte di tutti gli altri broadcaster.

Tanto più efficace sarà l'azione contro la pirateria, tanto più positivo sarà il contributo che un operatore come noi può dare al sistema calcio. Su questo alcune indicazioni operative o alcune riflessioni molto concrete mi portano sostanzialmente a dire che sicuramente il lavoro che è stato fatto dal legislatore con l'introduzione lo scorso agosto della legge antipirateria è sicuramente un passo avanti importantissimo. Il lavoro svolto dall'autorità mediante l'adozione del regolamento e poi la messa in funzione della piattaforma cosiddetta Piracy Shield è un altro passo importante ma dobbiamo prendere atto che i pirati sono operatori molto sofisticati che sanno aggirare i divieti, quindi da parte nostra la riflessione è per un ancora più efficace funzionamento della piattaforma Piracy Shield

Un altro importante passaggio sarebbe rendere obbligatorio ai cosiddetti intermediari dei servizi di comunicazione elettronica, che sono alcuni soggetti che consentono attraverso i loro servizi ai pirati di nascondersi alla piattaforma Piracy Shield, di essere obbligati ad accreditarsi a questa piattaforma. Questo sarebbe un passaggio molto importante perché i servizi resi da queste società, che sono soprattutto società americane, ha creato evidenti situazioni di inefficacia della piattaforma, non per il malfunzionamento della piattaforma, ma per il livello di sofisticazione dei servizi che queste che queste società offrono ai pirati. L'altro auspicio è che possa essere firmato, ovviamente non ne possiamo avere contezza, ma se non fosse già stato firmato, che possa essere firmato quanto prima il protocollo d'intesa tra l'Agcom, la Guardia di Finanza e la Procura della Repubblica, perché un altro passaggio molto importante sarebbe quello di mettere in condizione la procura della Repubblica o le procure della Repubblica di perseguire non chi offre pirateria ma chi compra pirateria. Questo sarebbe un passaggio assolutamente fondamentale.

Ultima indicazione riguarda il fatto che esistono alcuni profili di attività che il Codice Penale prevede che sono le attività sotto copertura che sono applicate a reati molto gravi come quello di mafia o terrorismo, se la Polizia delle Comunicazioni o la Guardia di Finanza che hanno una strumentazione e hanno capacità assolutamente di primo livello fossero messe in condizione di poter operare sotto copertura per i casi di violazione del diritto di proprietà intellettuale e quindi la pirateria, la loro azione potrebbe a nostro modo di vedere, ovviamente lo diciamo proponendolo sottovoce perché non è il nostro mestiere, ma potrebbe diventare ancora più efficace.

Ultimo e concludo, per quanto attiene la questione che è stata trattata nella Commissione relativa alle infrastrutture, credo che una maggiore copertura negli stadi dei servizi, soprattutto di comunicazione mobile, metterebbe in condizione i nostri clienti di utilizzare molto più efficacemente la nostra piattaforma anche allo stadio per fruire di alcuni servizi che noi mettiamo a disposizione, che negli stadi talvolta soffrono, ma perché c'è una sofferenza derivante da connettività tutta concentrata su alcune celle. Quindi da questo punto di vista ci limitiamo sulle infrastrutture a dare questa piccola semplice segnalazione che è laterale rispetto al auspicio che sulla pirateria l'attività possa essere ancor più efficace di quanto è stato in quest'anno grazie a un quadro normativo che sicuramente è tra i più avanzati d'Europa.»

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN
7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora.

Attiva DAZN

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

  • Parigi 2024: Copertura Completa dei Giochi Olimpici su Discovery+ in Italia

    Warner Bros. Discovery è la Casa dei Giochi Olimpici in Europa e con discovery+ è pronta a offrire agli appassionati italiani la più ampia copertura possibile dell’evento: oltre 3800 ore live arricchite da una programmazione di speciali, approfondimenti e magazine, da Parigi e dall’Italia. discovery+ sarà l’unica piattaforma in Italia a garantire la copertura integrale di Parigi 2024 per seguire in tempo reale tutto ciò che accade in ogni...
    S
    Sport
      giovedì, 18 luglio 2024
  • Shay Segev (DAZN): «Rivoluzione nello Streaming Sportivo e Futuro Brillante»

    «Negli ultimi 15-20 anni, l'evoluzione tecnologica ha profondamente trasformato il modo in cui consumiamo contenuti multimediali, rendendoli accessibili con un solo clic da qualsiasi dispositivo. Questo ha permesso a un marchio globale di abbattere molte delle barriere tradizionali, rivoluzionando il modo in cui fruiamo di film, serie TV, musica e, soprattutto, sport. Tuttavia, il mondo dello sport rimane frammentato, con esperienze spesso disgiunte e difficili da unificare in...
    D
    DAZN
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • DAZN, immersività e innovazione dal 2024 al 2029 con il Nuovo Ciclo della Serie A Enilive

    Tante le novità entusiasmanti in arrivo su DAZN che inaugura il nuovo ciclo 24-29 di Serie A Enilive all’insegna della trasformazione grazie al nuovo approccio strategico sviluppato con un unico obiettivo: far vivere il calcio ai tifosi italiani attraverso un racconto ancora più immersivo, emozionante, interattivo ed innovativo. Il commento, l’analisi e l’emozione saranno infatti gli ingredienti principali che trasporteranno virtualmente gli appassionati di...
    D
    DAZN
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Argentina-Colombia, finale Copa America 2024 su Sportitalia raggiunge share del 10,13%

    La finale tra Argentina e Colombia che ha sugellato la vittoria dell’Albiceleste nella Copa America 2024 ha fatto registrare un boom di ascolti per Sportitalia, emittente che ha trasmesso in diretta ed esclusiva tutta la manifestazione fino all’atto conclusivo che si è giocato all’Hard Rock Stadium di Miami. L’ascolto medio per Argentina-Colombia, terminata con la vittoria per 1-0 dei campioni del mondo grazie a una rete di Lautaro Martinez nei tempi...
    S
    Sport
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Paramount+ arriva sulle console PlayStation5

    Paramount+, il servizio SVOD di Paramount (NASDAQ: PARA, PARAA), annuncia il lancio della propria app sulle console PlayStation 5. A partire da martedì 16 luglio, gli utenti italiani di PlayStation 5 possono scaricare l'app Paramount+ e abbonarsi per accedere al vasto catalogo della piattaforma streaming. Tra questi, la nuova serie in otto episodi A GENTLEMAN IN MOSCOW, la serie original EVIL, amata dai fan e acclamata dalla critica, e il film original LITTLE WING. A questi si...
    I
    Internet e Tv
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Mediaset Svela il Palinsesto 2024-2025 - Novità e Conferme per una stagione ricca di qualità e varietà

    Sorprese e conferme nella presentazione dei palinsesti Mediaset 2024-2025. Nel corso di una serata dedicata alla stampa, l’ad Pier Silvio Berlusconi ha raccontato il futuro delle reti, insieme a Federico Di Chio, direttore Marketing Strategico del gruppo, e Mauro Crippa, direttore generale dell’informazione RTI. “È un palinsesto ricco, con tante produzioni nuove su Canale 5 e Italia 1 e Rete 4 accesa 7 giorni su 7”, spiega Pier Silvio Berlusconi. Il...
    T
    Televisione
      mercoledì, 17 luglio 2024
  • Serie B 2024 - 2025, anticipi e posticipi dalla 1a alla 4a Giornata (in attesa della copertura tv)

    La Lega B rende noto il programma gare delle prime quattro giornate d'andata della Serie BKT 2024/2025, con l'Opening Day che sarà Brescia-Palermo e si disputerà venerdì 16 agosto alle 20.30. Ancora da definire la copertura televisiva del campionato. Per la prima giornata della stagione, venerdì 16 agosto 2024 alle 20:30 si svolgerà la partita tra Brescia e Palermo. Sabato 17 agosto 2024 ci saranno diverse partite alle 20:30: Bari contro Juve Stabia,...
    S
    Sport
      martedì, 16 luglio 2024
  • Basket, DAZN conferma la Copertura di Eurolega e Eurocup per la Stagione 2024/25

    DAZN, la piattaforma di streaming sportivo leader nel mondo, continuerà a essere il broadcaster della piattaforma over-the-top (OTT) per le competizioni di Eurolega di basket in Italia, assicurando ai fan italiani una copertura televisiva d'élite di oltre 500 partite tra le stagioni 2024-25 di EuroLeague ed EuroCup. Le competizioni di Eurolega di basket si uniranno alla lunga lista di offerte multisport di DAZN, che comprende, tra le altre, Serie A, La Liga e Lega...
    D
    DAZN
      martedì, 16 luglio 2024
  • Su Sky Sport Stagione 2024/25 della Turkish Airlines EuroLeague e della BKT EuroCup

    Sky annuncia l’acquisizione dei diritti anche per la stagione 2024/25 di due delle principali competizioni europee di basket maschile per club: la Turkish Airlines EuroLeague e la BKT EuroCup. Per la prossima stagione, su Sky e in streaming su NOW sarà quindi possibile assistere in diretta alle sfide delle squadre italiane, in EuroLeague – EA7 Emporio Armani Milano e Virtus Segafredo Bologna-e in EuroCup –Dolomiti Energia Trento e...
    S
    Sky Italia
      martedì, 16 luglio 2024
  • Prime Video Presents Italia 2024: Anteprime Esclusive, Nuovi Film, Serie Originali e la Champions

    Oggi, al Prime Video Presents Italia 2024, tenutosi a Roma, Prime Video ha svelato nuovi titoli, mostrando in esclusiva le prime immagini di film, serie e show Original ed esclusivi italiani in arrivo prossimamente. Sono state inoltre annunciate le novità sulla rosa dei commentatori di Prime Video per la stagione 2024 - 2025 di UEFA Champions League. Nel ricco catalogo di annunci ci sono nuovi film, serie e show Original ed esclusivi italiani e titoli già annunciati di cui sono...
    I
    Internet e Tv
      lunedì, 15 luglio 2024
  • Fernando Llorente entra nella squadra di Prime Video per la Champions League 2024-25

    Oggi, al Prime Video Presents Italia 2024, tenutosi a Roma, Prime Video ha annunciato le novità sulla rosa dei commentatori di Prime Video per la stagione 2024 - 2025 di UEFA Champions League. Inoltre, sono stati svelati nuovi titoli, mostrando in esclusiva le prime immagini di film, serie e show Original ed esclusivi italiani in arrivo prossimamente. Marco Foroni, Business lead Sports Prime Video Italia, ha annunciato che l’ex attaccante spagnolo Fernando Llorente, ex Juventus,...
    S
    Sport
      lunedì, 15 luglio 2024
  • Grandi Ascolti per le Finali di Wimbledon e UEFA Euro 2024 su Sky, i dati di Audience

    Spettacolare domenica di sport nell’Estate Italiana di Sky con le finali di Wimbledon e UEFA Euro 2024.Ottimi ascolti per l’ultimo atto del “The Championships”, in esclusiva su Sky: l’incontro tra Carlos Alcaraz e Novak Djokovic – in diretta dalle 15.10 su Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis, Sky Sport 4K con la telecronaca di Elena Pero e Paolo Bertolucci –ha raggiunto 785 mila spettatori medi complessivi in total audience* e 1 milione 589 mila contatti...
    S
    Sky Italia
      lunedì, 15 luglio 2024
  • Regolamento TV Digitale Terrestre: Icona Universale per Accesso Immediato ai Canali

    Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato, con il voto contrario della Commissaria Elisa Giomi, un Regolamento volto ad assicurare l’immediata, agevole e chiara accessibilità dei contenuti della televisione digitale terrestre, così come previsto dal Testo unico dei servizi media audiovisivi e dalla propria delibera n. 294/23/CONS. Elaborato a valle di un tavolo tecnico istituito ad hoc, al quale hanno partecipato le...
    D
    Digitale Terrestre
      lunedì, 15 luglio 2024
  • Disponibile il nuovo teaser Sky di Hanno Ucciso l'Uomo Ragno - La leggendaria storia degli 883

    Dopo aver aperto, in esclusiva per i fan, le tappe dei concerti del tour negli stadi di Max Pezzali, è finalmente disponibile per tutti il nuovo teaser di HANNO UCCISO L’UOMO RAGNO – LA LEGGENDARIA STORIA DEGLI 883, la serie Sky Original di Sydney Sibilia che debutterà l’11 ottobre in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW. La serie – una produzione Sky Studios e Groenlandia (società del Gruppo Banijay), prodotta da Matteo Rovere e Sydney...
    S
    Sky Italia
      lunedì, 15 luglio 2024
  • Sky Sport Tennis 🎾 in diretta ATP/WTA Amburgo, Båstad, Gstaad, Newport, Budapest, Palermo

    Prosegue la grande stagione del tennis su Sky e in streaming su NOW.  Sei i tornei che saranno trasmessi in diretta e in esclusiva da lunedì 15 a domenica 21 luglio: quattro del circuito maschile ATP, due del circuito femminile WTA. In ambito maschile, il torneo ATP 500 Amburgo è uno degli eventi più prestigiosi del circuito ATP. Si svolge solitamente a luglio e fa parte della categoria 500, il che significa che offre un alto numero di punti per la classifica ATP e...
    S
    Sky Italia
      lunedì, 15 luglio 2024
  • Finale UEFA Euro 2024: Spagna vs Inghilterra in diretta streaming e TV su Sky Sport e Rai 1

    La Spagna si avvicina all'inedita finale dell'Europeo 2024 (diretta streaming e TV su Sky Sport e Rai 1) augurandosi di replicare al maschile l'ultimo precedente in cui ha affrontato l'Inghilterra con un trofeo internazionale in palio. Era l'agosto dell'anno scorso, quando a Sydney la Roja vinceva il mondiale femminile battendo 1-0 le rivali, alla vigilia date per favorite. A Euro 2024 è arduo fare pronostici su una sfida tra due delle nazionali più forti...
    S
    Sport
      domenica, 14 luglio 2024
  • Sky Sport: Boom di ascolti per la finale femminile di Wimbledon 2024 tra Paolini e Krejcikova

    Ottimi ascolti per la finale del singolo femminile di Wimbledon tra Jasmine Paolini e Barbora Krejcikova, in diretta ieri, sabato 13 luglio, dalle 15.09 su Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis, Sky Sport 4K, Sky Sport 252. Il match con la telecronaca di Elana Pero e Paolo Bertolucci ha raggiunto 1 milione 54 mila spettatori medi complessivi in total audience* e 1 milione 675 mila contatti unici**, con il 9,7% di share tv. Si tratta del miglior risultato in termini di ascolto per una partita di...
    S
    Sky Italia
      domenica, 14 luglio 2024
  • Finale Wimbledon e UEFA Euro 2024: Una Domenica di Grande Sport su Sky e NOW

    Una domenica di grande sport da non perdere su Sky e in streaming su NOW con la finale del singolo maschile di Wimbledon e di UEFA Euro 2024. Si parte con il tennis dal centrale del All England Lawn Tennis & Croquet Clubper la sfida tra Carlos Alcaraz e Novak Djokovic.La partita sarà in diretta esclusiva dalle 15 su Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis, Sky Sport 4K e in streaming su NOW con la telecronaca di Elena Pero e Paolo Bertolucci. Dalle 14, il pre partita Sky Tennis...
    S
    Sky Italia
      domenica, 14 luglio 2024
  • Jasmine Paolini fa la Storia. La Finale 2024 di Wimbledon in diretta su Sky e NOW

    Lo spettacolo del grande tennis da vivere su Sky e in streaming su NOW. Jasmine Paolini è la prima italiana a raggiungere la finale di Wimbledon, che giocherà contro Barbora Krejcikova, oggi sabato 13 luglio, in diretta esclusiva su Sky e in streaming su NOW. Appuntamento dalle 15 su Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis, Sky Sport 4K e in streaming su NOW  con la telecronaca di Elena Pero e Paolo Bertolucci. Ampi pre e...
    S
    Sky Italia
      sabato, 13 luglio 2024
  • Belén Rodríguez debutta su Warner Bros. Discovery con due nuovi Show

    Warner Bros. Discovery, in attesa di raccontare tutti i dettagli della nuova stagione televisiva 2024-2025 che verranno svelati il prossimo settembre, segna un nuovo colpo nel mondo dell’intrattenimento televisivo. BELÉN RODRÍGUEZ, uno dei volti più amati e iconici della tv italiana, conduttrice, attrice e imprenditrice digitale, entrerà nella squadra dei talenti targata Warner Bros. Discovery, una delle principali media company a livello mondiale. BELEN...
    T
    Televisione
      venerdì, 12 luglio 2024

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨