Concerti di Venezia e Vienna, Capodanno 2011 in musica sulla Rai

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  sabato, 01 gennaio 2011
 00:00
Concerti di Venezia e Vienna, Capodanno 2011 è in musica sulla RaiGiunto alla settima edizione, torna il Concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia, appuntamento di Rai1 accolto negli anni dal pubblico televisivo con partecipazione sempre crescenti, in diretta sabato 1° gennaio alle 12.25.

A dirigere il Concerto sara’ quest’anno il direttore inglese Daniel Harding. Si esibiranno sul palco tre noti cantanti italiani: il soprano Désirée Rancatore, il tenore Antonio Poli e Luca Pisaroni, basso/baritono. Come ogni anno, il programma è incentrato sul grande repertorio del melodramma italiano. Bellini, Donizetti, Rossini, Verdi e Puccini gli autori italiani presenti, con la sola eccezione di Mozart, con uno dei brani più noti: “Non più andrai farfallone amoroso” da Le Nozze di Figaro.

E, come di consueto, a conclusione, i due popolarissimi brani ‘Va’ pensiero’ e ‘Libiam nei lieti calici’, dalla ‘Traviata’ di Giuseppe Verdi. Le coreografie di Mvula Sungani che accompagnano alcuni momenti del Concerto di Capodanno sono interpretate da Isabelle Ciaravola, Emanuela Bianchini, Alessio Carbone e Kledi Kadiu, con la Compagnia di Mvula Sungani e i brakers Heroes Crew.

Il concerto su Rai Uno sarà visibile anche attraverso la rete digitale terrestre in tutta Italia in versione panoramica 16:9 sul mux RAI A. Inoltre nelle zone in cui è stato già effettuato il passaggio al DTT (Sardegna, Trentino Alto Adige, Lazio, Piemonte, Valle d'Aosta, Campania, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, province di Parma e Piacenza) sarà disponibile anche la versione in alta definizione sul canale 501 RAI HD.

Per tutti coloro che non hanno potuto seguire in diretta su Rai1 il Concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia, Rai5 lo riproporrà integralmente a partire dalle ore 20.00

Concerti di Venezia e Vienna, Capodanno 2011 è in musica sulla RaiAnche quest’anno Rai2 trasmette il tradizionale Concerto di Capodanno 2011 da Vienna. Il concerto, che tiene nella Sala d’oro del Musikverein, andrà in onda sabato 1 gennaio 2011, alle ore 13.30.

A dirigere i Wiener Philharmoniker è Franz Welser-Möst, che dallo scorso luglio è direttore musicale della Staatsoper. Come da tradizione, il concerto viene trasmesso, in mondovisione, dalla Sala Dorata del Musikverein (circolo della Musica).

Questa sala, costruita dalla società degli amici della musica grazie alla donazione di un terreno da parte dell’imperatore Francesco Giuseppe, fu inaugurata il 6 gennaio 1870.  Dal primo gennaio 1939 ha ospitato ininterrottamente il Concerto di Capodanno dove, nel corso degli anni, si sono alternati alla direzione i più prestigiosi direttori d’orchestra del mondo: da Maazel a Von Karajan, da Abbado a Metha, da Kleiber a Harnoncourt, da Muti a Baremboim.

“Si tratta di un appuntamento irrinunciabile per la nostra rete”, ha affermato il direttore Massimo Liofredi, “La nuova Rai2 ha un’attenzione particolare per la musica di qualità, ed è nella nostra mission offrire appuntamenti come quello di Vienna, che oltre ad essere molto amati dal pubblico rappresentano la storia della musica. Infatti, quest’anno il Concerto di Capodanno rende omaggio anche a Franz Liszt, in occasione del 200° anniversario dalla nascita, con l’esecuzione del Mephisto Walzer I”.

I Wiener eseguiranno, tra i classici di Strauss, brani come “Donauweibchen”, “Abschiedsrufe” o “Debut Quadrille”. In scaletta anche la celeberrima “Radetzky Marsch” di Johann Strauss padre, “Die Schönbrunner” di Josef Lanner e una danza zingaresca tratta da “Die Perle von Iberie” di Joseph Hellmesberger. In chiusura l’orchestra proporrà il valzer “Mein Lebenslauf ist Lieb und Lust” di Josef Strauss.

Al pubblico che seguirà il concerto in tv durante l’esecuzione dei brani saranno offerte esibizioni dei ballerini dello Staatsballet di Vienna, con i solisti MariaYakovleva ed Eno Peci. Le coreografie saranno curate da Jean Guillaume Bart, ballerino dell’Opera di Parigi. Le danze avranno per sfondo sale di palazzi storici viennesi.

Per tutti coloro che non hanno potuto seguire su Rai 2, il Concerto di Capodanno di Vienna, lo stesso canale lo riproporrà integralmente a partire dalle ore 02.00

Ultimi Video

Palinsesti TV