Il Venerdìtoriale – Il vecchio e il nuovo a confronto: Sanremo e Premium Net TV

Il Venerdìtoriale – Il vecchio e il nuovo a confronto: Sanremo e Premium Net TV

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

T
Televisione
  venerdì, 25 febbraio 2011
 06:00
Difficile far entrare nello stesso articolo due tematiche così lontane, ma ci proviamo. Vuoi per una combinazione cronologica, vuoi perché alcuni personaggi ricorrono qua e là tra le varie emittenti. Ma è anche necessario qualche volta mettere di fronte il più tradizionale degli eventi televisivi con le ultime innovazioni in fatto di tecnologia. Ecco a voi dunque il nuovo appuntamento con il VENERDÌTORIALE di Digital-Sat.

Partiamo dal Festival: come ogni anno il venerdì successivo la chiusura della kermesse sanremese analizziamo brevemente la parte prettamente televisiva dello show. E ancora una volta più che la musica a dominare la scena è stato il “resto”: in primis la lectio magistralis di Roberto Benigni che è stato un evento nell’evento, ma anche la gaffe di Sebastian Marcolin non potrà essere dimenticata facilmente, così come le reazioni del popolo del web alle interviste “in inglese” di Elisabetta Canalis. E poi ancora “Ti sputtanerò” di Luca e Paolo e il grido “Stiamo uniti” invocato da Morandi fino allo sfinimento. E in ultimo il colpo di teatro finale con Luca Bizzarri che manda letteralmente a quel paese il buonismo bipartisan.

Bene, ma le canzoni? Non pervenute, forse perché a vincere quest’anno non è stata la tv (negli ultimi due anni si erano imposti due vincitori di Amici) ma un signor cantautore come Roberto Vecchioni, a dispetto di quelli che diffidano dei meccanismi di televoto. Per il professore la ribalta sanremese non è così importante come per i giovani Modà ed Emma, che si godono il prevedile successo radiofonico, in mezzo ad alcune polemiche che riguardano i mancati passaggi della loro canzone su Radio Rai.

Tornando alla parte televisiva, per quanto mi riguarda la conduzione di Gianni Morandi non mi ha entusiasmato: quasi sempre impacciato, non voleva mai stare in scena da solo nemmeno quando il copione lo prevedeva. Il meglio (o peggio) di sé lo ha offerto nell’ultima serata, quando per via del forfait di Sylvester Stallone ha dovuto improvvisare un duetto di quasi mezz’ora con Massimo Ranieri, in memoria delle Canzonissime che furono. Uno spettacolo forse apprezzato dal tipico pubblico di Raiuno, se non fosse che a ridosso della mezzanotte quello stesso pubblico sia già tra le braccia di Morfeo. Il dover tirare avanti fino alle 01.15 (ora prevista di chiusura) poteva benissimo essere evitato. Non a caso ci auguriamo che la Rai ripensi al format della prossima edizione cercando di accorciare, anziché dilatare, la durata delle singole serate: sicuramente lo share sarebbe un po’ più basso, ma forse si riuscirebbe a rilanciare anche sul piano della qualità televisiva uno di quei prodotti che – pur funzionando benissimo sul piano degli ascolti – si fa fatica a seguire fino alla fine.

Un modo per risolvere questo problema di orari è stato sicuramente offerto dai servizi di Video On Demand che la Rai offre già da tempo con grande successo (è di pochi giorni fa la notizia dell’approdo di Rai Replay anche sulle Internet Tv Sony Bravia) e su cui adesso anche Mediaset sta puntando in modo molto deciso. Non a caso due giorni fa è partito il nuovo servizio Premium Net TV, classificabile come sistema di Over-The-Top-Tv, che permette di vedere il proprio programma preferito quando si vuole, sfruttando una connessione Adsl a banda larga. Per i dettagli vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.

Dopo aver provato per qualche giorno il servizio devo ammettere che è di una comodità senza pari: non essere più succube degli orari e del palinsesto è qualcosa che anche psicologicamente rende più soddisfatti. Poter infatti “dominare” la propria offerta di contenuti scegliendo cosa vedere, quando vederla e come vederla (interrompendo soltanto nei momenti in cui si ha necessità di farlo), unitamente alla qualità di visione in HD per molti contenuti è un qualcosa di “unico”, almeno al momento. La speranza per il telespettatore è che tutta la tv si trasformi presto in una “libreria”, da cui poter scegliere il volume più adatto a quella specifica circostanza.

Ovviamente la tv lineare, e quella generalista in particolare, restano centrali nella loro funzione di guida o in occasione di eventi in diretta (come l’informazione o lo sport), ma anche il palinsesto di queste reti è destinato ad essere modificato, in virtù delle novità introdotte dai sistemi OTTV, che cambiano davvero il rapporto del telespettatore con il contenuto, svincolando questo dalle briglie del palinsesto. Una “liberazione” non da poco.

Non solo Mediaset comunque, ma anche La7 che da tempo ha dato vita a La7 OnDemand, con cui poter rivedere tutti i programmi degli ultimi 7 giorni. E presto – secondo le più quotate indiscrezioni – anche Sky sarà della partita con un proprio servizio di Over-The-Top, grazie anche al recente accordo strategico con Fastweb.

Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

 

Vuoi esprimere il tuo parere sul VENERDÌTORIALE o segnalare nuovi temi
su cui porre l'attenzione nelle prossime settimane?
 
Scrivici a redazione[AT]digital-sat.it
(sostituisci [AT] con @)

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV