Palio di Siena - 16 Agosto 2011, dalla Piazza del Campo in diretta su Rai Due

Palio di Siena - 16 Agosto 2011, dalla Piazza del Campo in diretta su Rai Due

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

T
Televisione
  martedì, 16 agosto 2011
 11:00

Il tanto atteso giorno del Palio di Siena del 16 Agosto è arrivato: oggi andrà in scena (diretta su Rai 2) una delle corse di cavalli più famosa al mondo, un insieme tra tradizione storica  e festa popolare che ogni anno che si ripete per due volte e che come nel Medioevo riesce a far trattenere per circa 90 secondi il fiato ad una intera città.

Palio di Siena - Agosto 2011, dalla Piazza del Campo in diretta su Rai DueLa corsa del Palio di Siena, consiste infatti in tre giri con un cavallo della Piazza del Campo, una pista di tufo tracciata nell'anello sovrastante la conchiglia. Nove contrade partiranno dalla zona della Mossa, dove l’ordine di entrata è stabilito dalla sorte.

La decima e ultima, entrerà invece di “rincorsa” quando lo riterrà più opportuno, decidendo così il momento della partenza.

Se la partenza non sarà valida, uno scoppio del mortaretto fermerà i cavalli. Quest’ultimi dovranno compiere tre giri di pista per circa 1000 metri e solo al primo arrivato sarà riservata la gloria della vittoria. Chi vince è comunque il cavallo, infatti può arrivare anche “scosso” ossia senza fantino.

Il palio 2011 dell'Assunta è dedicato al settimo centenario della collocazione della Maestà di Duccio di Boninsegna sull'Altare Maggiore della Cattedrale.

Tanti davvero gli ospiti illustri attesi a Siena quest'oggi tra cui come ci informa il quotidiano locale "La Nazione" anche l'allenatore campione d’Italia del Milan. Il livornese Massimiliano Allegri, che alla sua prima stagione sulla sponda rossonera, ha conquistato lo scudetto, infatti, è tra gli ospiti invitati dalla Banca Monte dei Paschi. Con lui ad assistere alla Carriera ci sarà anche il vicepresidente del club meneghino Adriano Galliani.

E per restare nel mondo del calcio saranno ospiti della Rocca anche l’allenatore della Robur, neopromossa in Serie A, Giuseppe Sannino e il direttore sportivo bianconero Giorgio Perinetti.

Ma gli occhi degli sportivi e non saranno tutti puntati su Ilaria D’Amico, il volto del calcio targato Sky Sport.

Affacciata alle bifore di palazzo Sansedoni ci sarà, infatti, anche l’affascinante e combattiva Myrta Merlino giornalista de La7.

Mentre tra i volti noti al grande pubblico sportivo ci sarà anche Xavier Jacobelli, commentatore televisivo e direttore di Quotidiano.net.

Tra gli ospiti illustri figurano anche il professor Stefano Rodotà, professore di diritto civile, già presidente dell’Autorità garante per la tutela dei dati personali; il professor Giuliano Amato, docente di diritto costituzionale e già presidente del Consiglio dei Ministri, Franco Bassanini, presidente della Cassa Depositi e Prestiti, Paolo Bonaiuti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil; Guglielmo Epifani, ex segretario generale della Cgil; Dario Franceschini, presidente del gruppo del Pd alla Camera dei deputati; Masaharu Kohno, ambasciatore del Giappone; Chicco Testa, managing director di Rothschild; Roberto Rosso, sottosegretario di Stato alle politiche agricole alimentari e forestali; la senatrice Roberta Pinotti; e Alessandro Pastacci, presidente della Provincia di Mantova.

Palio di Siena - Agosto 2011, dalla Piazza del Campo in diretta su Rai DueCome ogni anno è stata posta particolare attenzione alla pianificazione dei servizi di ordine e sicurezza e di soccorso. Una macchina ormai collaudata a partire dall'attività di prevenzione che vedrà una particolare attenzione a tutte le contrade impegnate ma, sopratutto ai limiti di confine tra quelle rivali in campo: Pantera e Aquila, Lupa e Istrice.

Il tutto per evitare ''ogni forma di degenerazione con conseguenti turbative dell'ordine pubblico" hanno riferito il prefetto Gerarda Maria Pantalone e il questore Gianfranco Benedetti.

Anche quest'anno verranno utilizzate le unità cinofile e gli artificieri per la bonifica preventiva, a partire dai sotterranei di piazza del Campo, mentre l'elicottero della polizia vigilerà dall'alto anche al termine del Palio. Tutti i varchi della piazza e della Conchiglia saranno presidiati da agenti di polizia, carabinieri e finanzieri in collaborazione con gli agenti della polizia municipale e del corpo forestale dello Stato. Confermato il divieto per gli spettatori di portare al seguito bottiglie di vetro o in contenitori metallici; è autorizzata la vendita solo di bibite in plastica o cartone.

La giornata odierna dopo l'ultima prova di questa mattina, prevede nel primo pomeriggio, nella chiesa di ciascuna contrada partecipante, la benedizione del cavallo. Dopodiché le comparse delle Contrade e i figuranti del Comune attraversano il centro storico. Di seguito, il corteo storico con costumi e armature d'epoca  sfila lungo le strade del centro cittadino alla volta della piazza. Intorno alle 19 il drappellone viene issato sul Palco dei Giudici mentre si effettua la sbandierata finale dei diciassette alfieri e poi la corsa con i tradizionali tre giri di piazza del Campo.

Il drappellone (ovvero il premio che andrà alla contrada vincitrice) è stato realizzato dall'artista senese Francesco Carone. Dedicato alla Madonna Assunta, è un omaggio al pittore trecentesco Duccio di Buoninsegna. Fede, purezza, sacralità. Sul drappo Carone ha riproposto, attraverso l’abile ricamo di Letizia Frosini, la Madonna di Duccio. L’aureola è stata appositamente tessuta con ordito di seta e trama in crine di cavallo e impreziosita con perle.

Sul collo della Vergine una collana di barberi, dipinti, ciascuno, da alcuni contradaioli scelti dai Priori delle 17 Consorelle; al dito della mano un anello in argento, con incastonata una balzana, il simbolo della città di Siena, realizzata in ebano e osso. Il drappellone è impreziosito da cristalli Swarovski e riporta la scritta ''Madre Santa di Dio sii pace per Siena, sii per Duccio e Francesco la vita, che ti hanno fatta così''.

Come nel 2010 ed a luglio 2011 a dirigere le complesse operazioni di partenza è chiamato Bartolo Ambrosione, che ha partecipato alle Olimpiadi di Los Angeles 1984 e Seul 1988 nelle specialità equestri; Ambrosione aveva già diretto la mossa in entrambi i Palii del 2004.

Al termine della competizione, i contradaioli vincitori con il premio finale in mano porteranno in trionfo il cavallo e il fantino nel Duomo di Siena dove verrà cantato un inno di ringraziamento alla Madonna Assunta in un tripudio di gioia ed emozioni.

Da questo momento in poi ogni occasione sarà buona per ricordare alla città la vittoria conquistata sul Campo, fino all'autunno, quando, tra il mese di settembre e i primi giorni di ottobre, nel rione vittorioso addobbato a festa, si svolgerà la "cena della vittoria" a cui parteciperanno migliaia di contradaioli e, a tavola al posto d'onore, il cavallo vittorioso. Per tutti gli altri calerà già l'inverno in attesa del nuova sfida in programma il 2 Luglio del 2012.

IL PALIO DI SIENA IN TV:

Palio di Siena - Agosto 2011, dalla Piazza del Campo in diretta su Rai DueLa diretta tv del Palio dell'Assunta 2011 andrà in onda questo pomeriggio su Rai Due a partire dalle 17.15. La squadra dei telecronisti prevede Susanna Petruni e Maurizio Bianchini situati alle finestre della Fondazione Monte dei Paschi che racconteranno la Carriera.

Alla postazione commento sopra la partenza ci saranno Emilio Ravel, insieme a Silvano Vigni (ex fantino del Palio) ed alcuni ospiti da sempre vicini alla realtà di Siena e in particolare al Palio. Il giornalista Demo Mura sarà insieme a coloro che vogliono vivere i sentimenti più profondi del Palio e raccoglierà le voci dei contradaioli nei momenti immediatamente precedenti allo svolgimento della corsa.

Il filo conduttore della trasmissione, sarà il legame tra la città di Siena, il Palio, le Contrade con la Madonna in occasione della storica ricorrenza della Maestà di Duccio. Durante la diretta saranno trasmesse brevi clip registrate nei giorni scorsi con attinenza l’argomento di cui sopra.

La squadra Rai si completa con le musiche curate da Patrizia Barrilà, il direttore di produzione è Ubaldo Cruciani, il produttore esecutivo Rai Roberta Bellagamba; la regia internazionale di Simone Madioni, mentre le telecamere personalizzate Rai saranno guidate da Guido Morandini

L'evento su Rai Due sarà visibile anche attraverso la rete digitale terrestre in tutta Italia in versione panoramica 16:9 sul mux RAI A e in chiaro su satellite Hotbird 13° Est. Per gli italiani residenti all'estero inoltre su tutte le versioni di Rai Italia (esclusa quella europea) saranno trasmesse in simulcast le immagini visibili in Italia su Rai Due rendendo così planetaria la platea del Palio.

Tra le emittenti televisive accreditate oltre al broadcaster nazionale RAI ovviamente, le televisioni locali (Canale 3 Toscana, Siena Tv e Canale Civico) che trasmetteranno in diretta l’intero evento per il territorio regionale coperto dal segnale.

Per quanto riguarda il Palio su internet
la manifestazione sarà trasmessa in streaming in primis dal portale www.rai.tv ma anche dai quotidiani online SienaFree (www.sienafree.it) e SienaNews (www.sienanews.it) oltre allo stesso Canale 3 Toscana (www.canale3toscana.it) e SienaTV (www.sienatv.it), dalla sezione dirette web dell’Università degli Studi di Siena www.paliodisiena.unisi.it e con collegamento a partire dall’inizio del Corteo Storico da quello del Consorzio per la Tutela del Palio di Siena  www.consorziotutelapaliosiena.it e www.ctps.it

L'iniziativa si è resa possibile grazie al supporto tecnico del Consorzio Terrecablate che, per mezzo della propria rete in fibra ottica, ha permesso la realizzazione del servizio. Il sistema è basato su una piattaforma, per ora sperimentale, di streaming che permette la distribuzione sul web dei flussi video e audio e sfrutta le prestazioni della rete gigabit ethernet in fibra ottica, a cui il Comune di Siena è connesso per potenziare il livello del servizio offerto in termini di quantità e qualità delle connessioni.

Queste le accoppiate che scenderanno in campo per contendersi il Palio di Siena il 16 Agosto 2011 a partire dalle 19.00 (contrada-fantino-cavallo)

  • AQUILA - Giovanni Atzeni detto Tittia sul cavallo Indianos

  • BRUCO - Luigi Bruschelli detto Trecciolino sul cavallo Lo Specialista

  • CHIOCCIOLA - Andrea Chessa detto Nappa II sul cavallo Meremanna

  • GIRAFFA - Andrea Mari detto Brio sul cavallo Fedora Saura

  • ISTRICE - Silvano Mulas detto Voglia sul cavallo Marrocula

  • LEOCORNO - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio sul cavallo Ivanov

  • LUPA - Alberto Ricceri detto Salasso sul cavallo Moedi

  • NICCHIO - Alessio Migheli detto Girolamo sul cavallo Fantastic Light

  • PANTERA - Valter Pusceddu detto Bighino sul cavallo Gammede

  • TORRE - Francesco Caria detto Tremendo sul cavallo Guess

Articolo realizzato da
Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Palio di Siena - Agosto 2011, dalla Piazza del Campo in diretta su Rai Due

UPDATE ore 19.30 by Simone Rossi: La Giraffa con Andrea Mari detto Brio e Fedora Saura ha vinto il Palio di Siena del 16 agosto 2011, in onore della Madonna Assunta e dedicato a Duccio di Buoninsegna.

Dopo circa 20 minuti di attesa, il Leocorno parte in testa, ma la Giraffa dalla seconda posizione, passa in testa e continua la corsa in prima posizione fino al traguardo. Al terzo San Martino rovinosa caduta di numerosi cavalli, ma senza conseguenze per animali e fantini.

Trentaquattresima vittoria nella storia del popolo di via delle Vergini che conquista il Cencio di Francesco Carone dopo 7 anni dall'ultima vittoria, conquistata il 2 luglio 2004 con Alberto Ricceri detto Salasso su Donosu Tou (scosso).

Palio di Siena - 16 Agosto 2011 - Telecronaca diretta Rai: Susanna Petruni

Ultimi Video

Palinsesti TV