Sanremo, Celentano: ''Mazzi dica la verità sulle parole del dg o non vengo''

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  martedì, 24 gennaio 2012
 16:04

Sanremo, Celentano: "Mazzi dica la verità sulle parole del dg o non vengo"Adriano Celentano, interviene sulla querelle apertasi ieri con Viale Mazzini sulle modalità della sua partecipazione alla prossima edizione di Sanremo e da suo blog si indirizza direttamente al Direttore Artistico del Festival, Gianmarco Mazzi. "Caro Gianmarco -scrive - pur non dimenticando l'impegno e il grosso 'lavoro ai fianchi' che hai dovuto esercitare su di me per portarmi a Sanremo (e non da adesso, ma da anni) devo purtroppo darti un out out", ovvero: "posso venire a Sanremo solo se tu dichiarerai alla stampa il contenuto dei messaggi che hai ricevuto dal simpatico direttore di RaiUno Mauro Mazza (non è un' ironia mi è simpatico veramente) con i quali ti faceva la radiocronaca di ciò che la 'Lei aveva sentenziato: 'Celentano è fuori da Sanremo'. Chiedendoti inoltre di cercare una alternativa alla mia partecipazione al Festival e come comunicare una simile Cazzata".

"Leggendo i giornali di oggi sulla situazione Sanremo, l'idea che piu' di tutti emerge, o perche' i media non sanno esattamente come stanno le cose e quindi per non sbagliare danno piu' credito alle false smentite della Rai che non alla verita' che il Clan ha espresso sul mio Blog, e' che tra le righe prevale una sottolettura secondo la quale mi sarei inventato tutto in nome di una pubblicita' di cui non solo da adesso, ma fin da quando ero un umile orologiaio, non me n'e' mai fregato niente. Non disdegno la pubblicita' e mi piace far casino sui giornali, ma solo se c'e' un fondo di verita', altrimenti sarebbe un disgustoso e cattivo gioco sulla buona fede della gente"
. Scrive Celentano per spiegare la scelta di intervenire direttamente nella vicenda.

Celentano cita poi, chiedendo che anche su questo Mazzi faccia chiarezza,
la "bozza del contratto ricevuta dalla Rai, il cui articolo 8 faceva riferimento al controllo dei testi e alle altre mail ricevute dall'avvocato della Rai , dove e' evidente, per come le ha scritte , che preparava un carteggio ad hoc per giustificare la mia eliminazione dal Festival. Tutto questo, solo perche' sono un tipo allegro che ha il viziaccio di pretendere una 'certa liberta' di parola'.

"Se tu non chiarirai come stanno le cose, io al Festival non verro'. Tu e Morandi siete due amici. Ma non posso fare altrimenti", ribadisce Celentano che aggiunge un post scriptum: "Senza contare gli effimeri giochetti a cui si e' prestato il giornale 'La Stampa' secondo cui il mio cachet sarebbe di un milione e 200 Euro. Bella figura che fara' questo quotidiano quando si sapra' cio' che realmente prenderei".

Questa mattina a parlare era stata Claudia Mori: "Il problema serio riguarda il fatto che Adriano da una parte della Rai non è ben visto perché oltre che cantare lui ha il vizio di parlare", ha detto all''Alfonso Signorini Show' su Radio Monte Carlo, concedendosi anche una battuta: "Casomai andremo… c'è ancora il Festival di Ariccia?".

"Quello che ieri abbiamo saputo come un fulmine a ciel sereno di questa comunicazione fatta a Mazza e a Mazzi, è assolutamente vero e di questo ci sono anche le prove",
ribadisce poi Claudia Mori, secondo la quale "la questione è abbastanza delicata: confermo che quella dichiarazione c'è stata e credo che oggi Mazzi e Mazza dovranno confermarla. Ho anche letto su un giornale che si trattava della 'manfrina di Celentano' per farsi pubblicità ed è assurdo perché il disco è uscito a novembre e uno non fa pubblicità al disco a febbraio e poi anche se fosse questo, cosa ci sarebbe di male? Il lavoro primario di Adriano è il cantante."

Alla domanda se Celentano avrà carta bianca e niente spot per la sua partecipazione,
Claudia Mori risponde poi: "Lo sapremo oggi. Al momento non so risponderti. E' quello che stiamo cercando di risolvere da tempo. A voce dicono sì, ma quando arrivano le bozze di contratti, le bozze sono scritte in maniera diversa e il fatto che domenica il direttore generale abbia dichiarato che Celentano era fuori da Sanremo non è una cosa piacevole".

Ultimi Palinsesti