Maria De Filippi: ''Con Piersilvio insisterò per Amici con 5 serate all'Arena''

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  domenica, 20 maggio 2012
 18:48

"Certo a vedere come è andata questa prima finale, la gara non la dovrei fare più: e' finita a baci e abbracci, altro che tensione. Più che una competizione è stata una festa ma in fondo era quello che volevamo". Maria De Filippi, traccia un bilancio della rinnovata formula di 'Amici', con i due gironi competitivi degli Allievi e dei Big.

La tradizionale conferenza stampa notturna, dopo la lunga diretta della finale, questa volta dall'Arena di Verona, che ha decretato la vittoria di Alessandra Amoroso, diventa occasione per fare il punto della situazione sulla trattativa per il rinnovo del contratto con Mediaset e per cominciare a immaginare il futuro del talent show di Canale 5 che dopo questa edizione difficilmente potra' tornare indietro e limitarsi alla sola fucina di talenti.

"A me -confessa la conduttrice- è piaciuta questa nuova avventura: il 'sanremino' e' nato quando Piersilvio ci ha chiesto il sabato, abbiamo tolto spazio alla dialettica e soprattutto ai litigi tra alunni e professori, che ci avevano stufato, ed abbiamo introdotto elementi di varieta'. Ha funzionato e puo' funzionare".

Ma gli interrogativi posti da questa prima edizione sperimentale del 'sanremino' di Maria (ormai tanto varrebbe parlare di 'veronino', perche' e' facile immaginare che la produzione voglia dare continuita' all'appuntamento in un luogo simbolo della musica come l'Arena) sono piu' d'uno.

Intanto Maria vorrebbe concentrare la fase finale in cinque serate consecutive, proprio come accade al Teatro Ariston: "quest'anno me l'hanno bocciata ma tornerò alla carica", assicura la conduttrice che martedi' prossimo incontrera' Piersilvio Berlusconi in vista del rinnovo contrattuale.

Non si puo' poi sottovalutare l'incognita sugli artisti che di anno in anno dovrebbero gareggiare nel girone Big, che avra' bisogno di nuova linfa: "Io vorrei aprire anche ad artisti che non sono nati ad 'Amici' e poi anche i Big di 'Amici' possono tornare come fanno tanti artisti a Sanremo", dice Maria, mentre i 4 Big finalisti di quest'anno, in coro assicurano: "Se Maria chiama, noi arriviamo".

Ma altri Big, senza un debito di riconoscenza con la conduttrice, accetterebbero la gara? "Credo che se fosse vissuta come quest'anno potrebbe essere accettabile per molti, soprattutto per gli artisti che hanno un disco in promozione", risponde la conduttrice.

Una simile collaborazione non necessiterebbe del passaggio su Sky dell'immagine di Maria ma darebbe ulteriore visibilita' al talent su una piattaforma molto frequentata dal pubblico giovane e porterebbe un po' di linfa economica necessaria ad alimentare le tante attivita' della scuola (le sale prova, i tanti professori, i tutor, i professionisti e tutto il resto) impiantata nei rinnovati Studi Elios della Tiburtina.

Il sogno di Maria, in prospettiva, è anche quello di portare la Fascino (ormai partecipata al 50% da Mediaset) a produrre programmi anche per altre emittenti (esclusa la Rai per ovvii motivi, e dunque essenzialmente per Sky e La 7). "Per ora non e' praticabile anche perche' noi siamo sempre gli stessi quattro gatti e gia' molto impegnati su tutti i programmi che facciamo. Ma in futuro l'idea c'e'".

Tra tanti progetti e qualche incertezza, Maria non sembra comunque mettere in discussione la prossima edizione del talent, forte anche dei dati d'ascolto del serale che finora hanno segnato un incremento che e' andato ben oltre il 10% rispetto all'anno scorso e che anche sabato sera nella finalissima, contro una Champions League finita ai rigori, ha ottenuto il 22.97% di share e 4.956.000 spettatori: "Amici 12 al momento dovrebbe esserci", conclude sorridendo.

Ultimi Palinsesti