Giletti:

Giletti: "Al Bano come il capo dello stato su due reti contemporaneamente"

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  lunedì, 23 maggio 2016
 15:09

Giletti: "Al Bano come il capo dello stato su due reti contemporaneamente"«Abbiamo chiuso un'annata strepitosa, incredibile: quasi 4 milioni di spettatori in media e il 22% di share, a fronte della situazione dei talk che conosciamo tutti. La nostra scelta coraggiosa di portare l'inchiesta e la riflessione in uno spazio diverso, come e' quello della domenica, paga». Quanto ad Al bano, «che e' sempre stato ed e' per me un vero amico, dovrebbe essere contento. Come il Presidente della Repubblica e' andato in onda sue due reti contemporaneamente». e' in sintesi il senso della chiacchierata di Massimo Giletti con l'Adnkronos all'indomani dell'ultima puntata del suo talk 'L'Arena' (che offriva ai telespettatori di Rai1 la summa delle migliori interviste) e delle critiche rivoltegli da Al Bano per aver mandato in onda la sua intervista di cinque mesi fa, mentre lui era in diretta a 'Domenica Live' su Canale 5.

Un'occasione che il conduttore ha colto anche per anticipare la sua prossima avventura:

«Tra poco testeremo un nuovo prodotto. La prima domenica del mese prossimo, il 5 giugno, mandero' in onda un esperimento che si chiamera' 'Una domenica da leoni' dove racconteremo in modo originale alcuni tra i piu' grandi protagonisti del cinema e della tv di oggi, da Simona Ventura a Checco Zalone, passando per uno straordinario Fiorello, che proprio ieri sera sono andato a vedere a Firenze. Il suo esilarante 'L'ora del Rosario' mi ha fatto ritrovare il sorriso dopo il dispiacere che mi ha dato Al Bano non capendo che a lui sono legato da un profondo affetto»

Giletti rimarca orgoglioso il successo delle 35 puntate de 'L'Arena' e ne sottolinea anche un aspetto positivo «da un punto di vista aziendale»: il suo programma, infatti, «ha creato un gruppo molto piccolo, ma capace di progettare e muoversi in perfetta autonomia. e' una risorsa interna - fa notare il conduttore - molto forte. Noi siamo un prodotto Rai ed io ho sempre voluto lavorare per la Rai e credo in questa Azienda». Insomma, «il successo de 'L'Arena' dimostra che si puo' produrre all'interno dell'Azienda».

Poi Giletti torna a parlare del cantante che ieri lo ha attaccato:

«Con Al Bano siamo vecchi amici e continueremo ad esserlo. Forse qualcuno gli ha riferito male le cose nel senso che, quella di ieri, era la mia ultima puntata prima dell'estate, nella quale io mando sempre le interviste che mi hanno maggiormente emozionato. Non avevo un'altra data possibile. Pero', cio' detto, Al Bano dovrebbe essere contento perché il buon vino 'invecchiato' della sua intervista fatta da me ha battuto il vino 'novello' dell'intervista fatta dalla D'Urso: tradotto il pezzo di Al Bano su Rai1 e' stato visto da 3,2 milioni di spettatori con il 27,2% di share».

«Lui che e' uomo di terra, concreto - Giletti sorride all'amico - se somma il vecchio vino al vino novello, pensera' al fatto che e' andato in onda su due reti contemporaneamente, come fa il Capo dello Stato il 31 dicembre. Comunque, dico a tutti, non prendiamoci troppo sul serio. Ricordiamo che facciamo solo televisione. Meglio un buon bicchiere di vino. Felicita'!».

Ultimi Video

Palinsesti TV