TimVision Serie A Femminile 2021/22 Diretta 11a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2021/22 Diretta 11a Giornata, Palinsesto Telecronisti

Tim Vision
T
Tim Vision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 11 dicembre 2021 | 06:00

TimVision Serie A Femminile 2021/22 Diretta 11a Giornata, Palinsesto TelecronistiL’ultima giornata del 2021 della Serie A TimVision, che precederà la terza e ultima giornata della fase a gironi della Coppa Italia, in programma domenica 19 dicembre, sarà caratterizzata dal big match Juventus-Milan, dalla partita che promette spettacolo tra Inter e Sassuolo e dai derby Pomigliano-Napoli, Roma-Lazio ed Empoli-Fiorentina.

Un ricco programma che prenderà il via sabato alle 12.30 con il primo confronto nel massimo campionato tra Pomigliano e Napoli. Le Azzurre, reduci dal ko interno nella sfida salvezza con l’Empoli, hanno perso una sola delle ultime cinque gare disputate contro squadre neopromosse, ma sulla loro strada troveranno un avversario che in questa stagione tra le mura amiche ha già conquistato sette punti. Un match che, al di là della rivalità, potrebbe indirizzare la volata salvezza, dato che in questa stagione saranno tre le compagini che retrocederanno in Serie B.

Alle 14 a Vigasio andrà in scena il confronto tra Hellas Verona e Sampdoria, mentre alle 14.30 allo stadio ‘Speroni’ di Busto Arsizio sarà la volta di Inter-Sassuolo. Le neroverdi hanno vinto tutti e tre i precedenti contro le nerazzurre, che stanno però vivendo - così come l’undici di Piovani - il miglior avvio stagionale della loro storia e, dopo il 3-0 sul Milan, sono pronte a inseguire il quarto successo consecutivo in Serie A TimVision. Saranno 90’ all’insegna della fantasia, con le giocate di Bugeja e Bonetti che risulteranno decisive per innescare Clelland e Cantore da una parte, Njoya e le incursioni di Karchouni dall’altra.

Domenica alle 12.30 si ripartirà dalla stracittadina Roma-Lazio. Le giallorosse stanno attraversando un ottimo momento di forma e andranno a caccia della quinta vittoria consecutiva in campionato, le biancocelesti invece - dopo il primo acuto stagionale nello scontro diretto contro l’Hellas – cercheranno di conquistare altri punti pesanti per continuare a sperare nella difficile rimonta in classifica. Alle 14.30 Empoli e Fiorentina si affronteranno allo stadio ‘Castellani’ dando vita al terzo e ultimo derby di giornata, che precederà di mezz’ora il calcio d’inizio di Juventus-Milan, una sfida caratterizzata dal confronto tra le attaccanti della Nazionale Cristiana Girelli e Valentina Giacinti, le calciatrici che dal loro esordio con le maglie dei due club hanno segnato più gol in campionato (rispettivamente 56 e 55).

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta sei partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 11a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www.Digital-News.it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 11 DICEMBRE

  • ore 12:30 Serie A TimVision 11a Giornata: Pomigliano vs Napoli Femminile (diretta TIMVISION)
    Stadio Ugo Gobbato – Pomigliano D’Arco (NA)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    Quello tra Pomigliano e Napoli Femminile è il primo derby campano che va in scena in Serie A. Il Napoli ha perso solo una delle ultime cinque gare contro squadre neopromosse nel massimo campionato (3V, 2N), nel maggio 2014 vs Scalese. Il Pomigliano ha incassato nove gol nelle ultime tre partite di Serie A (3P) dopo averne subiti appena tre nelle quattro precedenti (3V, 1P). Il Napoli ha vinto l’ultima trasferta di Serie A (4-3 sul campo della Lazio) e potrebbe centrare due successi esterni di fila nel massimo campionato per la prima volta da marzo 2013. Dall’inizio del 2021, il Napoli è la squadra che ha mancato più volte l’appuntamento con il gol in Serie A (13 partite senza segnare, incluse sei delle sette più recenti). Considerando le squadre che occupano le ultime sei posizioni in classifica, nessuna ha guadagnato più punti del Pomigliano in casa in questo campionato (sette, frutto di due vittorie, un pareggio e due sconfitte). Pomigliano e Napoli sono le due squadre che hanno segnato meno gol nei primi tempi di questa Serie A (due a testa) e due delle quattro con la peggior difesa in questo intervallo temporale – 13 i gol incassati dalle partenopee, 12 dalle avversarie di giornata. Passivo peggiore solo per Verona (16) e Lazio (15). Solo Juventus (otto) e Sassuolo (sette) hanno segnato più gol del Pomigliano su palla inattiva nel campionato in corso (sei). Allo stesso tempo però nessuna formazione ne ha incassati di più da fermo in questa Serie A rispetto alla squadra campana (nove al pari del Verona). In questa Serie A nessuna squadra è andata meno volte al tiro rispetto al Napoli in seguito a un recupero offensivo (otto, sei in meno rispetto al Pomigliano che ne conta 14). Danielle Cox è, con Elisabetta Oliviero e Tamar Dongus, uno dei tre difensori con almeno due reti all’attivo in questo campionato. Inoltre, tra le giocatrici in questo ruolo, è quella che conta più respinte nel campionato in corso (44). Deborah Salvatori Rinaldi ha segnato due gol contro il Napoli in Serie A, con la maglia del Firenze nel campionato 2013/14. Nessuna compagna di squadra ha partecipato a più reti nel torneo in corso (quattro – un gol e tre passaggi vincenti). Kaja Erzen è la giocatrice che conta più cross su azione riusciti in questa Serie A (14) mentre è seconda tra i difensori per duelli totali (114) e aerei (26, al pari della compagna di squadra Sejde Abrahamsson).
     
  • ore 14:00 Serie A TimVision 11a Giornata: Hellas Verona vs Sampdoria (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale di Vigasio (VR)
    Telecronaca: Marco Pagano
    Primo incrocio tra Verona e Sampdoria in Serie A. L’attuale tecnico della formazione blucerchiata, Antonio Cincotta ha vinto – alla guida della Fiorentina – quattro dei cinque precedenti contro le scaligere nel massimo campionato (1P). Il Verona ha perso le ultime sei partite di Serie A e potrebbe rimediare sette ko di fila per la prima volta da marzo 2019. Inoltre, tra le squadre sempre presenti nel massimo campionato nel 2021, è quella che ha realizzato meno gol (13). La Sampdoria ha perso due delle ultime tre gare di Serie A (1N) dopo aver vinto le tre precedenti. Le blucerchiate inoltre hanno subito cinque reti nelle tre sfide più recenti in seguito a tre clean sheet consecutivi. Il Verona è andato a bersaglio nelle ultime due gare casalinghe nel massimo campionato, ma è da gennaio 2019 che non trova il gol in più partite interne di fila in Serie A (quattro in quel caso). Si affrontano in questo match le due squadre con il possesso palla più basso in questo campionato: ultima la Sampdoria (38%), penultimo il Verona (39.7%). Il Verona ha il peggior attacco (quattro reti realizzate) e la seconda peggior difesa in questa Serie A (30 subite, meno solo della Lazio a 33). Nessuna squadra inoltre ha incassato più gol su palla inattiva rispetto a quella scaligera (nove – quattro da corner, tre su calcio di rigore e due tra punizione diretta e indiretta). Stefania Tarenzi ha segnato tre reti contro il Verona in Serie A: doppietta con la maglia del Chievo nel dicembre 2018 e gol in nerazzurro a gennaio 2020, sempre in trasferta. L’attaccante classe ’88 però non va a bersaglio fuori casa dallo scorso maggio. L’unica rete di Veronica Battelani in Serie A è arrivata proprio contro il Verona, nel novembre 2018 con la maglia del Sassuolo. Tra chi ha servito più di due assist dall’inizio dello scorso campionato, solo Haley Bugeja (classe 2004) è più giovane della centrocampista blucerchiata (classe 2002 e quattro passaggi vincenti, incluso quello di ottobre vs Pomigliano). Solo Yolanda Aguirre (38) ha effettuato più parate di Fanny Keizer (34) nella Serie A in corso. Tra gli estremi difensori con almeno cinque presenze in questo campionato, il portiere del Verona è però quello con la percentuale più bassa di salvataggi (60.7%). Giulia Mancuso del Verona è l’unica giocatrice nata dall’1/1/2003 con almeno cinque presenze all’attivo in questa Serie A (nove gare disputate per la centrocampista gialloblù).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 11a Giornata: Inter vs Sassuolo (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale C. Speroni – Busto Arsizio (VA)
    Telecronaca: Pietro Scognamiglio
    Il Sassuolo ha vinto tutti e tre i precedenti contro l’Inter in Serie A con un punteggio complessivo di 6-1. Tra le avversarie affrontate più di una volta nel massimo campionato infatti, solo contro la Florentia (0) le nerazzurre hanno segnato meno gol che al Sassuolo (uno). Dopo i successi contro Fiorentina, Verona e Milan, l’Inter potrebbe vincere quattro partite di fila per la prima volta nel massimo campionato. Le nerazzurre inoltre hanno segnato 11 gol nelle tre partite più recenti in Serie A, uno in più di quelli totalizzati nelle precedenti nove. Il Sassuolo ha perso l’ultimo match di campionato contro la Juventus senza trovare il gol (0-2). Le neroverdi non rimediano due ko di fila in Serie A senza andare a bersaglio da dicembre 2018. L’Inter ha collezionato 21 punti in questa Serie A (7V, 3P); almeno sette in più di quelli collezionati nelle precedenti stagioni dopo le prime 10 gare disputate (14 nel 2020/21, 11 nel 2019/20). Anche il Sassuolo, nonostante il ko nell’ultimo turno di campionato, sta vivendo il suo miglior avvio stagionale in Serie A: 24 punti per le neroverdi in 10 gare giocate (8V, 2P), almeno due in più rispetto a quelliì totalizzati nelle precedenti quattro stagioni dopo lo stesso numero di partite. Solo Juventus e Milan (10) vantano più marcatrici differenti di Inter e Sassuolo (nove) in questa Serie A. Solo le bianconere invece (sette) ne contano più delle nerazzurre (sei) con almeno due reti all’attivo nel torneo in corso. L’Inter è la squadra che ha subito più gol di testa in questa Serie A (cinque); il Sassuolo è secondo in questa graduatoria insieme a Verona e Lazio (quattro, incluse le due più recenti contro la Juventus). Tatiana Bonetti ha segnato tre gol contro il Sassuolo in Serie A, tutti con la maglia della Fiorentina tra febbraio 2018 e ottobre 2019. La giocatrice nerazzurra ha partecipato a quattro gol nelle ultime tre presenze in campionato (tre reti e un assist), più di qualsiasi altra compagna di squadra nel periodo. Gouthia Karchouni, che ha segnato due gol e servito un assist nelle ultime due presenze in Serie A, è, insieme ad Andressa, una delle due centrocampiste che hanno messo lo zampino in più marcature dall’inizio di novembre (tre a testa). Kamila Dubcova ha segnato un gol e servito due assist nell’ultimo incrocio in casa dell’Inter in Serie A (agosto 2020). La centrocampista neroverde tuttavia non ha preso parte a nessun gol nelle ultime due presenze ed è dallo scorso marzo che non resta a digiuno per più gare di fila (tre).

DOMENICA 12 DICEMBRE

  • ore 12:30 Serie A TimVision 11a Giornata: Roma vs Lazio (diretta TIMVISION)
    Stadio Tre Fontane – Roma
    Telecronaca: Francesco Corda
    Considerando tutte le competizioni, la Lazio è, dopo la Roma Calcio Femminile, la seconda squadra di questa regione con cui si scontra la Roma; i tre precedenti, tutti giocati in Coppa Italia, li hanno vinti le giallorosse con un parziale di 16-4. La Roma è imbattuta in 12 precedenti di Serie A contro squadre neopromosse grazie a 11 vittorie e un pareggio. Inoltre, le giallorosse hanno segnato almeno due reti in ognuno di questi confronti. La Lazio è imbattuta nelle ultime due gare contro squadre di questa regione in Serie A (1V, 1N) dopo aver perso tre delle precedenti quattro (1V), tutte vs Roma CF. Dopo il successo sul Verona nell’ultimo turno di campionato, la Lazio potrebbe centrare due vittorie di fila in una singola stagione di Serie A per la prima volta da marzo 2010 (serie di tre, iniziata proprio con una squadra capitolina – la Roma Calcio Femminile). La Roma invece è reduce da quattro successi di fila nel massimo campionato e potrebbe arrivare a cinque per la prima volta in assoluto in Serie A. La Lazio ha incassato 33 gol in questa Serie A (peggior difesa del torneo) ed era dal 2004/05 che non registrava un passivo peggiore dopo le prime 10 gare disputate (41 reti subite). Le biancocelesti hanno tenuto la porta inviolata nell’ultimo turno, ma non registrano due clean sheet di fila da ottobre 2011. Dall’inizio del 2021, solo Juventus (11) e Sassuolo (nove) hanno collezionato più successi interni della Roma in Serie A (otto). Le giallorosse vantano anche il secondo migliore attacco casalingo in quest’anno solare (21 reti al pari della Fiorentina) alle spalle delle bianconere (45). Da una parte la Roma è la squadra che ha segnato più gol nella prima mezz’ora di gioco (11) e l’unica che non ne ha subiti in questo intervallo temporale; dall’altra solo il Verona (10) ne ha incassati più della Lazio (nove) nel parziale. Paloma Lazaro, a segno nell’ultimo turno di Serie A contro la Sampdoria, potrebbe trovare il gol in due presenze di fila in campionato per la prima volta dallo scorso febbraio. L’attaccante spagnola ha realizzato tre reti nelle ultime tre presenze, tante quante nelle precedenti 21 gare giocate nella competizione. Adriana Martìn, autrice del gol vittoria contro il Verona nell’ultimo turno, è la miglior marcatrice della Lazio in questa Serie A con quattro reti all’attivo. Inoltre, nelle ultime cinque giornate di campionato, solo Cristiana Girelli e Daniela Sabatino (cinque) hanno messo lo zampino in più gol rispetto alla biancoceleste (quattro – tre sigilli e un assist) tra le attaccanti.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 11a Giornata: Empoli vs Fiorentina (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale Castellani – Empoli (FI)
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    La Fiorentina ha vinto quattro dei cinque match contro l’Empoli in Serie A (1N) segnando 10 reti e subendone tre. L’unico pareggio è arrivato proprio sul campo delle Azzurre nella gara d’andata dello scorso campionato (1-1), ultima occasione in cui le viola hanno chiuso in parità un match nella competizione. La Fiorentina ha perso l’ultima trasferta di Serie A senza trovare il gol (0-1 vs Roma); soltanto due volte le viola hanno rimediato due sconfitte di fila lontano da casa senza andare a bersaglio; la prima nel marzo 2018, la seconda lo scorso marzo . Dopo il successo sul Napoli nell’ultimo turno di campionato, l’Empoli potrebbe centrare due vittorie di fila in Serie A per la prima volta da ottobre 2020. In casa invece le Azzurre sono imbattute da tre turni (2V, 1N) e non hanno mai registrato una striscia di partite interne più lunga senza subire sconfitte. Solo Lazio (22) e Verona (12) hanno subito più gol dell’Empoli (10) in casa in questa Serie A. Solo nella stagione d’esordio nel massimo campionato (2017/18) le Azzurre avevano un passivo peggiore di quello attuale alla vigilia della sesta partita casalinga nel torneo (15 reti incassate). Solo Pomigliano e Roma (quattro) hanno segnato più gol da fuori area dell’Empoli in questo campionato (tre, due dei quali siglati da Elisabetta Oliviero). La Fiorentina è invece, con Lazio e Verona, una delle tre che non hanno ancora realizzato una rete dalla distanza nel torneo. La Fiorentina è la squadra con la più alta percentuale di tiri nello specchio nel campionato in corso (53.3%); l’Empoli è terzultimo in questa graduatoria (37.6%) davanti a Verona (37.5%) e Lazio (35.5%). Cecilia Prugna ha segnato due dei tre gol dell’Empoli contro la Fiorentina in Serie A, incluso quello dal dischetto nella gara più recente dello scorso maggio. Ben sette delle ultime 11 marcature della centrocampista nel torneo sono arrivate su calcio di rigore. Dall’inizio della scorsa stagione nessuna giocatrice ha uno score migliore dal dischetto (sette al pari di Cristiana Girelli). Daniela Sabatino ha segnato quattro gol in Serie A contro l’Empoli: doppietta con la maglia del Sassuolo (dicembre 2019) rete con il Brescia (maggio 2018) e rete con la Fiorentina (maggio 2021). Alla trasferta più recente contro queste avversarie nel massimo campionato invece (dicembre 2020), risale uno dei suoi tre errori dal dischetto in maglia viola nella competizione. Asia Bragonzi, la più giovane giocatrice con almeno cinque reti all’attivo dopo le prime 10 gare di questa Serie A, è a una sola marcatura dall’eguagliare il suo rendimento nello scorso campionato (sei in 15 presenze con la maglia del Verona). Contro la Fiorentina è arrivato il suo primo sigillo in trasferta nel torneo, nell’ottobre 2020 in gialloblù. Solo Daniela Sabatino, miglior marcatrice di questa Serie A (insieme a Valentina Giacinti) con sette reti all’attivo, finora ha segnato più gol di Karin Lundin (sei). L’attaccante svedese inoltre, dopo la firma contro il Pomigliano nell’ultimo turno, potrebbe trovare il gol in due presenze di fila per la prima volta nella competizione.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 11a Giornata: Juventus vs Milan (diretta TIMVISION)
    Juventus Training Center – Vinovo (TO)
    Telecronaca: Federico Zanon
    Dopo aver perso 0-3 il primo incrocio contro il Milan (novembre 2018), la Juventus è rimasta imbattuta in ognuno dei sei successivi match contro la formazione rossonera in tutte le competizioni (4V, 2N) trovando sempre la via del gol. L’ultimo incontro casalingo in cui la Juventus non ha trovato il successo in Serie A risale all’ottobre 2018, 1-1 contro l’Atalanta Mozzanica. Da allora le bianconere hanno vinto 32 gare interne di fila; l’ultima squadra che ha fatto meglio è stata l’AGSM Verona (serie di 35 conclusa nel dicembre 2009). Il Milan invece, sconfitto 3-0 nell’ultimo turno di Serie A contro l’Inter, potrebbe rimediare due ko di fila e due partite consecutive a secco di gol per la prima volta nel massimo campionato. Nessuna squadra ha segnato più gol in casa rispetto alla Juventus (14) in questa Serie A; dall’altra parte però il Milan è, proprio con la Juventus, una delle due formazioni con più clean sheet in trasferta in campionato dall’inizio del 2021 (sette a testa). La Juventus è la squadra che conta più recuperi offensivi in questo campionato (161, almeno 32 in più rispetto a qualsiasi altra). Inoltre, nessuna formazione ha segnato più gol rispetto alle bianconere (tre) in seguito a un recupero offensivo nel torneo. Juventus (75) e Milan (67), sono due delle tre squadre che contano più tiri nello specchio nelle prime 10 giornate di questo campionato; tra di loro solo la Roma a 68. Inoltre bianconere (33) e rossonere (36) sono due delle tre che finora hanno concesso meno conclusioni in porta, alle spalle delle giallorosse (29). La Juventus ha segnato 11 gol di testa in questo campionato (primato nel torneo), ben nove in più rispetto alle rivali di giornata (due). La Vecchia Signora è anche l’unica che non ha ancora concesso una rete con questo fondamentale. Dal loro esordio in Serie A con le maglie di Juventus e Milan (2018/19), Cristiana Girelli e Valentina Giacinti sono le due giocatrici che hanno segnato più gol in Serie A (rispettivamente 56 e 55). Entrambe contano una sola marcatura contro la rispettiva avversaria nella competizione: Girelli l’1-0 dal dischetto nell’ottobre 2020, Giacinti il 2-0 nel novembre 2018 (3-0 il risultato finale). Dall’inizio della scorsa Serie A Cristiana Girelli ha segnato 11 gol di testa in campionato, compresi gli ultimi sei (record nel periodo), due in più di quelli realizzati da tutte le giocatrici del Milan con questo fondamentale nel periodo (nove). Il Milan è, con la Florentia, una delle due squadre contro cui Andrea Staskova ha sia segnato che servito assist nel corso dello stesso match nello scorso campionato. La formazione rossonera – la prima contro cui la bianconera ha trovato il gol in Serie A nel novembre 2019 – potrebbe diventare anche la prima a cui segna più di due gol nel torneo.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Ultimi Palinsesti