TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 5a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 5a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  venerdì, 30 settembre 2022 | 10:55

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 5a Giornata, Palinsesto TelecronistiIl primo mese di campionato è volato via all’insegna dell’equilibrio, che ha rappresentato la cifra distintiva delle prime quattro giornate della Serie A Femminile TIM. In vetta alla classifica c’è l’Inter di Rita Guarino, a un punto dalle nerazzurre c’è il trio formato da Roma, Sampdoria e Fiorentina, seguite da Juventus e Milan, leggermente più attardate rispetto agli ultimi anni.

Sarà quindi interessante seguire le sfide che - prima della sosta per gli impegni delle nazionali - animeranno il fine settimana, che inizierà con il match della capolista, impegnata alle 19 sul campo del Como Women. Grazie a tre vittorie e un pareggio le nerazzurre stanno vivendo il miglior avvio di stagione della loro storia, ma al ‘Trabattoni’ di Seregno dovranno fare attenzione alla formazione lariana, che dopo aver conquistato il primo punto contro il Pomigliano proverà a regalare una nuova gioia ai suoi tifosi. Tra le padrone di casa l’osservata speciale sarà l’attaccante classe 2004 Beccari, la marcatrice più giovane di questa edizione della Serie A, mentre in casa Inter si continuerà a fare affidamento sul tandem offensivo formato da Njoya e Chawinga, con la punta malawiana che ha già messo a segno 4 reti e tre assist.

Il programma proseguirà sabato alle 12.30 con Fiorentina-Sassuolo, che anticiperà di due ore il calcio d’inizio di Milan-Sampdoria. Dopo aver vinto ognuno dei primi sei incroci contro le neroverdi, la formazione viola ha perso i quattro più recenti. Un dato che non spaventa l’undici di Panico, pronto a riprendere il proprio sorprendente cammino per lasciarsi alle spalle la sconfitta contro la Roma. Un obiettivo condiviso anche dalle calciatrici di mister Cincotta, che dopo il ko con l’Inter cercheranno di rifarsi contro l’altra compagine milanese, che finora ha sempre battuto – senza subire reti – le blucerchiate. Domenica sarà invece il turno di Juventus e Roma, che dopo le fatiche di coppa sono attese dalle gare casalinghe contro Pomigliano e Parma.

 Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta cinque partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SCEGLI TIMVISION CALCIO E SPORT
DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM, INFINITY+ CON UEFA CHAMPIONS LEAGUE
E 6 MESI DI AMAZON PRIME OFFERTI DA TIM
24,99 EURO AL MESE PER 6 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI DI PIU’.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 5a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www. Digital-News. it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

VENERDI 30 SETTEMBRE 2022

  • ore 19:00 Serie A TimVision 5a Giornata: Como Women vs Inter (diretta TIMVISION)
    Stadio Ferruccio Trabattoni – Seregno (MB)
    Telecronaca: Pietro Scognamiglio
    Como e Inter si affrontano per la prima volta in tutte le competizioni. Le nerazzurre hanno perso due delle ultime tre gare di Serie A contro formazioni neopromosse (1V) dopo essere rimaste imbattute in ognuna delle prime sette (6V, 1N). Il Como è, dopo Orobica e Milan, la terza squadra lombarda contro cui si scontra l’Inter in Serie A. Le nerazzurre hanno collezionato solo due vittorie in sette di queste partite (5P): la prima contro le bergamasche nel novembre 2019 (2-0), la seconda nel derby contro il Milan il 5 dicembre 2021 (3-0). Il Como ha raccolto il suo primo punto in Serie A nell’ultimo turno contro il Pomigliano e potrebbe rimanere imbattuto in due partite di fila in campionato per la prima volta dallo scorso maggio (10 successi consecutivi in Serie B). L’Inter è imbattuta nelle ultime quattro partite di Serie A (3V, 1N) e da quando milita nel massimo campionato solo una volta ha centrato una striscia più lunga di match consecutivi senza perdere: sette, lo scorso febbraio (5V, 2N), sempre sotto la guida di Rita Guarino. L’Inter ha collezionato 10 punti nelle prime quattro giornate di questa Serie A (3V, 1N), registrando il suo miglior avvio stagionale nel massimo campionato: nelle tre precedenti edizioni infatti, dopo lo stesso numero di partite, ne aveva raccolti al massimo nove. Como (33%) e Inter (25% al pari del Parma) sono due delle tre squadre con la miglior percentuale di cross su azione riusciti nel campionato in corso; nessuna delle due formazioni però ha ancora realizzato una rete in seguito a cross. L’Inter ha segnato 11 gol nei secondi tempi della Serie A in corso, almeno sei più di qualsiasi altra formazione nel torneo; il Como ne ha subiti cinque in questa frazione di gara (meno solo del Pomigliano a sei). Chiara Beccari (classe 2004) è la più giovane giocatrice con almeno un gol all’attivo in questa Serie A e una delle tre giocatrici più giovani con quattro presenze nel torneo in corso (con la compagna di squadra ed ex Inter Matilde Pavan e Angela Passeri del Pomigliano, anche loro 2004). Tatiana Bonetti ha all’attivo 11 gol in Serie A con l’Inter e con una rete può eguagliare Stefania Tarenzi (12), seconda miglior marcatrice nella competizione in nerazzurro (davanti solo Gloria Marinelli a 21); inoltre, dopo il gol contro la Sampdoria nell’ultimo turno, potrebbe andare a bersaglio in due presenze di fila nel torneo per la prima volta dallo scorso febbraio (contro Lazio ed Empoli). Tabitha Chawinga è stata coinvolta in sette gol in questo campionato (quattro reti e tre assist), più di ogni altra giocatrice; le ultime due calciatrici che hanno fatto meglio nel corso delle prime cinque giornate in una stagione di Serie A sono state Cristiana Girelli (otto) e Kamila Dubcová (nove) nel 2020/21.

SABATO 1 OTTOBRE 2022

  • ore 12:30 Serie A TimVision 5a Giornata: Fiorentina vs Sassuolo (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale P. Torrini – Sesto Fiorentino (FI)
    Telecronaca: Massimiliano Cocchi
    Dopo aver vinto ognuno dei sei primi incroci di Serie A contro il Sassuolo, la Fiorentina ha perso i quattro più recenti, subendo 12 gol e segnandone appena tre. In generale, solo contro la Juventus (18) le viola hanno incassato più reti che con le neroverdi (17) nella competizione. Il Sassuolo ha vinto nove delle ultime 10 partite di Serie A contro squadre toscane (1N) dopo aver rimediato otto sconfitte nelle prime 12 (2V, 2N). L’ultima sconfitta in trasferta in questa regione per le neroverdi risale al 15 febbraio 2020, proprio contro la Fiorentina (1-2). La Fiorentina ha raccolto almeno nove punti nelle prime quattro partite stagionali di Serie A in cinque delle otto edizioni a cui ha partecipato (inclusa quella in corso – 3V, 1P), ma solo in tre delle sette precedenti ne ha conquistati di più dopo la quinta gara disputata (10 nel 2019/20, 12 nel 2018/19, 15 nel 2016/17). Il Sassuolo, che ha raccolto il suo primo punto in questa Serie A nell’ultimo turno grazie al pareggio contro la Juventus, solo una volta nella sua storia nella massima competizione ha impattato due match di fila: nel novembre 2018 (vs Tavagnacco e Chievo Verona Valpo). La Fiorentina ha vinto ciascuna delle due gare casalinghe disputate in questo campionato e potrebbe centrare tre successi consecutivi in casa in una singola stagione di Serie A per la prima volta da febbraio 2020 (quattro in quell’occasione, l’ultima delle quali contro il Sassuolo). Nella Serie A in corso, solo il Como (cinque) ha subito più gol su palla inattiva rispetto al Sassuolo: quattro (due su calcio d’angolo – primato negativo nel torneo – uno su punizione diretta e uno su punizione indiretta). La Fiorentina è invece, con Juventus e Roma, una delle tre che da fermo non ne hanno ancora subiti. Michela Catena ha segnato due gol (gli ultimi due della Fiorentina) nelle ultime due presenze di Serie A, tanti quanti nelle precedenti 18 nella competizione. Con una rete la centrocampista eguaglierebbe il suo score realizzativo del campionato 2021/22, quando arrivò a tre in maglia viola, ma alla 17ª partita disputata. Alice Parisi e Daniela Sabatino sono due ex del match: 24 presenze e un gol per la centrocampista nelle ultime due stagioni di Serie A col Sassuolo, 16 gare e 12 reti per l’attaccante in neroverde nel campionato 2019/20. La classe ’85 è già andata a segno quattro volte nella competizione contro la formazione emiliana, con le maglie di Brescia, Milan e, nell’ultimo incrocio di gennaio, con quella della Fiorentina. Lana Clelland è un’ex del match: 13 gol in Serie A con la Fiorentina tra il 2018 e il 2021. La scozzese ha segnato nove gol contro la Viola nella competizione (incluso uno dei suoi due poker nel torneo, nel 6-1 dello scorso 16 gennaio) – contro nessuna avversaria ne conta di più nel massimo campionato italiano. Davina Philtjens ha esordito e segnato i suoi primi quattro gol in Serie A con la Fiorentina (tra il 2018 e il 2020). La belga, dopo la rete contro la Juventus nell’ultimo turno di campionato, conta sei sigilli totali nella competizione: cinque in casa e uno in trasferta, realizzato lo scorso 16 gennaio proprio contro la Viola.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 5a Giornata: Milan vs Sampdoria (diretta TIMVISION)
    Centro Sportivo Vismara – Milano
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    Il Milan ha vinto entrambi i precedenti di Serie A contro la Sampdoria (nel torneo 2021/22) segnando cinque gol e subendone zero. Quella blucerchiata potrebbe infatti diventare la prima avversaria contro cui le rossonere contano tre clean sheet dall’inizio dello scorso campionato. Il Milan è l’unica squadra che la Sampdoria ha affrontato senza aver ancora trovato il gol in Serie A; al contrario, solo contro Roma (10), Inter e Sassuolo (sei), ha subito più reti che contro la formazione rossonera (cinque) nella competizione. Contro il Parma, nell’ultimo turno, è arrivato il settimo clean sheet del Milan in Serie A nel 2022. In quest’anno solare nessuna formazione ha tenuto più volte la porta inviolata nel massimo campionato (a sette anche la Roma); tuttavia, il Diavolo non evita di prendere gol in due match consecutivi nel torneo dallo scorso aprile. Nonostante la sconfitta con l’Inter nell’ultimo turno di Serie A, la Sampdoria ha raccolto nove punti in questo campionato (3V, 1P), ben sei in più rispetto alla sua stagione d’esordio nel torneo dopo quattro giornate (tre nel 2021/22). Il Milan è, con l’Inter, una delle due squadre che contano più marcatrici differenti nel campionato in corso (sette, più del doppio di quelle che ha mandato a segno la Sampdoria – tre); la formazione rossonera è anche quella che vanta più giocatrici di diversa nazionalità con almeno una rete all’attivo (sei). La Sampdoria è la formazione che ha segnato più gol su palla inattiva in questo campionato: quattro (uno su sviluppi di calcio d’angolo, uno dal dischetto e due su punizione diretta, firmati da Rincón e Spinelli, altro record nella Serie A in corso). La prossima sarà la 100ª presenza per Valentina Bergamaschi con il Milan in tutte le competizioni. La classe ’97 conta 16 gol con il club (incluso quello nell’ultimo turno di campionato contro il Parma) e con una firma diventerebbe la terza miglior marcatrice rossonera in solitaria considerando tutte le competizioni, alle spalle delle ex Giacinti (65) e Sabatino (20) - a 16 anche Lindsey Thomas. Kosovare Asllani ha realizzato due gol nelle prime tre presenze in Serie A con il Milan e con una rete eguaglierebbe il suo score realizzativo dello scorso campionato (tre con il Real Madrid, raggiunti però alla 17ª partita giocata nella Primera Division 2021/22). Dominika Conc e Giorgia Spinelli hanno un passato nel Milan: 26 presenze e sei gol in Serie A per la centrocampista slovena, tra il 2019 e il 2021; 12 presenze e tre reti per il difensore azzurro nel campionato 2020/21. Spinelli conta tre sigilli in blucerchiato nel massimo campionato e non ne ha mai messi a referto di più con una singola maglia. Stefania Tarenzi conta due gol in Serie A contro il Milan: nel 2018/19 con il Chievo Verona Valpo. L’attaccante, nonostante sia (al pari di Yoreli Rincón) una delle due migliori marcatrici della Sampdoria nel massimo campionato con sei reti all’attivo, è rimasta a secco nelle ultime 10 presenze nel torneo dopo essere andata a bersaglio tre volte nelle sei precedenti.

DOMENICA 2 OTTOBRE 2022

  • ore 12:30 Serie A TimVision 5a Giornata: Juventus vs Pomigliano (diretta TIMVISION)
    Juventus Training Center – Vinovo (TO)
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    La Juventus ha vinto ognuna delle tre sfide disputate contro il Pomigliano in tutte le competizioni (due nel campionato 2021/22 e una nella fase a gironi della Coppa Italia 2020/21) con un punteggio complessivo di 13-1. La Juventus è l’unica squadra contro cui il Pomigliano non ha ancora segnato in Serie A e una delle due – con il Sassuolo – contro cui ha incassato almeno tre reti in ognuno dei precedenti disputati nel torneo. La Juventus ha chiuso in equilibrio due delle ultime tre partite di Serie A (1V), tanti pareggi quanti nelle precedenti 47 partite nel massimo campionato (44V, 1P). Le bianconere hanno però vinto la partita interna più recente senza subire gol e potrebbero centrare due successi di fila in casa con la porta inviolata per la prima volta nel 2022. Nell’ultima giornata, il Pomigliano ha raccolto il primo punto nella Serie A 2022/23 (2-2 contro il Como) e potrebbe rimanere imbattuto per due gare di fila nel torneo a circa un anno di distanza dall’ultima volta: due vittorie tra il 3 e il 10 ottobre 2021 (contro Inter e Lazio). La Juventus è la squadra che conta più sequenze su azione composte da almeno 10 passaggi nella Serie A in corso: 43, almeno sei più di qualsiasi altra formazione e ben 42 più del Pomigliano (1), ultimo in questa classifica. Solo Roma (37) e Inter (26) hanno effettuato più tiri nello specchio del Pomigliano nel campionato in corso (21); allo stesso tempo però la formazione campana è, con il Parma, una delle due che in porta ne hanno subiti di più (26 a testa). Cristiana Girelli ha segnato cinque gol nelle prime quattro giornate di questo campionato (in cui guida la classifica marcatrici). Se dovesse andare a bersaglio, questa sarebbe la terza stagione di Serie A in cui dopo la quinta partita stagionale della Juventus vanterebbe almeno sei reti all’attivo, dopo il 2019/20 (sette) e il 2020/21 (sei). Contro il Pomigliano, il 28 agosto 2021, è arrivata la prima doppietta in Serie A per Arianna Caruso con la maglia della Juventus. Qualora andasse a bersaglio, la centrocampista bianconera (ora a 22 reti), aggancerebbe Valentina Cernoia (23, e squalificata per questo match) al terzo posto della classifica marcatrici del club nel massimo campionato, alle spalle di Cristiana Girelli (63) e Barbara Bonansea (49). Negli ultimi tre campionati di Serie A, Sara Cetinja è l’unico portiere ad aver parato più di un calcio di rigore nel corso di un singolo incontro: contro la Juventus (uno a Rosucci e uno a Zamanian) nella sfida dello scorso 16 gennaio. In quell’occasione l’estremo difensore serbo concesse anche la sua prima e unica autorete nella competizione. Taty ha realizzato tre dei quattro gol del Pomigliano nel campionato in corso: nelle ultime tre edizioni di Serie A (dal 2020/21), l’unica brasiliana capace di realizzare più reti in una singola stagione del torneo è stata la giallorossa Andressa Alves (quattro nel 2020/21 e cinque nel 2021/22).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 5a Giornata: Roma vs Parma (diretta TIMVISION)
    Stadio Tre Fontane - Roma
    Telecronaca: Marco Pagano
    Il Parma è, dopo il Sassuolo, la seconda squadra dell’Emilia Romagna che la Roma affronta in Serie A; le giallorosse persero il primo incrocio assoluto con le neroverdi nel torneo (3-2 il 22 settembre 2018) prima di infilare una serie di sette confronti consecutivi senza perdere (6V, 1N). Il Parma sarà la 19ª squadra con cui la Roma si scontra nel massimo campionato; le giallorosse hanno vinto almeno una gara con 17 delle precedenti 18 incontrate finora – unica eccezione la Juventus (1N, 7P). Dall’inizio della scorsa Serie A, la Roma è la squadra che ha vinto più match casalinghi (11) e quella che ha segnato più gol in gare interne (40, almeno cinque più di qualsiasi altra formazione nel periodo). Il Parma potrebbe diventare, dopo Riviera di Romagna, San Zaccaria e Sassuolo, la quarta squadra dell’Emilia Romagna capace di segnare almeno un gol in casa di una squadra del Lazio nel massimo campionato nelle ultime 10 edizioni del torneo (dal 2013/14). Il Parma ha subito 11 gol nelle prime quattro giornate di questo campionato (meno solo del Pomigliano che ne conta 12), almeno tre più di quelli subiti dalle ultime due esordienti assolute nella competizione dopo lo stesso numero di partite disputate (sette il Pomigliano e otto la Sampdoria nel campionato 2021/22). La Roma ha la miglior difesa di questo campionato con appena due reti subite (mai ne aveva incassate così poche allo stesso punto del torneo); le giallorosse inoltre, in ognuna delle quattro precedenti edizioni di Serie A, dopo la quinta partita giocata ne hanno sempre contate almeno il doppio al passivo. Il Parma è, con il Sassuolo, una delle due squadre che hanno subito più gol di testa in questo campionato (tre, incluso l’ultimo in ordine di tempo, contro il Milan); la Roma è invece una delle cinque formazioni che con questo fondamentale non ne hanno ancora subiti (il più recente risale allo scorso 19 marzo, vs Milan). Valentina Giacinti ha segnato tre reti nelle prime quattro giornate e potrebbe diventare la prima giocatrice della Roma a realizzarne almeno quattro nelle prime cinque partite stagionali con questa squadra nel massimo campionato. Valeria Pirone e Marija Banusic sono due ex del match: per la azzurra 17 presenze e otto gol in Serie A in giallorosso, nella stagione 2021/22. La svedese invece, con il club capitolino, ha giocato le sue prime cinque partite nella competizione e realizzato il primo gol (vs Inter il 20 marzo 2021). Melania Martinovic ha segnato tre gol contro la Roma in Serie A, con le maglie di Atalanta Mozzanica (24 marzo 2019) e Florentia (17 novembre 2019 e 6 dicembre 2020). L’attaccante del Parma ha realizzato sei degli ultimi nove gol nel torneo di testa (incluso il primo con il Parma il 18 settembre), nelle ultime tre stagioni, solo Girelli (13) e Pirone (sette) hanno fatto meglio di lei con questo fondamentale.

 

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

SCEGLI TIMVISION CALCIO E SPORT
DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM, INFINITY+ CON UEFA CHAMPIONS LEAGUE
E 6 MESI DI AMAZON PRIME OFFERTI DA TIM
24,99 EURO AL MESE PER 6 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI DI PIU’.

Ultimi Palinsesti