Schermaglie (Repubblica) - La normale terminologia di Cassano

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

S
Sport
  lunedì, 03 marzo 2008
 00:00

*** Con una di quelle che si chiamano frasi auto-confermative, il direttore sportivo della Samp Maratta commenta a Sky l'exploit di Cassano: «E' evidente che Cassano deve essere allontanato, anche se ormai la terminologia di vaffa...lo rientra quasi nella normalità».

*** In caso di sconfitta, e purtroppo accade spesso, Silvio Baldini ha serissimi problemi ai microfoni. Ieri ha dato della "fuori di testa" all'inviata di Domenica Stadio, Mediaset, che chiedeva lumi sullo schieramento del Catania. E ' il classico caso in cui le tv dovrebbero invitare gli allenatori solo se vincono e solo se non hanno nessun altro motivo per essere di cattivo umore, anche appena appena.

*** Grande show di Federico Ferri su Sky, da Torino: «Papa Waigo aveva segnato due gol alla Juve con la maglia del Cesena e così oggi è diventato la bestia (pausa) difficile per la Juve. Scusate, stavo dicendo la bestia nera ma non si può dire per Papa Waigo».

*** A Controcampo Mughini cerca di spiegare che Cassano può permettersi parecchio ma non tutto, perché non è Carmelo Bene «che faceva anche pipì sul pubblico». Ciccio Graziani: «A me 'sto Carmelo Bene non è che mi piacesse molto».

*** Spazi cabarettistici al Novantesimo Minuto di Raitre. Vincenzo D'Amico: «Cassano mi emoziona come mi emozionava una volta Baggio. E'anche vero però che non ho mai visto giocare Fascetti». Fascetti: «Io invece ti ho visto giocare e bisognerebbe picchiarti ancora oggi».

*** Un po' apocalittico Sandro Piccinini annunciando a Guida al Campionato i servizi del mercoledì della serie A. «Godetevi il nostro treno di filmati, anche perché è una delle ultime volte che potranno essere trasmessi gratis per tutti».

*** Massimo Mauro cede di schianto alla primavera esplosa all'improvviso. Si parla del fantacalcio di Sky e viene mostrata la classifica dei conduttori: «Sono esattamente dietro la D'Amico e stare dietro la D'Amico non è mica una brutta cosa». La D'Amico: «Stendiamo un velo pietoso». Esatto.

*** I bookmakers che operano su internet si dannano l'anima per le quote delle partite. Ma in altri casi, chissà perché, hanno vita più facile. Uno dei più noti già venerdì mattina praticamente non pagavanemmeno la vittoria di Lola Ponce e Giò di Tonno a Sanremo, mentre pagava assai la Tatangelo.

*** «Bucci ha preso la palla con l'ultimo centimetro di dito disponibile». (Massimo Tecca, Roma-Parma, Sky).

Antonio Dipollina
per "La Repubblica"

Ultimi Video

  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020
  • ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    Ecco il primo Tech Talk organizzato da Comunicare Digitale in collaborazione con Natlive. Personalità di grandissimo livello si sono confrontate Martedì 28 Aprile per questo primo approf...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 28 aprile 2020

Palinsesti TV