Elezioni Usa 2012: amnesia in diretta tv per il governatore del Texas

Inserito da:

Simone Rossi (Satred)

C
Curiosità
  giovedì, 10 novembre 2011
 18:23

Elezioni Usa 2012: amnesia in diretta tv per il governatore del Texas

Un'amnesia nel dibattito con gli altri candidati repubblicani rischia di far naufragare le ambizioni di Rick Perry nella corsa alla Casa Bianca. Rispondendo a una domanda su come far quadrare i conti di bilancio, il governatore del Texas non e' riuscito a ricordare un passaggio chiave della sua piattaforma economica; una defaillance che, ad appena due mesi dall'inizio, nell'Iowa, delle primarie del Gop, rischia di pagare cara.

L'imbarazzante blackout e' durato oltre un minuto, che davanti a un pubblico televisivo devono essergli sembrate un'eternita'. "Ci sono tre agenzie del governo che, quando arrivero' li', voglio abolire", ha esordito il candidato repubblicano. "Commercio, educazione e...uh? Qual e' la terza?", e' sbottato, tra l'ilarita' generale. Di fronte al suo sguardo smarrito, nel prolungarsi del silenzio, uno dei suoi rivali, ha pensato di andargli incontro: "L'Ambiente?", ha azzardato Ron Paul. "Esattamente", ha concordato il governatore. Ma non ha convinto il moderatore: "Davvero sta parlando dell'agenzia dell'Ambiente?". "No", ha riconosciuto Perry, "l'Ambiente deve essere ristrutturata.a terza agenzia che vorrei sopprimere e'... Io cancellerei Scuola, Commercio... No, non ce la faccio, non ce la faccio. Mi spiace. Ops...".

Una decina di minuti piu' tardi Perry e' riuscito a colmare il vuoto, il ministero dell'Energia; ma ormai il danno era fatto. Tony Fratto, un repubblicano che aveva lavorato nell'amministrazione Bush, ha immediatamente 'twittato': "Perry puo' mettere fine qui alla sua campagna". Il governatore del Texas aveva gia' avuto una serie di performance traballanti nel confronto diretto con gli avversari...

Ultimi Video

Palinsesti TV