Iris compie sei anni e li festeggia con una maratona di film

Inserito da:

Simone Rossi (Satred)

D
Digitale Terrestre
  sabato, 30 novembre 2013
 10:48
Iris compie sei anni e li festeggia con una maratona di film

Iris nel 2013 è il canale tematico più visto della prima serata con l'1.5% di share sul pubblico totale. Nata il 30 novembre 2007, ''Iris'' è la rete Mediaset dedicata al cinema di qualità declinato in rassegne, cicli, maratone e approfondimenti. In sei anni, "Iris" ha trasmesso 21.600 film: 3.600 all'anno, pari a 9,8 pellicole al giorno. Il palinsesto di "Iris" è tutto dedicato al cinema di qualità: grandi capolavori, pellicole di culto non solo hollywoodiane, prime visioni, produzioni internazionali... Con importanti contributi in video di professionisti del settore: le giornaliste Anna Praderio e Marta Perego e il critico Tatti Sanguineti.

Il 30 novembre, le rete propone al suo pubblico una programmazione speciale con la maratona «Buon Compleanno "Iris"».

L'apertura, alle ore 11.30, spetta alla commedia "Prossima fermata Wonderland" (1998), del regista Brad Anderson; alle ore 13.00 è la volta de "La legge del crimine" (2009), un noir francese diretto da Laurent Tuel, con Jean Reno; alle ore 15.00 tocca a "Joe Kidd", western del 1972 diretto da John Sturges e interpretato da Clint Eastwood. Alle ore 17.00, la kermesse prosegue con "Kundun", film drammatico del 1997 diretto da Martin Scorsese, tratto dal libro autobiografico "La libertà nell'esilio", del 14° Dalai Lama del Tibet, Tenzin Gyatso. Alle ore 19.00, appuntamento con "Burn After Reading-A prova di spia", commedia del 2008 scritta e diretta dai fratelli Coen, con George Clooney, John Malkovich e Brad Pitt. Chiude la giornata "Sono pazzo di Iris Blond", pellicola del 1996 diretta e interpretato da Carlo Verdone, con Claudia Gerini nei panni della sua partner femminile Iris.

Dichiarazione del direttore di rete, Giuseppe Feyles:

 

«Il pubblico premia il lavoro editoriale che contraddistingue un canale come "Iris". Non si tratta solo di scegliere e programmare bei film, ma di organizzarli in cicli interessanti, presentati da scrittori, grandi giornalisti, critici... Senza dimenticare le  retrospettive, le maratone a tema, le interviste esclusive dai grandi festival cinematografici. E tutto questo in un canale tv gratuito. Non ci pare poco».

Ultimi Video

Palinsesti TV