DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

SuperCoppa Italiana 2017 | Juventus - Lazio (diretta Rai 1 HD)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

Sport

SuperCoppa Italiana 2017 | Juventus - Lazio (diretta Rai 1 HD)Ruggini di mercato, contrasti fra dirigenti e un'interminabile striscia bianconera fanno da sfondo alla sfida di Supercoppa Lazio-Juventus (diretta Rai 1 HD), che assegna domenica all'Olimpico il primo trofeo della stagione. Keita 'balla' tra le due squadre, si è promesso ai bianconeri che hanno tentato prima Milinkovic-Savic e poi De Vrij, ma Lotito vuole 30 milioni e non accetta compromessi.

Ma tra le due squadre, una volta alleate, da anni ci sono conti in sospeso. Lotito ha imposto la finale a Roma invece che a Pechino 2013 con grave danno economico per la Juve, poi ci sono stati i contrasti in Lega (e gli insulti a Marotta). La Juve ha reagito sul campo: se negli ultimi sei anni poche squadre hanno sorriso incontrandola, per la Lazio sono stati sangue, sudore e lacrime. Da quando c'è Max Allegri dieci incontri e dieci sconfitte in tre anni, comprese due finali di Coppa Italia e una Supercoppa, 20 gol subiti (5 di Dybala che ora avrà l'agognata maglia n.10) e uno solo segnato. Un'inferiorità che si sta trasformando in un'ossessione e che male si accorda con gli ottimi campionati che la Lazio sta disputando: competitiva con tutti, ma non con la Juve.

I campioni sono favoriti anche domenica, ma gli innesti di mercato incidono poco e la partenza di Bonucci non è indolore per gli assetti della difesa. Insomma, se c'è una crepa nella fortezza bianconera può essere trovata da Immobile e soci, autori di un precampionato impeccabile. Il fattore Allegri (che festeggia i 50 anni) incide come un macigno nel dislivello Juve-Lazio, ma il gap ha cominciato ad acuirsi dopo lo scudetto del 2000 e le polemiche per il ko della Juve a Perugia sotto il diluvio. In campionato infatti la Lazio non batte la Juve da 14 anni, un 2-0 all'Olimpico del 6 dicembre 2003. Da allora la Juve è andata ko quattro volte ma solo in Coppa Italia: 2-0 nella finale 2004; due sconfitte per 2-1 nelle semifinali 2009; un 2-1 con finale sfumata il 29 gennaio del 2013. In Supercoppa la Juve è alla sesta finale consecutiva con quattro vittorie , ma ha perso due delle ultime tre (ai rigori col Napoli e, nel dicembre scorso, col Milan). Sette i successi nella manifestazione che tocca quota 30 edizioni ed è ormai uno spot del calcio italiano. Da Maradona a Zidane, da Baggio a Del Piero, da Totti a Van Basten, da Sheva a Ibra, da Tevez a Higuain sono tanti i campioni che negli anni hanno lasciato il sigillo.

LA STORIA DELLA SUPERCOPPA ITALIANA - Nata nel 1988 la Supercoppa è anche formato esportazione: nove edizioni, sei delle ultime otto, si sono disputate all'estero. La scelta più discussa è stata quella di Tripoli 2002 con il 2-1 della Juve sul Parma con doppietta di Del Piero. Nel 1989 si parte col 3-1 del Milan di Sacchi alla Samp, decide su rigore Van Basten. Nel 1990 il Napoli di Maradona travolge la Juve per 4-1. Nel 1994 il Milan si sbarazza della Samp 5-4 ai rigori. Mihajlovic prima segna e poi sbaglia il rigore decisivo. Nel 2000 la Lazio di Eriksson dà una lezione all'Inter di Lippi, 4-3. Un'altra Supercoppa da incorniciare è quella del 2003 a New York: la Juve batte il Milan 6-4 ai rigori dopo un cucchiaio di Pirlo e un errore di Brocchi. Scricchiola la Juve di Capello prima di calciopoli perdendo 1-0 nel 2005 con l'Inter che conquista sette finali e quattro vittorie. Nel 2006 la Roma di Spalletti ammutolisce San Siro con tre gol in 34', poi l'Inter rimonta 3-3 e vince con Figo. A Pechino 2009 il dream team di Mourinho viene infilato 2-1 dalla Lazio, nel 2011 il Milan di Allegri vince a Pechino il derby. Poi c'è la velenosa sfida 2012 a Pechino: Napoli in vantaggio 2-1 e raggiunto da un rigore dubbio. Espulsi Pandev, Zuniga e Mazzarri e Juve che vince ai supplementari. Ai rigori dopo due anni la vendetta con doppietta di Higuain. Poi tocca a Mandzukic e Dybala riportare il trofeo a Torino contro la Lazio. Nel dicembre scorso a Doha il Milan batte la Juve ai rigori confermando che in Supercoppa la sorpresa è dietro l'angolo.

I PRECEDENTI TRA JUVENTUS E LAZIO - Juventus e Lazio si sono già sfidate tre volte in Supercoppa Italiana: nel 1998 hanno portato a casa il trofeo i biancocelesti, mentre i Bianconeri hanno vinto nel 2013 e nel 2015. L'unico precedente in Supercoppa all'Olimpico di Roma risale al 2013, quando la Juve si impose con un netto 4-0. Quella è stata anche l'unica edizione giocata dai Bianconeri a Roma, mentre i biancocelesti avevano superato 4-3 l'Inter proprio all'Olimpico nell'edizione del 2000.

Considerate tutte le competizioni, la Juve non perde contro la Lazio dalla semifinale di Coppa Italia del gennaio 2013: da allora, 13 vittorie bianconere e un pareggio, con porta inviolata in 11 occasioni. In particolare, i ragazzi di mister Allegri arrivano da dieci vittorie consecutive contro le Aquile tra tutte le competizioni, con un solo gol subito nel parziale.

Dal 2009 ad oggi, la Lazio è - infatti - la squadra più battuta dalla Juventus, con 23 confronti di cui 18 vittorie bianconere, quattro pareggi e una sola sconfitta.

LA CONFERENZA STAMPA DELLA VIGILIA

Simone Inzaghi (allenatore Lazio):

“"Contro la Juventus partiamo sfavoriti ma nel calcio non si sa mai I numeri parlano chiaro, noi contro la Juventus abbiamo avuto una tradizione sfavorevole. Dovremo giocare una partita coraggiosa, servirà una gara perfetta. Dovremo essere squadra, gruppo, lottare insieme su ogni pallone. Ci siamo meritati sul campo questa finale e vogliamo giocarcela nel migliore dei modi. La Lazio ci arriva bene, abbiamo fatto un buonissimo precampionato e lavorato fin dal 4 luglio pensando a questa partita".”.

Massimiliano Allegri (allenatore Juventus): 

"Dobbiamo ripartire con la rabbia giusta, non con la delusione di Cardiff. Quella grande rabbia che abbiamo provato va usata per affrontare questa stagione. Bisogna essere consapevoli della nostra forza ma sapere che serve lavorare duro ogni giorno. E l'unico modo per partire bene è rimanere sereni, aver grande equilibrio ma soprattutto grande determinazione nel voler centrare gli obiettivi. Ho ancora 3 o 4 dubbi da sciogliere e quindi sarà un casino... Domani mi aspetto una gara complicata. E' una finale e la Lazio in precampionato non ha perso nemmeno una partita e preso pochi gol. E' una squadra ben organizzata e con giocatori di qualità. Dovremo essere bravi. Servirà soprattutto grande volontà perché in questo momento la condizione atletica non è delle migliori. Servirà usare la testa per portarla a casa. Serve una partita seria, da Juventus. La Supercoppa TIM, sarebbe di buon auspicio per la stagione"

LE PROBABILI FORMAZIONI

SuperCoppa Italiana 2017 | Juventus - Lazio (diretta Rai 1 HD)JUVENTUS (4-2-3-1): 1 Buffon, 26 Lichtsteiner, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro, 6 Khedira, 5 Pjanic, 11 Douglas Costa, 10 Dybala, 17 Mandzukic, 9 Higuain. (16 Pinsoglio, 23 Szczesny, 4 Benatia, 24 Rugani, 22 Asamoah, 2 De Sciglio, 8 Marchisio, 27 Sturaro, 30 Bentancur 7 Cuadrado, 33 Bernardeschi, 34 Kean). All.: Allegri.

LAZIO (3-4-2-1): 1 Strakosha, 13 Wallace, 3 De Vrij, 26 Radu, 77 Marusic, 16 Parolo, 6 Lucas Leiva, 19 Lulic, 18 Luis Alberto, 21 Milinkovic-Savic, 17 Immobile. (55 Vargic, 23 Guerrieri, 2 Hoedt, 4 Patric, 8 Basta, 5 Lukaku, 11 Crecco, 96 Murgia, 25 Lombardi, 88 Di Gennaro, 20 Caicedo, 14 Keita). All.: Inzaghi.

ARBITRO: Massa di Imperia.

LA DIRETTA TV DI JUVENTUS - LAZIO

SuperCoppa Italiana 2017 | Juventus - Lazio (diretta Rai 1 HD)La finale della Supercoppa Italiana TIM 2017 sarà trasmessa in diretta esclusiva sulle reti Rai. Su RaiSport+HD (canale 57 del digitale terrestre) in due spazi (dalle 18 alle 18.30 e dalle 19 alle 19.30) l'immediato pre partita dallo Stadio Olimpico di Roma con le ultimissime sulle formazioni.

Subito dopo il TG1, dalle 20.35 la diretta passa su Rai 1 HD con Simona Rolandi e Mario Sconcerti in postazione pitch presentation. Alle 20.45 sullo stesso canale il calcio d'inizio di Juventus-Lazio con la telecronaca di Alberto Rimedio, il commento tecnico di Alberto Zaccheroni e gli interventi da bordocampo di Stefano Mattei (dalla panchina della Juventus) ed Alessandro Antinelli (dalla panchina della Lazio). Al termine del match, i commenti e le interviste ai protagonisti raccolte dai due inviati insieme a Cristiano Piccinelli. Il coordinamento giornalistico Rai Sport della serata è curato da Donatella Scarnati e Paolo Ciotti.

Per chi volesse seguire la partita su PC ci sara' la diretta streaming sul sito di Raisport o sul sito Raiplay.it. Su smartphone e tablet invece lo streaming e' garantito dall'applicazione Rai Play, scaricabile gratuitamente dal market.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player
Uhans U 200
Prova Tecnica Telefonia

UHANS U200

Smartphone
Zeblaze Crystal Smart
Prova Tecnica Telefonia

Ultimi Video

  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017
  • 63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    3 gennaio 1954. E` domenica. Dopo cinque anni di sperimentazione da Torino e due da Milano, la televisione italiana, organizzata dalla RAI, è pronta a partire ufficialmente, giungendo fino...

    Televisione

      martedì, 03 gennaio 2017

Palinsesti TV