La Tv Svizzera è visibile solamente con le card Viaccess 2.6

La Tv Svizzera è visibile solamente con le card Viaccess 2.6

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Satellite / Estero
  domenica, 02 marzo 2008
 00:00
Concluso con successo lo scambio delle schede Sat Access. Oggi verrà disattivata la versione Viaccess 2.3. È dal 1997 che la SRG SSR idée suisse codifica i propri programmi TV con il sistema Viaccess, per poi trasmetterli via satellite. La SRG SSR, infatti, è tenuta a criptare il segnale per questioni di tutela dei diritti d’autore e di diffusione, che di solito l’azienda acquista limitatamente al territorio svizzero.

La società Viaccess ha continuato a sviluppare questo software e la nuova versione 2.6 protegge perfettamente i programmi SRG SSR dalla ricezione illegale. Si tratta di un sistema altamente sofisticato, nato dagli ultimissimi riscontri della ricerca tecnologica.

Nel maggio 2006 la SRG SSR idée suisse aveva iniziato a distribuire la scheda Sat Access in versione 2.6 ai nuovi clienti, decidendo inoltre di sostituire gratuitamente tutte le vecchie schede della versione 2.3. Così, da febbraio a ottobre 2007 l’azienda ha inviato per posta le nuove schede ai clienti privati e commerciali invitandoli a sostituire (istruzioni alla mano) la vecchia scheda 2.3 con la nuova smartcard 2.6 entro quattro settimane, dopo le quali la vecchia scheda è stata automaticamente bloccata. L’invio scaglionato e la disattivazione periodica delle schede usate ha permesso di sgravare l’Helpdesk. Ora che la sostituzione è finalmente giunta al termine, anche il cosiddetto Simulcrypt, cioè la diffusione simultanea delle due versioni di codifica, è ormai superflua. Il 3 marzo 2008, dunque, la versione 2.3 verrà disattivata per sempre.

Come funziona la codifica?

Prendiamo una metafora: come nella serratura di una porta, il sistema di criptaggio dei programmi TV corrisponde al cilindro (di cui possono esistere vari modelli), la chiave alla scheda Sat Access; ovviamente, entrambi devono essere compatibili. La chiave, inoltre, è codificata in modo tale da funzionare solo e soltanto con una serratura. L’unica differenza è che i sistemi di criptaggio sono elettronici. Sappiamo tutti che le vecchie serrature sono più facili da aprire di quelle nuove, a loro volta molto più complesse e praticamente «a prova di ladri». Ecco, in altre parole, il motivo per cui dopo più di dieci anni era ora di cambiare il software di criptaggio utilizzato dalla SRG SSR.

La ricetta del successo

Prima di avviare la permuta delle schede, la SRG SSR e gli importatori di decoder hanno sottoposto la versione 2.6 a test durissimi. Obiettivo: verificare che tutti i settop-box e i moduli CAM in uso sono in grado di elaborare il segnale di criptaggio, più nuovo e più complesso.

Fin dall’inizio, i presupposti per il successo dell’operazione erano ben chiari:
1. informare gli utenti in modo chiaro e comprensibile
2. coinvolgere i rivenditori TV in tutto il processo e informarli esaurientemente
3. organizzare e curare la distribuzione con professionalità
4. risolvere eventuali problemi di compatibilità.

Quali problemi potrebbero verificarsi dopo il 3 marzo 2008?

Sappiamo che in Svizzera e nei Paesi limitrofi alcuni utenti captano i programmi SRG SSR con decoder satellitari privi di licenza e con schede illegali. I telespettatori che captano illegalmente i programmi TV della SRG SSR sono passibili di denuncia.

Il 3 marzo 2008, gli apparecchi privi di licenza o che utilizzano schede falsificate non potranno più visualizzare i programmi TV della SRG SSR. Ma è perfettamente possibile che alcuni di questi utenti ignorino di essere nell’illegalità. Stando a un sondaggio presso i clienti Sat Access, soltanto il 44% sa di essere in possesso di un apparecchio omologato.

I clienti che hanno problemi con apparecchi privi di licenza debbono rivolgersi al proprio fornitore – reclamare alla Helpline della SRG SSR non serve a nulla.

Sin dall’inizio delle trasmissioni via satellite, la SRG SSR ha sempre raccomandato di acquistare esclusivamente apparecchi omologati Viaccess. A più riprese, anzi, l’azienda ha declinato qualsiasi responsabilità per eventuali problemi di ricezione. Ora però, la SRG SSR desidera dare agli utenti “illegali” la possibilità di acquistare la scheda Sat Access ufficiale. È possibile ordinarla in tutta semplicità sul sito www.broadcast.ch, che inoltre pubblica una lista degli apparecchi omologati Viaccess.

Otterrete ulteriori informazioni sulla ricezione satellitare al sito www.broadcast.ch oppure telefonando al Customer Care di Sat Access: 0848 868 969 (tariffa regionale) o scrivendo a: info@sataccess.ch

Come ricevere i programmi della SRG SSR

Per motivi legati alla legislazione sul diritto d’autore, il segnale via satellite delle reti televisive della SRG SSR è criptato. Per decriptarlo, ovvero ricevere i programmi, occorre una cosiddetta scheda Sat Access, rilasciata alle persone che abitano in pianta stabile in Svizzera oppure ai cittadini svizzeri residenti all’estero.

È importante utilizzare soltanto i moduli compatibili HD e omologati per Viaccess, il sistema di decodifica scelto dalla SRG SSR che adopera la scheda Sat Access. Troverete una lista di questi apparecchi al sito http://www.viaccess.fr/en/partners/set_top_boxes_certification.php

Per ricevere HD suisse, oltre al decoder HDTV anche i moduli CA devono essere compatibili con l’alta definizione, ma purtroppo, non tutti lo sono. Segnaliamo qui sotto quelli capaci di elaborare senza problemi i segnali di HD suisse:

Prodotto: Tipo: Versione HW: Versione software: Versione Viaccess:
SmarDTV(ex SCM) Eurocam Viaccess PCB 3.0 1.10 484-3
SMIT Viaccess CAM 1.3.0 1.1.1 2.1.2.11

Ultimi Video

Palinsesti TV