Euro 2016, avanti azzurri! Belgio - Italia (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD)

Euro 2016, avanti azzurri! Belgio - Italia (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  lunedì, 13 giugno 2016
 06:00

Euro 2016, avanti azzurri! Belgio - Italia (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD)QUI BELGIO - Il giorno del grande esordio all'Europeo (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD) si avvicina e Marc Wilmots comincia ad apparire più rilassato, quasi simpatico. La pressione si allenta e la vigilia, alla fine, somiglia a quella di tante altre. Il ct belga di battaglie ne ha combattute tante, giocando contro «600 o 700 avversari», non ricorda. Nemmeno gli sovviene quando affrontò Conte, ma dura un attimo. Era l'Europeo del 2000, quello ospitato proprio dal Belgio e dall'Olanda, «l'Italia ci sconfisse - ricorda, con un pizzico d'amarezza, il ct belga -: forse segnò Totti. Noi giocammo una buona partita, ma l'Italia raddoppiò nel finale». Da allora, la 'Cenerentola' Belgio si è trasformata in principessa molto ammirata, che incute timore e rispetto agli avversari, non tanto dall'alto di un secondo posto alle spalle dell'Argentina nel ranking Fifa, quanto per la cifra tecnica complessiva che può esprimere. In quanti, a parte le big conclamate, possono permettersi un centrocampo così affollato di talenti?

«Il livello di questo torneo è alto, tuttavia è meglio avere addosso la pressione e contare su un seguito massiccio di tifosi, che non creare alcuna attesa. Cercheremo di ripagare la fiducia di tutti. L'equilibrio è evidente, prova ne sia che, nelle prime partite, non ci sono registrate vittorie con più gol di scarto».

L'Italia è l'Italia e questo Wilmots lo sa benissimo. Gli azzurri godono di un appeal internazionale come poche altre Nazionali, per questo il ct belga ammette che

«incontrarli è sempre difficile, non possiamo sbagliare; in questo torneo è importante farsi trovare subito pronti, senza concedersi il lusso di migliorare con il passare delle partite».

C'è, però, chi gli fa notare che questa Italia viene considerata come la più brutta di sempre, «ma resta pur sempre una squadra di qualità, sappiano cosa ci aspetta domani», taglia corto Wilmots. L'ex giocatore del grande Malines-Mechelen non si scompone nemmeno quando gli riferiscono che l'Italia non si è allenata per paura di spie intorno nello stadio del Parco olimpico di Lione. «Anche a noi può capitare, non c'è alcun problema».

Al fianco del ct sorride Eden Hazard. La sfida, per il talentino del Chelsea, è densa di significati: perché si disputa «nella terra che mi ha adottato» e perché «spero di poter fare vedere a Conte, il mio futuro allenatore in Premier, quello che so fare». «Voglio fargli capire - dice Hazard - che, nella prossima stagione, potrà contare su di me». Hazard ammette che, se potesse scegliere, vorrebbe giocare con uno come Buffon. «Qui, purtroppo, arriva a fine carriera, ma è un grandissimo: può giocare ancora qualche anno e ho grande rispetto per lui, ha vinto tanti trofei». Infine, sull'altro 'italiano' addirittura si sbilancia: «Nainggolan? Certo, sia a me che a Courtois, piacerebbe se venisse presto al Chelsea, perché è uno dei giocatori più forti del mondo». Ma questa è un'altra storia, perché gli azzurri sono alle porte e i fenomeni del Belgio non vedono l'ora di lasciare un segno in Europa

QUI ITALIA -  Vuole una «squadra di guerrieri»: maturi, però, e che «sappiano usare la testa cambiando atteggiamento in campo e giocando in maniera camaleontica». Antonio Conte vive la vigilia più importante della sua breve esperienza da commissario tecnico della nazionale italiana con un'inusitata emozione ad aggiungersi all'abituale ossessione. E così, nella conferenza stampa che precede la sfida con il Belgio, le sensazioni personali di un tecnico a termine e però motivatissimo si mischiano alla maniacale ricerca di segretezza sulla formazione.

«Stamattina abbiamo ultimato la preparazione - racconta Conte a giornalisti di tutto il mondo - ed è inutile nascondere che da parte mia c'è grande emozione. Questa è una grande ribalta, prima le vivevo da calciatore, ora da tecnico: è diverso, questo per me è un momento di grande orgoglio e responsabilità. Ho una consapevolezza: abbiamo cercato fare cose nel migliore dei modi». Lo inseguono le domande sulla formazione, «la saprete domani alle 21», replica con un sorrisetto beffardo. Questione da servizi segreti, ironizza la stampa belga appoggiando il sarcasmo sulla cancellazione dell'allenamento finale sul campo di Lione. «Monsieur Conte, temeva le nostre spie?», gli chiedono. Lui ride, stavolta tirato. «No - replica - faremo così anche nel prosieguo del torneo, è mia abitudine fare allenamento al mattino e viaggiare verso la sede della gara solo dopo. Al massimo sul campo facciamo un 'torello', se i giocatori hanno voglia di divertirsi».

Non dà indicazioni, anzi fa un catenaccio dialettico che imbarazzerebbe il padre del calcio all'italiana Nereo Rocco. Eppure certi capisaldi aiutano a ricostruire con approssimazione accettabile l'undici che andrà in campo contro il Belgio. Fermo restando il pacchetto difensivo di marca Juve (Buffon con davanti Barzagli, Bonucci e Chiellini), il centrale a centrocampo è De Rossi, con gli interni Parolo e Giaccherini e gli esterni Candreva e Damian. Coppia d'attacco favorita, quella formata da Pellè ed Eder. Sorprese (sempre possibili) a parte, in linea di massima saranno questi a giocare la sfida con i talenti belgi. Li teme, Conte?

«Io mi aspetto una bella partita, saremo guerrieri noi ma come escludere che lo saranno anche loro? Sono occasioni così importanti? senti la tua nazione dietro: tutti quanti metteremo il massimo. Certo - ammette - del Belgio è sotto gli occhi di tutti la qualità, i loro tanti top player. Complimenti, perche significa che stano lavorando bene: guardate i nomi, non solo di quelli che vanno in campo ma anche quelli della panchina». Non ci sono dubbi, per Conte «Loro sono tra i favoriti alla vittoria dell'europeo».

A proposito, in un torneo che pare contraddistinto dall'equilibrio la differenza la faranno i maestri della tattica come lui?

«La differenza la fanno la tattica, la tecnica, la classe, la forza atletica: nei tornei come questo breve occorre essere bravi in tutto. Il Belgio ha lacune in difesa? Lo dite voi. In porta c'è uno come Courtois, un giocatore del Barcellona, Vemaelen, ed altri di grande esperienza. Sinceramente, è una squadra con pochi punti deboli: avanti poi ha qualità e sostanza. È una squadra che può far parlare tanto nel presente e nel futuro. Dovremo essere bravi ad arrivare dove sarà impossibile per noi avere rimpianti. E questo mi rendo conto che può significare semifinale, addirittura finale, ma anche semplicemente superare il primo turno». 

I PRECEDENTI- Sono 20 i precedenti tra Belgio e Italia, con un bilancio fortemente in favore degli Azzurri, grazie alle 13 vittorie raccolte a fronte di 4 pareggi e 3 sconfitte. La prima partita risale al 1° maggio 1913, quando, a Milano, l’Italia vinse 1-0 con un gol di Ara. Il successo più importante per il Belgio è quello dei quarti di finale degli Europei del 1972, quando l’Italia fu eliminata al termine di un doppio confronto conclusosi con lo 0-0 di San Siro e il 2-1 dei Diavoli Rossi a Bruxelles, firmato dalle reti di Van Moer e di Paul Van Himst.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BELGIO - ITALIA

Euro 2016, avanti azzurri! Belgio - Italia (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD)BELGIO (4-3-3): 1 Courtois, 2 Alderweireld, 3 Vermaelen, 15 Denayer, 5 Vertonghen, 4 Nainggolan, 8 Fellaini, 6 Witsel, 7 De Bruyne, 9 R. Lukaku, 10 Hazard. (12 Mignolet, 13 Gillet, 16 Meunier, 18 Kabasele, 21 J. Lukaku, 23 Ciman, 11 Carrasco, 14 Mertens, 19 Dembele, 17 Origi, 20 Benteke, 22 Batshuayi). All.: Wilmots.

ITALIA (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 6 Candreva, 18 Parolo, 16 De Rossi, 23 Giaccherini, 4 Darmian, 9 Pellè, 17 Eder. (12 Sirigu, 13 Marchetti, 5 Ogbonna, 2 De Sciglio, 8 Florenzi, 10 Thiago Motta, 14 Sturaro, 21 Bernardeschi, 22 El Shaarawy, 11 Immobile, 20 Insigne, 7 Zaza). All.: Conte

ARBITRO: Clattenburg (Ing). Al fianco di Clatteburg ci saranno gli assistenti Simon Beck e Jake Collin, il quarto uomo Carlos Del Cerro e gli arbitri addizionali Anthony Taylor e Andre Marriner.  Clattenburg, 41 anni, è stato l’arbitro dell’ultima finale di Champions tra Real Madrid e Atletico Madrid. Il direttore di gara inglese non ha mai fischiato una partita dell’Italia, mentre ha arbitrato tre volte il Belgio: i precedenti con i Diavoli Rossi parlano di due vittorie e una sconfitta per i belgi.

LA COPERTURA TV IN DIRETTA SU SKY SPORT HD

Euro 2016, avanti azzurri! Belgio - Italia (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD)Lunedì 13 giugno, scenderà in campo l’Italia di Antonio Conte, che farà il suo esordio in questo Europeo 2016, a Lione, contro il Belgio. Sky seguirà la giornata del match della Nazionale fin dal mattino, grazie ai continui aggiornamenti e collegamenti live dalla Francia.

LA SERATA AZZURRA - Poi alle ore 20, su Sky Sport 1 HD, appuntamento con “Sky Euro Show”, con Ilaria D’Amico. In studio con lei, Alessandro Del Piero, Alessandro Costacurta, Stefano De Grandis e Leo Di Bello; in collegamento dallo Sky Bateau di Parigi, Gianluca Di Marzio, Paolo Condò e Luca Marchegiani. Alle ore 21, live dal Parc OL di Lione, in diretta su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD, Sky Sport Mix HD e in modalità Super HD sul canale 209 di Sky, il fischio d’inizio di Italia-Belgio. Telecronaca di Fabio Caressa e Beppe Bergomi; interviste e aggiornamenti da Alessandro Alciato, Marco Nosotti, Giovanni Guardalà e Giancarlo Marocchi. Alle ore 23 la seconda parte di “Sky Euro Show”, sempre con Ilaria D’Amico e i suoi ospiti, per ascoltare a caldo le voci dei protagonisti e per rivedere gli highlights dell’incontro.La giornata si chiuderà alle ore 24 con “Euro Calciomercato – l’Originale”, in compagnia di Alessandro Bonan, Fayna e Gianluca Di Marzio.

LA MARCIA DI AVVICINAMENTO - Gli appuntamenti di Sky Sport 1 HD, inizieranno come sempre alle ore 13.30 con “Estate Mondiale”, con Diletta Leotta e Nicolò De Devitiis, per rivivere quanto successo il giorno prima agli Europei, ma anche nella notte negli Stati Uniti, dove si sta giocando la Copa America. A seguire, alle 14, “Vive l’Euro”, un’ora tra news, aggiornamenti e immagini dalla Francia, in attesa del primo match di giornata, con Anna Billò, Luca Marchegiani e Gianluca Di Marzio. Alle 15 la prima partita di giornata: in diretta da Tolosa, Spagna-Repubblica Ceca. Il debutto dei campioni d’Europa in carica sarà visibile solo su Sky, che trasmetterà l’incontro in esclusiva. Alle 17 sarà la volta di “Paris Jour Live”, sempre con Anna Billò e Luca Marchegiani, ai quali si aggiungerà Paolo Condò, per il dopo partita del match appena giocato, ma anche per il pre della seconda sfida in programma. Anche in questa occasione non mancheranno aggiornamenti e le ultime news sull’Italia. Alle ore 18 linea a Saint-Denis per Irlanda-Svezia, le due squadra che fanno parte del girone E, lo stesso dell’Italia.

  • Ore 15:00 Euro 2016 – Gruppo D: Spagna vs Repubblica Ceca ESCLUSIVA SKY
    (diretta su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD )
    Telecronaca: Antonio Nucera e Claudio Onofri
  • Ore 18:00 Euro 2016 – Gruppo E: Irlanda vs Svezia
    (diretta su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Sport Mix HD)
    Telecronaca: Maurizio Compagnoni e Massimo Ambrosini
  • Ore 21:00 Euro 2016 – Gruppo E: Belgio vs ITALIA
    (diretta su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Sport Mix HD)
    Telecronaca: Fabio Caressa e Beppe Bergomi
  • Ore 02:00 Copa America - Girone C Messico vs Venezuela ESCLUSIVA SKY
    (diretta su Sky Sport 1 HD e Sky SuperCalcio HD)
    (replica lunedì ore 14.30 e ore 21 Sky Supercalcio HD)
    Telecronaca: Lucio Rizzica
  • Ore 04:00 Copa America - Girone C Uruguay vs Giamaica ESCLUSIVA SKY
    (diretta su Sky SuperCalcio HD)
    (replica martedì ore 10 Sky Sport 3 HD; ore 14.30 e ore 21 Sky Supercalcio HD)
    Telecronaca: Paolo Ciarravano

  LA COPERTURA TELEVISIVA DI RAISPORT

Euro 2016, avanti azzurri! Belgio - Italia (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD)Dalle 20.35 su Rai1 e RaiHD (canale 501 del digitale terrestre), Paola Ferrari e Marco Mazzocchi, condurranno in diretta dal Foro Italico di Roma il presentation studio per dare tutte le ultime sulle formazioni a pochi minuti dal fischio d’inizio. Alle 21, sempre su Rai1 e RaiHD la diretta degli azzurri con la telecronaca di Alberto Rimedio, commento tecnico di Walter Zenga,  interviste a bordo campo di Alessandro Antinelli e Aurelio Capaldi.  Per chi volesse seguire la partita su PC ci sara' la diretta streaming sul sito di Raisport o sul sito Rai.tv. Su smartphone e tablet invece lo streaming e' garantito dall'applicazione Rai Tv e Rai Euro 2016, scaricabili gratuitamente dal market. 

Nel corso della giornata gli altri appuntamenti sulle reti generaliste e sul canale tematico dedicato allo sport  Alle 13.30 su Raidue Il Caffè degli Europei con Simona Rolandi e Vincent Candela. Alle 20.10 su Raitre I giorni di Parigi. Su Raisport 1 e Raisport 1 Hd alle ore 12 e alle 19 Zona Pm 12 e Zona Pm 7 con Valerio Iafrate e Paolo Paganini.

Il campionato europeo di calcio è anche su Rai4, in contemporanea con Radio2, con le telecronache della Gialappa’s Band in diretta dallo studio TV3 di Milano Sempione. Rai dire Europei ospiterà al suo interno la diretta di tutte le ventisette partite del campionato europeo in diritti Rai, con il commento audio del trio comico composto da Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto. Dopo la partita torna l'appuntamento con Il Grande Match su Rai1 e Rai HD alle 23.10. Conduzione affidata a Flavio Insinna. La parte tattica è curata da Marco Mazzocchi. Ospiti in studio: Arrigo Sacchi, Marco Tardelli, Federico Balzaretti, Katia Serra, Ivan Zazzaroni, Gianni Cerqueti e Jacopo Volpi.

In diretta su Rai1 e RaiHD (canale 501 del digitale terrestre) anche la sfida delle ore 18 tra Irlanda e Svezia (telecronaca di Marco Lollobrigida e Lorenzo Amoruso) con prepartita dalle ore 17.30.

  Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

Euro 2016, avanti azzurri! Belgio - Italia (diretta ore 21 su Rai 1 HD e Sky Sport 1 HD)

Lo stadio di Lione che ospiterà Belgio - Italia, l'esordio azzurro ad Euro 2016 (diretta su Sky Sport 1 HD e Rai 1 HD)

Ultimi Video

Palinsesti TV