Serie B DAZN 32 Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

Serie B DAZN 32 Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  lunedì, 05 aprile 2021 | 10:25

Serie B DAZN 32 Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

32a Giornata per la Serie BKT [abbonati da qui a DAZN] . Su DAZN riparte anche Zona Gol, il programma interamente dedicato alla Serie BKT che farà rivivere agli appassionati tutte le emozioni delle partite del campionato cadetto dal primo all’ultimo minuto con aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol.

La Serie B targata DAZN sarà disponibile con anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it. Si ricorda che il 30 giugno 2021 cesserà automaticamente la validità del voucher Sky-DAZN, nonché la fruizione del canale DAZN1 e dell’app DAZN sui dispositivi Sky.

Tutti gli incontri del campionato cadetto saranno trasmessi in diretta dal servizio di streaming live e on demand; tra questi, ben 9 dei 10 match di ciascuna giornata saranno in esclusiva. DAZN, per ogni partita di Serie BKT, proporrà agli appassionati, oltre alla diretta con il commento dai campi, un’analisi introduttiva del match e le interviste dal terreno di gioco, all’intervallo (“mini flash”) e al triplice fischio finale (“super flash”). Oltre alle dirette integrali delle partite, i tifosi potranno scegliere “Zona Gol”, per assistere live a tutto il meglio dei match della Serie B che si disputano in contemporanea .

DAZN SERIE B  DIRETTA ESCLUSIVA - 32a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Attiva ora DAZN. Guarda tutta Serie BKT a 9,99€/mese. Disdici quando vuoi.

LUNEDI 5 APRILE 2021

  • ore 12:30 Serie B 32a Giornata: Pordenone vs Virtus Entella (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Alberto Santi - Commento Tecnico: Stefan Schwoch
    Bordocampo ed interviste: Giovanni Barsotti
    Al Teghil di Lignano Sabbiadoro arriva la Virtus Entella, per un lunch-match da non perdere. Entrambe le squadre sono alla caccia di punti per salvarsi. Chi vincerà? In Friuli esistono 2 precedenti ufficiali: a bilancio 1 successo neroverde (2-0 nella serie B della passata stagione) ed 1 pareggio (2-2 nella serie C 1960/61). Due punti nelle ultime 8 giornate per il Pordenone (e 6 sconfitte): i friulani non vincono dal 3-1 di Ferrara del 17 febbraio scorso. In casa neroverdi senza successi dal 16 gennaio, 2-0 sul Venezia. Pordenone la compagine cadetta 2020/21 che ha subito meno rigori dopo 31 turni: 1, ma anche leader per espulsioni a favore: 9 in 31 giornate. Pur con una partita da recuperare (in casa contro il Pisa), Pordenone in affanno nel girone di ritorno, con soli 6 punti nel carniere. La formazione friulana sta pagando a carissimo prezzo la cessione di Davide Diaw (10 reti e 13 punti grazie alle sue reti decisive, “pesando” ancor oggi per il 38,2% dei punti finora collezionati dai neroverdi friulani). Il Pordenone e la Virtus Entella sono due delle 3 squadre della Lega B 2020/21 che segnano con meno giocatori: 10 in 31 giornate, come la Salernitana. La Virtus Entella è la formazione cadetta 2020/21 che perde nelle riprese il maggior numero di punti rispetto ai risultati del 45’: -11. Entella senza reti esterne da 331’: ultima rete firmata Schenetti al 29’ del match perso 2-3 a Venezia lo scorso 20 febbraio, cui fanno seguito i residui 61’ al “Penzo” e le intere gare a casa di Lecce e Spal (doppio 0-0) e ad Empoli (0-1). L’Entella ha subito ben 19 dei suoi 47 gol nella Lega B 2020/21 nei primi 15’ della ripresa, dove è decisamente la squadra più distratta del torneo. Entella senza successi da 12 giornate: ultima vittoria datata 16 gennaio scorso, 2-1 in casa sul Pisa, poi 5 pareggi e 7 sconfitte. Tra Maurizio Domizzi e Vincenzo Vivarini primo confronto tecnico ufficiale. L’ex difensore, tra gli altri, di Sampdoria, Napoli ed Udinese, è oggi al debutto da allenatore professionista. Vincenzo Vivarini ha in aprile il proprio mese migliore: bilancio di 17 vittorie, 6 pareggi e 11 sconfitte in 34 partite disputate, le sue formazioni viaggiano ad una media di 1,67 punti-partita, la stessa di settembre.
     
  • ore 15:00 Serie B 32a Giornata: Zona GOL (diretta esclusiva) 
    Conduce: Alessandro Iori - Commento Tecnico: Alessandro Budel
    Zona Gol è il programma che vi porta su tutti i campi della Serie B, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto.
     
  • ore 15:00 Serie B 32a Giornata: Ascoli vs L.R. Vicenza (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Raffaele Pappadà
    Non ci sono alternative alla vittoria. Sia per l'Ascoli che per il Vicenza, 3 punti in questa fase della stagione possono valere oro. Chi vincerà? Sono 18 i precedenti in casa Ascoli tra le due formazioni: 8 vittorie bianconeri (ultima 2-0, nella B 2016/17), 7 pareggi (ultimo 0-0, nella Serie B 2012/13) e 3 successi veneti (ultimo 2-1, nella Serie B 2015/16). Ascoli senza vittorie in casa dal 30 gennaio scorso, 2-1 sul Brescia; nei 5 incontri seguenti disputati al “Del Duca” bianconeri reduci da 3 pareggi e 2 sconfitte. Una sola sconfitta biancorossa nelle ultime 9 giornate, 0-2 al “Menti” contro la capolista Empoli lo scorso 13 marzo; nel mezzo 4 successi ed altrettanti pareggi. In trasferta biancorossi reduci da 9 punti nelle ultime 5 partite (2 vinte e 3 pareggiate), con ultimo k.o. esterno datato 23 gennaio, 1-2 a casa della Reggiana. Vicenza a porta chiusa da 262’: ultima rete subita da Gliozzi al 8’ di Cosenza-Vicenza 1-1 del 16 marzo scorso, cui si sommano i residui 82’ in Calabria e le due vittorie interne per 1-0, su Pescara e Cittadella. L.R. Vicenza formazione con meno rigori calciati nella Lega B 2020/21 dopo 31 giornate (2, come Frosinone, Cremonese, e Reggiana) e con meno espulsioni comminate a favore (2, come Empoli e Pisa). L’Ascoli, invece, è la formazione più “nervosa” della cadetteria alla 31° giornata (9 rossi “subiti” dai marchigiani). Primo confronto tecnico ufficiale tra Andrea Sottil e Domenico Di Carlo.
     
  • ore 15:00 Serie B 32a Giornata: Cittadella vs Reggina (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Dario Mastroianni
    Invischiato nella lotta-playoff, il Cittadella vuole mettere a segno una vittoria per inseguire il sogno-promozione. Ma la Reggina darà battaglia: come finirà? Settimo incrocio ufficiale in veneto fra le due formazioni: a bilancio 2 vittorie venete (ultima 3-2, nella Serie B 2011/12), 1 pareggio (0-0 nella Serie B 2013/14) e 3 successi calabresi (ultimo 2-1 nella serie B 2012/13). Il Cittadella è la cooperativa del gol nella Lega B 2020/21 dopo 31 giornate: 18 marcatori diversi per i granata veneti. Cittadella a secco da 330’: ultima rete firmata Proia al 30’ del match vinto 2-0 sul Pisa al “Tombolato” lo scorso 12 marzo; da allora si contano i residui 60’ contro i toscani e le intere gare contro Salernitana (0-0 in casa), a Ferrara (0-1 dalla Spal) ed a Vicenza (0-1). Tre i precedenti tecnici ufficiali tra Roberto Venturato e Marco Baroni: 2 le vittorie per il mister di casa e 1 per l’allenatore ospite, senza pareggi.
     
  • ore 15:00 Serie B 32a Giornata: Cosenza vs Cremonese (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Marco Calabresi
    Bordocampo ed interviste: Pietro Scognamiglio
    Il Cosenza vuole uscire dalla zona più calda della classifica. Serve un successo in casa sulla Cremonese, per poter ritrovare speranza: come finirà? Sono 7 i confronti ufficiali tra le due squadre a Cosenza, tutti in serie B: 5 vittorie rossoblu (ultima 2-0 nella B 2019/20) e 2 successi grigiorossi (entrambe per 1-0, ultima nella B 1992/93), senza pareggi. Cremonese senza gol al “San Vito-Marulla” da 296’; ultimo firmato da Mirabelli al 64’ nel 2-1 calabrese del 20 aprile 1997, cui fanno seguito i residui 26’ di quel match e i 3 interi successivi, chiusi sempre con le vittorie dei rossoblu di casa per 2-0, nella B 1998/99, 2018/19 e dell’anno scorso. Cosenza reduce da 4 risultati utili consecutivi, 1 vittoria e 3 pareggi. I rossoblu calabresi non perdono dal 6 marzo scorso, quando il Frosinone sbancò 2-1 il “San Vito-Marulla”. Rigori opposti in Cosenza-Cremonese: la squadra cadetta 2020/21 che ne ha subiti di più dopo 31 giornate (10 i rossoblu calabresi) contro quella che ne ha calciati di meno (Cremonese – 2 – come Vicenza, Frosinone e Reggiana). Cremonese scatenata in avvio dei due tempi: 9 reti firmate dai grigiorossi dal 1’ al 15’ di gioco (record in solitario della Lega B 2020/21 alla 31° giornata), 10 tra 46’ e 60’: di fatto 19 dei 35 gol firmati dalla formazione lombarda sono pervenuti ad inizio dei due tempi, pari al 54,3% del dato complessivo. Cremonese a porta chiusa da 346’: ultima rete subita da Djuric al 14’ del match perso 0-1 in casa lo scorso 6 marzo, da cui si sommano i residui 76’ contro i campani e le 3 intere seguenti, vinte dai lombardi su Reggiana (3-0 in casa) ed Entella (2-0 a Chiavari) e pareggiata ad Ascoli (0-0). Primo confronto tecnico ufficiale tra Roberto Occhiuzzi e Fabio Pecchia. Aprile mese “in salita” per le formazioni di Pecchia: 1,07 la media punti-partita, frutto di un bilancio composto da 4 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte in 13 incontri disputati.
     
  • ore 15:00 Serie B 32a Giornata: Monza vs Pescara (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia
    Bordocampo ed interviste: Federica Zille
    U-Power Stadium, Monza: è un lunedì pomeriggio che può decidere tantissimo nelle sorti dei brianzoli, che ospitano il Pescara e non possono permettersi passi falsi nella lotta per il secondo posto che vale la promozione diretta. Sono 13 gli incroci ufficiali in Brianza tra le due squadre: a bilancio 4 vittorie biancorosse (ultima 1-0, nella Serie B 2000/01), 8 pareggi (ultimo 0-0, nella serie B 1999/00) e 1 successo abruzzese (2-0, nella Serie B 1998/99). Pescara senza reti a Monza da 207’: ultima firmata Luiso al 63’ di Monza-Pescara 0-2 del 18 aprile 1999 (serie B), da cui si sommano i residui 27’ di quella gara e le intere chiuse sullo 0-0 (B 1999/00) ed 1-0 per i padroni di casa (B 2000/01). Flessione-Monza: 2 vittorie biancorosse nelle ultime 7 giornate (con anche 3 pareggi e 2 sconfitte). I brianzoli sono reduci da una media punti-partita di 1,28, non certo da promozione diretta. Pescara formazione fragile nei primi 15’ di gara: 8 reti subite dagli abruzzesi nel primo quarto d’ora di partita, primato della Lega B 2020/21 condiviso con Pisa e Lecce, alla 31° giornata. Confronto tecnico ufficiale inedito tra Cristian Brocchi e Gianluca Grassadonia. Aprile mese “top” per le squadre guidate da Grassadonia: con un bilancio di 13 successi, 7 pareggi e 9 sconfitte in 29 partite disputate, il mister biancazzurro viaggia ad una media punti-partita di 1,58.
     
  • ore 15:00 Serie B 32a Giornata: Pisa vs Lecce (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Cristiano Puccetti
    Bordocampo ed interviste: Lorenzo Marrucci
    Il Lecce, con l'arrivo della primavera, ha scalato posizioni e si è ufficialmente iscritto alla bagarre per il secondo posto in campionato. Vietato sbagliare a Pisa: come finirà? Diciottesimo confronto ufficiale in Toscana tra le due formazioni: a bilancio 11 successi nerazzurri (ultimo 1-0 nella I Divisione 2013/14), 4 pareggi (ultimo 1-1, nella Serie B 2007/08) e 2 vittorie giallorosse (ultima 1-0 nei play-off di Serie B 2007/08). Pisa imbattuto in casa da 12 incontri consecutivi, di cui 5 vinti e 7 pareggiati. Ultimo k.o. interno nerazzurro 1-4 contro il Cittadella, lo scorso 28 novembre. Sempre in casa, porta toscana blindata da 238’: ultima rete subita da Meggiorini al 32’ di Pisa-Vicenza 2-2 dello scorso 27 febbraio, cui fanno seguito i restanti 58’ di quel match e i due interi seguenti, contro Reggina (0-0) e Spal (3-0). Solo 2 le espulsioni comminate a favore del Pisa nelle prime 31 giornate di Serie BKT 2020/21: come i nerazzurri toscani anche Empoli e L. R. Vicenza. Pisa-Lecce è sfida fra due delle 3 formazioni cadette più distratte nei primi 15’ di gara: 8 reti subite da toscani e salentini (come dal Pescara) nel primo quarto d’ora di partita, dopo 31 giornate. Il Lecce è la formazione cadetta 2020/21 che calcia il maggior numero di rigori in 31 giornate di Lega B 2020/21: 10. Massimo Coda, capocannoniere del campionato a quota 20 reti stagionali (-1 dal suo record personale di 21 col Benevento 2018/19 in B), è il più decisivo della Serie BKT 2020/21, sia in senso assoluto che relativo: 23 i punti portati alla propria squadra su 52 totali, pari al 44,2% del globale per la formazione di Corini. Lecce in serie positiva da 10 giornate assolute (7 vittorie – di cui 5 nelle ultime 5 partite disputate – e 3 pareggi) e con unica sconfitta nelle ultime 17 partite l’1-2 subito dall’Ascoli il 5 febbraio scorso, a “Via del Mare”; restante bilancio di 9 successi salentini e 7 pareggi. In trasferta Lecce imbattuto da 8 partite (5 vinte e 3 pareggiate), con ultimo k.o. datato 22 dicembre scorso, 0-1 a Ferrara. Il Lecce è, insieme all’Empoli, la squadra della Serie BKT 2020/21 che ha guadagnato nelle riprese il maggior numero di punti rispetto al 45’: +12. Un solo incontro tecnico ufficiale tra Luca D’Angelo ed Eugenio Corini: si tratta del match d’andata vinto dal mister dei nerazzurri per 3-0. Periodo migliore il mese di aprile per Eugenio Corini: ha una media punti-partita di 1,68, frutto di un bilancio di 10 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte in 19 partite.
     
  • ore 17:00 Serie B 32a Giornata: Reggiana vs Brescia (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Federico Zanon
    Trasferta a Reggio Emilia per il Brescia, che cerca conferme dopo una prima parte di campionato travagliata. A Reggio Emilia sono 31 i confronti ufficiali tra le due squadre, con bilancio di 9 vittorie granata (ultima 3-2, nella Serie B 1995/96), 18 pareggi (ultimo 1-1, nella Coppa Italia 1999/00) e 4 successi bresciani (ultimo 2-1, nella serie B 1998/99). Reggiana senza vittorie da 7 turni: ultima datata 20 febbraio scorso, 3-0 a Cittadella; da allora score granata di 3 pareggi e 4 sconfitte. Brescia unica squadra della Serie BKT 2020/21 a non aver mai terminato una partita a reti bianche. Brescia scatenato prima della pausa: 11 le reti lombarde fra 31’ e 45’ di gioco, inclusi recuperi, record nella Lega B 2020/21 in questa fascia di gara, dopo 31 giornate. Brescia reduce da 5 vittorie nelle ultime 6 giornate; unico passo falso la sconfitta 0-1 a Salerno del 21 marzo scorso. Scontro tecnico ufficiale inedito tra Massimiliano Alvini e Pep Clotet.
     
  • ore 19:00 Serie B 32a Giornata: SPAL vs Venezia (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    Bordocampo ed interviste: Alessio De Giuseppe
    In zona-playoff da mesi, Venezia e SPAL si trovano a Ferrara, per una partita che può decidere il destino di entrambe nella bagarre che sogna la promozione. Sono 17 i precedenti ufficiali a Ferrara fra le due compagini: a bilancio 7 vittorie estensi (ultima 1-0, nella Coppa Italia di serie C 2014/15), 7 pareggi (ultimo 1-1, nella serie B 1992/93) e 3 successi arancioneroverdi (ultimo 1-0 dopo i tempi supplementari, in Coppa Italia di serie C 2013/14). Spal a porta chiusa al “Mazza” da 203’: ultima rete subita da Forolunsho al 67’ di Spal-Reggina 1-4, lo scorso, cui si sommano i residui 23’ contro i calabresi e le intere gare contro Entella (0-0) e Cittadella (1-0). Venezia imbattuto fuori casa da 6 incontri, di cui 3 vinti e 3 pareggiati. Ultimo k.o. esterno lagunare a casa del Pordenone, 0-2 lo scorso 16 gennaio. Secondo incrocio tecnico ufficiale tra Massimo Rastelli e Paolo Zanetti: a bilancio una vittoria dell’attuale tecnico della Spal, in Cremonese-Ascoli 1-0 nella serie B dello scorso anno.
     
  • ore 21:00 Serie B 32a Giornata: Salernitana vs Frosinone (diretta)
    Telecronaca: Riccardo Mancini - Commento Tecnico: Dario Marcolin
    Bordocampo ed interviste: Francesco Puma
    Arrivato ad aprile in una posizione di classifica al di sotto delle attese, il Frosinone non può più permettersi sbagli. In trasferta a Salerno, contro una delle squadre in lotta per la promozione, i ciociari cercano punti pesanti. Sono 12 i precedenti ufficiali tra le due squadre in Campania: 8 i successi granata (ultimo 1-0 nella I Divisione Lega Pro 2013/14), 2 pareggio (ultimo 1-1 nella serie B 2019/20) e 2 affermazioni ciociare (ultima 3-1, serie B 2016/17). Padroni di casa sempre a segno in queste 12 partite, con un totale di 18 gol segnati. Salernitana a porta chiusa, in casa, da 277’: ultima rete subita da Giacomelli al 83’ di Salernitana-Vicenza 1-1 del 13 febbraio scorso, da cui si sommano i restanti 7’ di quella gara e le 3 intere seguenti, finite 0-0 contro Spal e Cosenza e quella vinta 1-0 sul Brescia. Salernitana una delle 3 compagini cadette 2020/21 che segna con meno giocatori: 10, gli stessi di Virtus Entella e Pordenone. Tra i 10 marcatori granata spicca Gennaro Tutino, a quota 10, prima volta per lui in doppia cifra nel professionismo. Frosinone unica compagine ad aver giocato una sola partita in inferiorità numerica di questa Serie B 2020/21, dove quindi risulta la formazione fair-play del torneo. Frosinone squadra cadetta 2020/21 più distratta prima della pausa: 11 le reti subite dai giallazzurri tra 31’ e 45’ di gioco, inclusi recuperi. Ciociari senza gol da 364’: ultimo firmato da Szyminski al 86’ del match vinto 2-1 a Cosenza il 6 marzo scorso; da allora si contano i residui 6’ del “San Vito-Marulla” e le 3 intere gare successive contro Brescia (0-1 in casa), ChievoVerona (0-0 esterno), Lecce (0-3 allo “Stirpe”) e Reggiana (0-0 in casa). Frosinone una delle 4 compagini della serie B 2020/21 che calcia meno rigori, dopo 31 turni: appena 2, come Vicenza, Reggiana e Cremonese. Due le sfide tecniche ufficiali tra Fabrizio Castori e Fabio Grosso, entrambe sempre concluse sul risultato di 1-1 (Cesena-Bari nella serie B 2017/18 e Carpi-Hellas Verona nella serie B 2018/19).

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Abbonati ora a DAZN e guarda tutta Serie BKT. 9.99€/mese.

Ultimi Palinsesti

Ultimi Video